Gio01232020

Last update11:30:02

Back Cronaca

Cronaca

Canone sul PC, marcia indietro della RAI

  • PDF

Personal ComputerTrento, 22 febbraio 2012. - Marcia indietro della Rai sulla richiesta del pagamento del canone per i possessori di pc e di altri strumenti informatici. Ci voleva, altrimenti, sarebbe scoppiata la rivoluzione. Da sempre, Trentino Libero aggoggia la battaglia per l'abrogazione del canone Rai. Sull'argomento registriamo la presa di posizione del Partito Pensionati.

Ha l'automobile in garage, ma lo multano a Scalea (CS)

  • PDF

Divieto sostaTrento, 19 febbraio 2012. - Come si fa ad essere multati, se l'automobile è in garage? E' la domanda che si pone un nostro concittadino, quando nei giorni scorsi, gli è stato notificato l'avviso di pagamento per una sanzione a seguito di un' infrazione del codice della strada.

Due agenti della polizia locale, accertavano che l'automobile del malcapitato automobilista fosse, qualche settimana fa, parcheggiata in divieto di sosta in una via del comune calabrese, quando si trovava, invece, nel suo garage, a circa un migliaio di chilometri di distanza.

Trento, città sicura? L'intervista a Manfred de Eccher

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Manfred de EccherTrento, 19 febbraio 2012. - Trento è una città sicura? Il capoluogo trentino compare spesso ai vertici delle graduatorie per la qualità della vita. Per vivere qualitativamente bene, tra le priorità ci sono  la sicurezza e la salute pubbliche. Oggi affronteremo la questione della sicurezza dei cittadini e della loro percezione di vivere in sicurezza. Per questo abbiamo rivolto tre domande al consigliere comunale Manfred de Eccher,  che ringraziamo per la disponibilità,   particolamente distintosi per le sue proposte.

Canone Rai? Una porcata indegna di un Paese civile!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

No al canone raiVicenza, 18 febbraio 2012. - "Una tassa fregatura che costerà a chi lavora 980 milioni di euro sulla base di un Regio Decreto Legge del 1938. Liberiamoci della tassa più odiata dagli italiani con la Petizione Europea per l'abolizione del Canone Rai".

"La porcata del Canone Rai a carico di 5 milioni di imprese e lavoratori autonomi, è soltanto l'ultima puntata di una tassa ingiusta che va abolita per sempre. Che oggi lo Stato presenti il conto, salatissimo, a studi medici, liberi professionisti e aziende soltanto perché presume che possiedano un apparecchio di lavoro atto a ricevere anche le trasmissioni Rai, è un imbroglio inaccettabile che non può essere contemplato in un Paese normale".

"Sbigolada" degli Alpini: partecipazione popolare ed allegria a Romagnano (TN)

  • PDF

Il bambino Gabriele Dalvai

Gli Alpini Il bambino Gabriele DalvaiRomagnano (TN), 18 febbraio 2012. - Ottimamente organizzata dal Gruppo ANA si è svolta anche quest'anno, nel sobborgo di Trento, la "sbigolada"

Incredibile, c'é chi rifiuta il "Giorno del Ricordo"

  • PDF

Ernesto AmbrosiVenezia, 18 febbraio 2012. - Il rifiuto del presidente del consiglio comunale di Salzano (Ve), Ernesto Ambrosi,  di non osservare il minuto di silenzio per le Vittime delle Foibe, ci manda indietro nel tempo, tanto da porci una domanda : a cosa serve serve allora "Il Giorno del Ricordo"?

Marino Melissano nuovo Presidente dell'Ordine dei Chimici regionali

  • PDF

Marino MelissanoTrento, 18 febbraio 2012. - Cambio al vertice dell'Ordine dei Chimici del Trentino Alto Adige. In seguito alle dimissioni irrevocabili per sopraggiunti impegni professionali del dott. chim. Andreas Verde, il Consiglio dell'Ordine dei Chimici del Trentino Alto Adige ha eletto all'unanimità il dott. chim. Marino Melissano, che diviene così dal 15 febbraio 2012 il nuovo Presidente dell'Ordine.

Caso "Automobile Due" scende in campo “Lo Scudo”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La protesta dell' AutomobileDue sncRovereto, 15 febbraio 2012. - Sul caso "Automobile Due" di Rovereto, scende in campo "Lo Scudo". L'Associazione a difesa dei Cittadini, aderente a Progetto Trentino Libero, ha preso carta e penna, inviando una lunga lettera al garante del contribuente, alla motorizzazione provinciale e all'avvocato provinciale della Pat per sollecitare la definizione di un caso, di cui la stampa si è occupata in passato, ma che potrebbe sfociare in "drammatiche" conclusioni, financo in gesti irreparabili.

Merano: "Una cena di 8.500 euro, ma chi paga è Pantalone!"

  • PDF

Cotechino e lenticchieMerano, 15 febbraio 2012. - Cene private a Merano pagate con i soldi del contribuente: questo malcostume deve avere fine specialmente quando è coinvolto anche un pubblico amministratore! Pronti a presentare un esposto alla Corte dei Conti nel caso in cui la Stessa non volesse procedere con accertamenti di ufficio relativamente alla spesa di 8.500 Euro di soldi pubblici spesi per una cena, i cui invitati, tutti i 150 dipendenti della comunità comprensoriale del Burgraviato, avrebbero festeggiato il pensionamento di due dipendenti fra cui spicca il nome dell'attuale sindaco di Merano.

Chi è online

 382 visitatori e 1 utente online