Ven11242017

Last update02:08:38

Back Cronaca Cronaca

Cronaca

«Giornata della legalità» al Convegno nazionale di ConfCommercio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Roma Gravante al convegno Roma, 21 novembre 2017.Redazione

Si è svolto a Roma, presso la sede di Confcommercio, in collegamento streaming nazionale, il convegno dedicato alla GIORNATA DELLA LEGALITÀ , dallo slogan " legalità mi piace", con le massime autorità Istituzionali e i vertici della Confederazione.

Doppia cittadinanza, il passato che non passa mai

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìBolzano, 21 novembre 2017. - di Alessandro Urzì*

La richiesta di concessione anche della cittadinanza austriaca inoltrata alle autorità di Vienna da 19 Consiglieri provinciali tra cui, oltre ai secessionisti e a qualche sognatore dell'Svp, anche Elena Artioli (eletta lo ricordiamo da Michaela Biancofiore) e Paul Köllensperger del Movimento 5 stelle, appare un estremo e disperato tentativo di ottenere un riconoscimento da parte dei cugini di oltre Brennero.

Gianni Gravante rieletto nel Direttivo nazionale di FedermodaItalia di ConfCommercio

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Gianni Gravante con Renato BorghiBologna, 20 novembre 2017. - Redazione

Il trentino Gianni Gravante è stato rieletto nel Direttivo nazionale che guiderà per i prossimi cinque anni una delle Federazioni più rappresentative del Sistema Confederale.

FedermodaItalia: Borghi riconfermato presidente

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Renato BorghiIl vice presidente nazionale di Confcommercio Imprese per l'Italia alla guida della più importante Federazione del Settore Moda

Bologna, 20 novembre 2017. - Redazione*

L'Assemblea, riunita a Bologna nella splendida cornice cinquecentesca di Palazzo Segni Masetti - sede della Confcommercio locale - ha riconfermato all'unanimità e per acclamazione Renato Borghi alla Presidenza di Federazione Moda Italia per il prossimo quinquennio.

Caso ITAS: 5 rinvii a giudizio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ermanno GrassiTrento, 20 novemnre 2017. - Redazione

Il caso Itas sfocerà dunque in un processo. Nei giorni scorsi, il gup (giudice dell'udienza preliminare) del tribunale di Trento ha accolto le richieste del p.m. e ha rinviato a giudizio 5 persone.

Trento: Collegio dei Geometri spaccato, Cristina Chemelli presenta le dimissioni

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Cristina ChemelliTrento, 19 novembre 2017. - di Ersindo Nuzzo

È arrivata come un fulmine a ciel sereno la conferma delle dimissioni dal Collegio dei Geometri della provincia autonoma di Trento di Cristina Chemelli, consigliera, Tesoriere e Coordinatrice della commissione Praticanti Scuola ed Esami e Referente del progetto «Georientiamoci».

«La Voce del Trentino»: “AAA …… cercasi giornalisti“

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

giornalistaTrento, 17 novembre 2017. - Redazione

" La Voce del Trentino", a riorganizzazione conclusa, avrà necessità di 4 giornalisti professionisti o pubblicisti, iscritti all'ordine dei giornalisti, da assumere a tempo indeterminato.

Presentato il progetto di riqualificazione energetica del Palazzo dell'Unione

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Illustrazione del progetto di riqualificazione energetica del  Palazzo del Palazzo dell'UnioneI lavori inizieranno nel febbraio del 2018., fine prevista nel dicembre 2018. Investimento di 2,5 milioni€. con un risparmio energetico del 40%

Trento, 16 novembre 2017.Redazione

Nella sala conferenze della ConfCommercio trentina di via Solteri è stato presentato il progetto di riqualificazione energetica del Palazzo dell'Unione. Il presidente dell'Unione Commercianti Gianni Bort ha fatto gli onori di casa, mentre il sindaco di Trento si è soffermato sui criteri ispiratori della revisione del piano regolatore della città.

No allo «ius soli», affossato il PD dal consiglio regionale. La SVP volta le spalle a Renzi

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

No ius soliBolzano, 15 novembre 2017. - Redazione

A neanche ventiquattro ore dalla visita del segretario del Partito democratico Matteo Renzi in Trentino-Alto Adige per celebrare il matrimonio di interessi con Svp e autonomisti, uno dei punti fondamentali sui quali i democratici ora lavorano per allargare la coalizione di sinistra a Roma, lo Ius soli, ha fatto saltare i nervi ai freschi sposi.