Sab02242018

Last update09:39:41

Back Cronaca Cronaca Cronaca Bolzano

Cronaca Bolzano

Bolzano: lo sfregio al bassorilievo di Mussolini a cavallo è costato 300 mila€

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Bolzano, 31 gennaio 2018. - Redazione* Bolzano Il Duce a cavallo

L'installazione che storicizza il bassorilievo del Duce a cavallo con la citazione – incomprensibile ai più - della filosofa tedesca Hannah Arendt "Nessuno ha il diritto di obbedire" è costata oltre 286 mila euro alle casse pubbliche.

Il PD scarica gli italiani dell'Alto Adige e impone come suoi deputati un bellunese ed un emiliano!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìBolzano, 18 gennaio 2018. - di Alessandro Urzì*

Gli italiani dell'Alto Adige sono stati scaricati dal PD e perderanno il diritto di potersi scegliere i propri rappresentanti in Parlamento. Il Partito democratico è ormai senza più alcun pudore: la scelta ormai quasi fatta di fare eleggere a Bolzano con i voti della Svp il bellunese Gianclaudio Bressa e l'emiliano Graziano Delrio (peraltro noto come colui che aveva sottoscritto la liberatoria per la cancellazione della toponomastica italiana in Alto Adige) sancirà la trasformazione dell'Alto Adige in una colonia di Matteo Renzi che ha deciso, con la solita arroganza, disinteressandosi degli italiani che qui vivono, i suoi deputati di fiducia, imposti e concordati con la sola Svp.

Austria: Doppia cittadinanza, tradita l'Autonomia e l'Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

cancelliere austriacoTornano le patenti di purezza "etnica". Le parole sbalorditive del segretario PD

Bolzano, 18 dicembre 2017. - di Alessandro Urzì*

La superficialità con cui si è voluta accogliere in ampi settori l'annuncio dell'inserimento nel programma del nuovo governo austriaco della concessione della cittadinanza agli altoatesini (ma solo di lingua tedesca e ladina) merita alcune precisazioni che altrimenti fanno perdere la percezione della gravità del passo politico all'insegna del dilettantismo del troppo giovane, evidentemente, cancelliere Kurz.

L'Abero di Natale offende? Cretina intolleranza che indigna!

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Albero di NataleBolzano, 16 dicembre 2017. - di Alessandro Urzì*

Albero di Natale da sgombrare, perché può dare fastidio. Bisogna opporsi a questa crescente intolleranza!A macchia d'olio anche a Bolzano si spande la travolgente onda (proprio di intolleranza si può definire) verso i simboli della cultura tradizionale del nostro paese sacrificata sull'altare (sempre che anche questo non dia fastidio) del buonismo.

Doppia cittadinanza, il passato che non passa mai

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìBolzano, 21 novembre 2017. - di Alessandro Urzì*

La richiesta di concessione anche della cittadinanza austriaca inoltrata alle autorità di Vienna da 19 Consiglieri provinciali tra cui, oltre ai secessionisti e a qualche sognatore dell'Svp, anche Elena Artioli (eletta lo ricordiamo da Michaela Biancofiore) e Paul Köllensperger del Movimento 5 stelle, appare un estremo e disperato tentativo di ottenere un riconoscimento da parte dei cugini di oltre Brennero.

Il ventennale di fondazione di FN

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

FN San Michele ArcangeloBolzano, 2 ottobre 2017. - di Michele Olivotto*

Venerdì scorso Forza Nuova, in tutta Italia, ha festeggiato il ventennale di Fondazione del Partito (29 settembre 1997 – 29 settembre 2017), prestando Solenne Giuramento davanti al Proprio Patrono, San Michele Arcangelo.

Come devastare il centrodestra: ennesimo capolavoro di Biancofiore

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Michaela Biancofiore bynightBolzano, 30 settembre 2017. - di Alessandro Urzì*

Il caso di Bronzolo in pillole: qualche mese fa, dopo l'ennesima caduta del sindaco Bertinazzo (PD/Psi), tutte le forze del Centrodestra si ritrovano nella sala del Comune per annunciare un atto di responsabilità e amore per il paese: saremo tutti assieme, annunciarono.

Bolzano: FN avanti con le "passeggiate per la sicurezza"

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

passeggiate per la sicurezza di FN a BolzanoBolzano, 16 settembre 2017. - Redazione*

Continuano le passeggiate per la sicurezza nei luoghi più degradati della città di Bolzano: ieri notte é stata la volta del rione Oltrisarco. Gli stessi cittadini, che plaudono in continuo all'impegno dei militanti di Forza Nuova, insistono nel richiedere sempre più passeggiate in tutti i quartieri della città tanto che, sia la nostra pagina internet che la nostra pagina Facebook, stanno registrando letteralmente il "tutto esaurito" di richieste in tal senso.

FN: Al via le «passeggiate per la sicurezza»

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

logo Forza NuovaBolzano, 11 settembre 2017. - di Ivan Morelato

Qualche settimana fa, precisamente domenica 27 Agosto, su una panchina di Via Parma a Bolzano alle 15.30, un'anziana signora di 86 anni, seduta con una sua amica anch'essa ultraottantenne, è stata BRUTALMENTE AGGREDITA e con EFFERATA VIOLENZA: presa per il collo e trattenuta con lo specifico obiettivo di rubarle la collana d'oro!

Forza Nuova "Bolzano non sarà mai Calais"

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Bolzano mai CalaisBolzano, 26 agosto 2017. - di Ivan Morelato*

Gli episodi dei giorni scorsi, che hanno visto nuovamente come protagonista un giovane centroafricano ospite di un centro assistenza che ha cercato di violentare una minorenne seguita sulla ciclabile lungo i prati del Talvera a Bolzano e che, un paio di giorni dopo, ha tentato di violentare un'altra donna sessantenne, sono emblematici nell'evidenziare cosa sta veramente succedendo in Italia e, in primis, nella Provincia di Bolzano. Si tratta infatti di SITUAZIONI ormai QUOTIDIANE di GRAVE PERICOLO perpetrate ai DANNI delle NOSTRE DONNE. E la cosa ancora più grave è che SONO AIUTATI e, quindi, ne sono responsabili TUTTE le COOPERATIVE e i CENTRI ASSISTENZA che li OSPITANO e non fanno nulla per evitarlo.

Bonifica area ex Memc Merano, dove sono finite le ceneri di pirite?

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìInterrogazione di Alessandro Urzì

Bolzano, 14 agosto 2017. - Redazione*

Dove sono finite le ceneri di pirite, residuo di scarto dei fertilizzanti prodotti a Sinigo? A chiederselo è il consigliere dell'Alto Adige nel cuore Alessandro Urzì che ha presentato un'interrogazione in Provincia. Una parte di questi rifiuti secondo voci ricorrenti sarebbero stati interrati in un terreno confinante con gli stabilimenti industriali.

Ecco le immagini di Bolzano che indignano l'Austria

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bolzano sulla stampaBolzano, 24 luglio 2017. - di Alessandro Urzì*

Ecco l'inchiesta del Kronen Zeitung austriaco che spiega agli italiani il perché delle parole del ministro degli Esteri austriaco Kurz che invita a fare chiudere i porti all'Italia per arginare i flussi di migranti economici senza più barriere in Europa. E invita a tenere chi sbarca in Italia arginato in campi profughi.

Crisi degli sbarchi, la giunta provinciale ignora il dibattito sull'Europa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìBolzano, 18 luglio 2017. - di Alessandro Urzì*

L'abbandono dell'aula da parte della giunta provinciale al gran completo, oggi, prima del dibattito sull'Europa richiesto dalla stessa maggioranza con la presenza di due deputati europei, l'Svp Dorfmann e l'Fpo Vilimsky, è stata la rappresentazione anche plastica della sottovalutazione da parte del governo provinciale, alla pari di quello nazionale, del grave bisogno di confronto sulla crisi dettata dall'invasione senza più controllo dell'Italia dal sud del Mondo, di cui paga un prezzo anche la nostra provincia. Se avevano altri programmi per questa giornata dovevano evitare di chiedere proprio per questa giornata il dibattito sull'Europa.

Bolzano: Esondazione del Rivellone, Urzì interroga

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alessandro Urzì3Danni e disagi nelle zone di Renio, Santa Maddalena e Campiglio. Quali interventi di Provincia e Comune di Bolzano?

Bolzano, 15 luglio 2017.Redazione

A seguito dell'eccezionale evento atmosferico che si è abbattuto sulla città di Bolzano, causando l'esondazione del Rivellone, con danni e disagi, soprattutto, nell'area di Rencio, Santa Maddalena e Campiglio, a residenti e aziende, il consigliere Alessandro Urzì ha presentato una interrogazione al presidente della giunta provinciale di Bolzano sollecitandolo ad interventi urgenti.

Bolzano: Scene da far west al parco della Stazione

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

parco-stazione-BZBolzano, 29 giugno 2017. - Redazione*

Scena da far west oggi al parco della Stazione di Bolzano. Durante un litigio, come ne accadono in continuazione ogni giorno, uno straniero, apparentemente nordafricano, è balzato all'interno del chiosco in cui vengono preparati pasti veloci per impossessarsi di un coltello, mentre nell'altra mano brandiva un cubetto di porfido.

In 5 anni, quasi 1,5 milioni di € non riscossi dall'Azienda Sanitaria

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Martha Stocker assessore alla salute della Provincia di BolzanoBolzano, 15 giugno 2017. - Redazione

Un milione e mezzo di euro di ticket non riscossi negli ultimi 5 anni dall'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. E' questo il dato principale che emerge nella risposta che l'assessore provinciale alla sanità Martha Stocker ha dato ad un'interrogazione di Alessandro Urzì.

FN: «Ius soli» uccide l'Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Gazebo FN a BolzanoBolzano, 30 maggio 2017. - Redazione*

Si è svolta sabato 27 maggio 2017 presso il centro storico del capoluogo altoatesino la prima di una serie di iniziative organizzate da Forza Nuova di Bolzano per informare i cittadini di quanto sta accadendo in Italia riguardo il tema IusSoli, «un progetto suicida per il nostro Paese» – spiega Michele Olivotto, coordinatore del movimento.

Rischio radon nelle scuole Luther King, 10 anni di silenzio. Ora si faccia la bonifica!

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Scuole Luther King BZBolzano, 21 aprile 2017. - Redazione

E' dal 2008 che le rilevazioni mediante dosimetri a tracce nucleari alle scuole Martin Luther King di Bolzano evidenziano elevati livelli di gas Radon in particolare nel piano interrato e nell'aula forno, tanto che l'uso di questo locale è stato vietato. La rilevazione eseguita allora ha fornito un dato allarmante: di 846 Bq/m3, ben superiore alla soglia di 500 Bq/m³ stabilita per legge. Un limite di per sé già elevato, se consideriamo che ad esempio la Regione Veneto ha fissato in 200 Bq/m3 il livello di riferimento per le abitazioni oltre il quale raccomanda ai propri cittadini di intraprendere iniziative di bonifica.

Bolzano: Duplice attacco alla toponomastica italiana

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Andreas PoederE' accaduto, ieri, in Consiglio provinciale: protagonista Andreas Poeder

Bolzano, 6 aprile 2017. - di Alessandro Urzì*

Abolire i cosiddetti decreti fascisti che hanno introdotto la toponomastica italiana oggi entrata nell'uso quotidiano da parte degli italiani dell'Alto Adige? La solita provocazione è arrivata dai soliti secessionisti di Suedtiroler Freiheit.

Bolzano: Donna ferita in via Perathoner

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

donna ferita a Bolzano 31 marzo 2017Bolzano, 31 marzo 2017. - di Alessandro Ur

La scena di sangue questa volta coinvolge una donna. Ore 12 e qualche minuto: le solite urla in via Perathoner a Bolzano ai margini del parco di piazza Stazione. Poi un picco di concitazione, il tempo di vedere un uomo dai lineamenti africani che colpisce o con una lama o con il collo di una bottiglia appena mandata in frantumi una donna sempre presumibilmente africana con la quale stava discutendo.

Edyna (ex Selnet e Aew Reti) accusata di morosità? Il padrone di casa chiede 400 mila€

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìBolzano, 30 marzo 2017. - di Alesandro Urzì*

400 mila euro che una società immobiliare di Bolzano (la Generalbau spa) pretende da Edyna srl, ossia la società a capitale pubblico che ha ereditato le funzioni di Selnet srl e Aew Reti. Perché una società privata pretende (anche per via giudiziaria, pare) quasi 400 mila euro di denari dei contribuenti, soldi pubblici, da Edyna, accusata di morosità?

Chi è online

 374 visitatori e 1 utente online