Mer10182017

Last update12:57:28

Back Cronaca Cronaca Cronaca Bolzano Come devastare il centrodestra: ennesimo capolavoro di Biancofiore

Come devastare il centrodestra: ennesimo capolavoro di Biancofiore

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Bolzano, 30 settembre 2017. - di Alessandro Urzì*

Il caso di Bronzolo in pillole: qualche mese fa, dopo l'ennesima caduta del sindaco Bertinazzo (PD/Psi), tutte le forze del Centrodestra si ritrovano nella sala del Comune per annunciare un atto di responsabilità e amore per il paese: saremo tutti assieme, annunciarono. E venne presentato anche un simbolo espressione della straordinaria intesa. A stringersi la mano il Centrodestra per Bronzolo, L'Alto Adige nel cuore, Forza Italia (grazia alla saggezza e intelligenza politica dell'On. Elisabetta Gardini, commissaria del partito), Fratelli d'Italia, Direzione Italia con Enrico Lillo, la Lega Nord.

Una corazzata invincibile. Candidato sindaco Giorgia Mongillo, tutti d'accordo, seppellito il ricordo di chi come Mollica si era fatto eleggere in Forza Italia (e AANC) per poi andare a governare per puro interesse personale con il diretto avversario, Bertinazzo ed il PD/Psi. Questa la foto di prima dell'estate: gioia, entusiasmo, passione, unità, amicizia.

Ma non avevamo messo in conto che venisse nominata Michaela Biancofiore coordinatrice di Forza Italia.

Risultato in sole poche settimane?

L'alleanza a Bronzolo (cantiere generale prima delle elezioni politiche e delle prossime provinciali) non esiste più.

Biancofiore ha sfilato Forza Italia puntando i piedi sulla candidatura di Mollica, quello stesso che ha sostenuto negli ultimi disastrosi anni Bertinazzo. Prima lo voleva candidato sindaco sfasciando la coalizione con i democratici e la Svp, poi solo candidato consigliere comunale.

Sui Mollica tutta la coalizione era stata chiara e lo era stata l'On. Gardini: chi ha tradito una volta tradisce anche la seconda.

Ma Biancofiore ha deciso lo stesso di scardinare la lista unitaria: Forza Italia correrà da sola, comunque non il Centrodestra.

Uscita Forza Italia la lista unitaria ha perso il suo carattere di unitarietà che metteva tutti d'accordo e hanno deciso di ritirare la loro adesione anche Fratelli d'Italia e Lega Nord.
Ecco come in poche settimane si può mandare in fumo un sogno in cui tutti cominciavano a credere, che fosse possibile costruire l'unità. Con l'On.Gardini a dire il vero era stato possibile realizzarla. Forza Italia ha cambiato posizione con Biancofiore.

A lei sono bastate poche settimane per lasciare solo macerie.

Precisazione: la lista civica del Centrodestra per Bronzolo nella alleanza con Mongillo, l'area civica di Bronzolo e la Svp vinceranno queste elezioni lo stesso, ma quanta tristezza per la capacità e volontà di Biancofiore di fare (anzi disfare) in così pochi giorni un lavoro di tessitura e costruzione di un percorso comune che era durato mesi, se non anni.

* consigliere provinciale-regionale de "L'Alto Adige nel cuore"

Come devastare il centrodestra: ennesimo capolavoro di Biancofiore
 

IN LIBRERIA

Guida alla gestione di portali Joomla!

A pochi interessa come realizzare un elaboratore di testi come Word, a molti interessa come realizzare un documento in modo professionale e corretto attraverso un determinato applicativo. 

ISBN: 978-1-4710-3450-3