Dom01212018

Last update06:42:45

Back Cronaca Cronaca Cronaca Rovereto A Marco di Rovereto la protesta dei “profughi”

A Marco di Rovereto la protesta dei “profughi”

  • PDF
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

Rovereto, 3 gennaio 2018. Redazione

Protesta dei richiedenti asilo stamane davanti al centro di accoglienza di Marco di Rovereto dove sono ospitati circa 330 "migranti" in attesa del riconoscimento di status di profugo. Nel centro ci potrebbero stare al massimo 130 persone.

I "contestatori" sono circa un centinaio, e dalle prime ore del mattino, impediscono l'accesso a chiunque, al grido di «Libertà, libertà»
La protesta ha creato disagi ai fornitori che hanno dovuto fare dietrofront. Negato l'accesso anche agli operatori della Croce Rossa.

Sul posto si sono subito recati gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale.

I "contestatori" lamentano la sistemazione nei container e rivendicano di essere trasferiti altrove, in appartamenti o in strutture più organizzate.

Altri motivi di doglianza sono le malattie non curate e cibo scarso o scadente e le lunghe attese per il riconoscimento dello status di profugo. Alcuni sono in attesa da 2 anni.

A Marco di Rovereto  la protesta dei “profughi”