Mer09202017

Last update09:42:43

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento "Rivolta clandestini 1"

"Rivolta clandestini 1"

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 15 marzo 2017. - Redazione*

"La nostra è una ferma condanna nei confronti della manifestazione dei richiedenti asilo avvenuta oggi in Via Desert a Trento, ma la responsabilità di simile comportamento criminale è anche della Commissione per la sostituzione etnica e della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale". Sono queste le parole pronunciate dal Commissario regionale di Movimento Nazionale per la Sovranità, Raimondo Frau, a seguito dell'ennesima protesta dei richiedenti asilo a Trento.

"I richiedenti asilo - continua Frau- spesso sono fagocitati da persone che sognano la sostituzione etnica ed hanno interessi economici rilevanti. Al contempo dobbiamo ricordarci che sono richiedenti asilo e non profughi, rimangono in una situazione di limbo a volte per anni ( a nostre spese) grazie all'incapacità delle autorità competenti di svolgere velocemente la loro attività di riconoscimento o meno dello status. La legge italiana è molto netta e chiara a riguardo. Lo sanno bene anche coloro che fanno si che ci siano questi ritardi nell'elaborazione delle richieste di asilo politico.

Dobbiamo dire basta a queste pagliacciate. Quando torneremo ad avere un minimo di dignità e a rimettere in testa alle priorità il Trentino? L'assessore Zeni si dimetta.

Infine un caloroso grazie alle forze dell'ordine che si impegnano per cercare di contenere questa vergogna".

*La segreteria centrale di Movimento Nazionale per la Sovranità Trentino Alto Adige

 

IN LIBRERIA

Guida alla gestione di portali Joomla!

A pochi interessa come realizzare un elaboratore di testi come Word, a molti interessa come realizzare un documento in modo professionale e corretto attraverso un determinato applicativo. 

ISBN: 978-1-4710-3450-3