Mar07172018

Last update02:18:56

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Stop al «demagogo» Pattini

Stop al «demagogo» Pattini

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 29 dicembre 2017. - di Mauro Ottobre*

Per quanto concerne le dichiarazioni del consigliere Pattini sulla volontà di coinvolgere l'esercito a Trento, esprimo la mia solidarietà in qualità di Onorevole facente parte della Commissione Difesa al Questore Massimo D'Ambrosio, ai suoi uomini, e alle Forze dell'Ordine in generale per il grande lavoro che svolgono tutti i giorni.

A Pattini dico che "chi è causa del suo male pianga se stesso" poiché a suo tempo lo stesso questore aveva indicato con precisione le misure necessarie da adottare per migliorare la sicurezza in città, come la recinzione di Piazza Dante: è stata la politica cittadina, di cui lo stesso Pattini è esponente, a disattendere e a non ascoltare i suggerimenti puntuali del Questore.

Voglio inoltre ricordare che nelle grandi città, dove i livelli di criminalità sono ben più alti, a cominciare dalla stessa Roma, sono state adottate le direttive che il questore del luogo ha indicato. Le dichiarazioni populistiche di Pattini sono fuori tempo massimo e sanno di propaganda elettorale, nulla di più. Occorrono serietà e coerenza, non retorica elettorale.

* deputato

Stop al «demagogo» Pattini