Mer12112019

Last update02:19:51

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Trentina ridotta in schiavitù: arrestato il compagno tunisino

Trentina ridotta in schiavitù: arrestato il compagno tunisino

  • PDF
Valutazione attuale: / 16
ScarsoOttimo 

Trentina ridotta in schiavitù: arrestato il compagno tunisino

Trento, 23 luglio 2019. - di Ezio Avvisati

Gli agenti della squadra mobile di Trento, coordinati dal PM Antonella Nazzaro, hanno arrestato un tunisino di 29 anni con l'accusa di maltrattamenti, violenza e minacce.

Nel corso degli ultimi due anni l'uomo ha trasformato la storia d'amore in un terribile incubo, riducendo in schiavitù la sua giovane compagna trentina di 27 anni.

Le attenzioni e le premure iniziali sono presto mutate in soprusi e violenze. L'aguzzino per mezzo di minacce obbligava la ragazza ad accudirlo e a riverirlo e, quando qualcosa non corrispondeva alle attese o la donna si ribellava agli ordini, la riempiva di botte.

Alla ragazza era impedito di uscire di casa, di usare il cellulare, di ricevere amici, di vedere i propri familiari.

Due settimane fa, dopo essere stata minacciata con un coltello al termine dell'ennesimo litigio, la donna ha trovato il coraggio di fuggire dall'appartamento e di rivolgersi alle forze dell'ordine.

Vista la gravità del quadro indiziario, il GIP Enrico Borrelli ha predisposto l'ordine di carcerazione immediata per l'uomo già detenuto ai domiciliari per reati di altra natura.

La ragazza, seguita e sostenuta dagli esperti delle forze dell'ordine, è stata restituita alle cure dei propri amici e parenti.

Trentina ridotta in schiavitù: arrestato il compagno tunisino

Chi è online

 165 visitatori online