Gio11212019

Last update07:50:00

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Claudio Cia: «Solidarietà ai giornalisti de "La Voce del Trentino"»

Claudio Cia: «Solidarietà ai giornalisti de "La Voce del Trentino"»

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 14 ottobre 2019. - Redazione*

Nella notte sono stati infranti i vetri della sede de "La Voce del Trentino" in Via Milano a Trento. I vandali, agendo con il favore delle tenebre, hanno colpito tutte le vetrine con un oggetto contundente incuranti delle telecamere presenti all'interno degli uffici – le cui immagini – saranno fornite alle Forze dell'Ordine all'atto della denuncia.

Quello di ieri notte è solo l'ultimo di una serie di attacchi al quotidiano diretto da Elisabetta Cardinali, la quale - da quando ha preso in mano le redini del giornale online edito da Roberto Conci - ha subito numerose minacce di morte e insulti.

Sulla vicenda interviene il consigliere provinciale Claudio Cia: "La mia solidarietà, e quella di AGIRE per il Trentino, va a tutti i giornalisti della Voce del Trentino che – con il vile atto di ieri sera – sono stati colpiti due volte: la prima la vediamo nei segni materiali lasciati sulle vetrine, la seconda nella convinzione di vivere in una Trento tranquilla, dove chiunque dovrebbe poter esprimere liberamente le proprie idee senza paura di ritorsioni. Se la società trentina non è pronta ad ascoltare le idee di tutti, anche quelle che differiscono dal proprio sentire, significa che all'interno di essa vi è qualcosa di sbagliato. L'atto di ieri notte, e le continue minacce di morte ricevute da Elisabetta Cardinali – conclude il Segretario politico di AGIRE per il Trentino – squalificano chi li compie, agendo nel buio, forse convinto che le tenebre possano nascondere anche a se stesso la propria codardia".

* comunicato

Claudio Cia: «Solidarietà ai giornalisti de

Chi è online

 183 visitatori e 1 utente online