Mer11202019

Last update12:20:14

Back Cronaca Cronaca Cronaca Trento Mercatino di Trento, i ristoratori: «La situazione rischia di danneggiare tutta la città»

Mercatino di Trento, i ristoratori: «La situazione rischia di danneggiare tutta la città»

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il vicepresidente dell'Associazione Antoniolli: «Per il bene della città occorre evitare querelle pericolose per la riuscita dell'evento»

Trento, 6 novembre 2019. - Redazione*

È un appello accorato, quello del vicepresidente dell'Associazione ristoratori del Trentino Francesco Antoniolli (nella foto), che è anche presidente della sezione di Trento della stessa associazione: «Dalle notizie che riportano i giornali sul prossimo Mercatino di Natale di Trento la confusione è molta: la paura di molti colleghi è che questa incertezza e questa litigiosità danneggino pesantemente le imprese in un periodo particolarmente delicato».

«Da quello che leggiamo – spiega Francesco Antoniolli i prossimi Mercatini di Natale di Trento sono ancora legati ad un pronunciamento da parte dei tribunali. Al di là delle questioni di diritto, che verranno sicuramente chiarite dai giudici, la nostra categoria teme che questo stillicidio di notizie danneggi pesantemente il periodo più importante dell'anno. Ci abbiamo messo molto tempo per far arrivare l'evento dei Mercatini ai livelli che conosciamo, con visitatori da tutta Italia e con numeri molto significativi».

«Noi auspichiamo una rapido appianamento della vicenda al fine di addivenire ad una soluzione che non comporti alcun effetto negativo sul comparto economico che rappresentiamo, essendo questo un periodo dell'anno particolarmente importante, in alcuni casi fondamentale, per i bilanci di tutti gli operatori economici della città».

* comunicato

Mercatino di Trento, i ristoratori: «La situazione rischia di danneggiare tutta la città»

Chi è online

 122 visitatori online