Mar12112018

Last update02:41:07

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nazionale

Cronaca Nazionale

Finanziamento del Piano Invasi: numerose le opere in partenza nel Bacino del Po'

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Meuccio Berselliper l'irrigazione e la sicurezza dei territori. Soddisfazione del Segretario Generale dell'Autorità di Bacino del Po Meuccio Berselli per il decreto emanato dal Governo per mano dei Ministri Toninelli e Centinaio

Parma, 7 Dicembre 2018. – di Andrea Gavazzoli*

La recente approvazione del decreto che sostiene e finanzia il Piano Straordinario degli Invasi avvenuta nella serata di ieri ad opera del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti in accordo con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo permette di sbloccare circa 250 milioni di euro a beneficio diretto di una trentina di infrastrutture idraulico-irrigue. A tal proposito sono già in via di attivazione le convenzioni stipulate con i soggetti attuatori delle opere e la priorità nella scala dei valori individuata è l'assegnazione dei finanziamenti a quelle opere immediatamente cantierabili in tempi brevi.

Conferenza stampa presso il Liceo E. Montale di Roma

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

La Terra FOTO 1"La Terra vista da un professionista: A scuola con il Geologo" – II edizione. Rischio sismico, idrogeologico e vulcanico: i geologi nelle scuole a insegnare la prevenzione

Roma, 17 novembre 2018. - Redazione*

Più di 600 scuole in tutta Italia hanno aderito alla seconda edizione dell'iniziativa di divulgazione scientifica "La Terra vista da un professionista: a scuola con il geologo", finalizzata alla divulgazione della cultura geologica quale elemento necessario per la salvaguardia del territorio e dell'ambiente.

Ossigeno ha accertato altre 4 minacce

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

difendi il tuo diritto

Trento, 1 novembre 2018. - Redazione*

Ne sono vittime i giornalisti Antonino Monteleone (Lazio), Filippo Mele (Basilicata), Stefania Petyx e cameraman (Sicilia). Dal 1 gennaio al 31 ottobre 2018 Ossigeno ha accertato e documentato 225 ingiustificabili attacchi dello stesso tipo.

Oggi 28 ottobre, marciare e non marcire!

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

marcia su RomaTrento 28 ottobre 2018. - di Claudio Taverna

"Verso la primavera del 1915, in pieno clima interventista... vengono editate le due famose cartoline tricolore. Cronologicamente la prima è la «Cartolina Futurista Tipo-Cangiullo» con la sottotitolazione ufficiale del «Movimento»... La bandiera italiana vede alterati gli equilibri cromatici a causa dell'accentuata sproporzione che assume la campitura in rosso.

"L'Economia della Cultura e dei Saperi”

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Al via il Convegno del Terziario Donna LAB di ConfCommercio

Palermo Convegno ConfCommercioPalermo, 26 ottobre 2018.Redazione

Presso l'aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Palermo la Convention più celebrativa dell'organizzazione che impegna le imprenditrici di Confcommercio.

Ancora una volta "Ossigeno per l'informazione" si occupa del Trentino

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

difendi il tuo dirittoTrento, 20 ottobre 2018. - di Claudio Taverna

"Ossigeno per l'informazione", lo speciale organismo, voluto dalla Federazione Nazionale della Stampa e dall'Ordine Nazionale dei Giornalisti, con il compito di osservatorio nazionale per la difesa del diritto di cronaca e della libertà di stampa, cita tra gli ultimi casi di intimidazione e di minacce nei confronti dei giornalisti, la querela della dottoressa Livia Ferrario, dirigente generale della Provincia, nei confronti del sottoscritto, reo di aver pubblicato, come direttore responsabile de "La Voce del Trentino", una dichiarazione del consigliere Claudio Cia sul "commissariamento" della scuola trentina.

Autorità di Bacino del Fiume Po: finanziamenti straordinari

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Foto Meuccio BerselliSicurezza e manutenzione del reticolo idrografico e dei versanti

Parma, 20 Ottobre 2018. - di Andrea Gavazzoli*

Oltre al piano di manutenzione triennale strategico che l'Autorità del Bacino del Fiume Po varerà e presenterà, in diretta sinergia ministeriale, entro fine anno è arrivata nelle ultime ore la notizia – del tutto positiva – di un ulteriore ed inatteso stanziamento di 10 milioni di euro complessivi (STRALCIO 2018) che il Ministero dell'Ambiente (grazie all'interessamento del Ministro Costa e attraverso la pianificazione del Distretto del Fiume Po), metterà a disposizione dei territori del comprensorio per interventi straordinari capillari volti ad incrementare la sicurezza idraulica, la manutenzione del reticolo idrografico minore e dei versanti minacciati da dissesto idrogeologico che maggiormente ne hanno immediata necessità.

"Attenti non solo a quei due"

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Governo ConteMonselice, 19 ottobre 2018. - di Adalberto de' Bartolomeis

Un governo così ha sicuramente ben poco che lo ponga a ricordare qualsiasi altro, sia che si tratti del passato, ma sia ciò che sarà per l'identità politica italiana nel futuro.

Diario di un ricoverato

  • PDF

Verona ospedale borgo-TrentoDall'ospedale di borgo Trento

Verona, 16 ottobre 2018. - di Sergio Stancanelli

Verona, lunedì 10 settembre 2018. Alle ore 14,35 suono il campanello per chiedere cinque gocce di XanaX o comunque di un tranquillante: viene una biancovestita (non si sa se inserviente o infermiera) la quale mi dice che deve chiedere l'autorizzazione al medico (di turno). Alle 15,05 richiamo per fare presente che ne sento il bisogno ora, non fra un'ora e mezza. Mi risponde che i medici sono in riunione, bisogna aspettare. Alle 16,15 (un'ora e quaranta minuti dopo la mia chiamata) compare un medico, che mo chiede: - Come va? - . Gli riferisco la mia richiesta e la mia attesa, mi chiede perché un tranquillante, gli spiego che sono in attesa dei risultati d'un esame per accertare se ho una neoplasia. Ne conviene e dice che me lo manderà. Alle 16,30 compaiono due fanciulle che mi portano delle gocce da assumere. Dalla mia richiesta sono trascorse quasi due ore.

Una Nazione che "gode" il primato delle proprie opere incompiute

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

opere incompiuteMonselice, 14 ottobre 2018. - di Adalberto de' Bartolomeis

Nel 2017 erano 647, con l'aggiornamento del SIMOI ( Sistema Informatico di Monitoraggio delle Opere Incompiute) e l'elenco, compilato dalle Regioni e dalle Province Autonome, nonché dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si riferisce alla data del 31/12/2017.

Premi ai medici che negano i giorni di malattia e revocano le invalidità

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

medico premiatoEcco la delibera Inps

Trento, 11 ottobre 2018.Redazione*

"Il medico non si compra", è dura e chiara la posizione di Filippo Anelli, Presidente dell'ordine dei Medici, su quella che è la decisione Inps, ovvero premiare i medici che negano la malattia e revocano le invalidità.

55° anniversario disastro del Vajont: la cultura geologica ferma al 1950

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

VajontDomenico Angelone, tesoriere CNG: I geologi di oggi, come quelli di allora, sono inascoltati

Belluno, 9 ottobre 2018. - Redazione*

Erano le 22.39 del 9 ottobre del 1963 quando 263 milioni di metri cubi di roccia si staccarono dal monte Toc precipitando nel bacino creato dalla diga del Vajont e sollevando un'ondata gigantesca, alta 260 metri, causando la morte di 1917 persone. "Il disastro del Vajont costituisce la fotografia di un Paese miope dal punto di vista della prevenzione e della valorizzazione delle professionalità. I geologi di allora furono inascoltati esattamente come oggi, a distanza di 55 anni, si continua a maltrattare il territorio e a sfidare le forze della natura con il cemento e la perfezione teorica, in accordo con l'approssimazione politica e l'arroganza di chi continua a non voler risolvere il problema alle sue origini".

Farabollini, nuovo Commissario straordinario per la ricostruzione post-sisma in Italia centrale

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Piero FarabolliniRoma, 6 ottobre 2018. - Redazione*

"Faccio i migliori auguri ed esprimo profonda soddisfazione per la nomina del prof. Piero Farabollini, a nuovo Commissario straordinario per la ricostruzione post terremoto nel centro Italia".

Libero e gli Italiani che non hanno smesso di essere calpesti e derisi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Giuliano ZulinBolzano, 24 settembre 2018. - di Alessandro Urzì

Il vicedirettore di Libero Giuliano Zulin venga a Bolzano, lo invito ad un confronto faccia a faccia con il sottoscritto sul tema degli Italiani dell'Alto Adige.

Facce di bronzo

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

75-Massiccia partecipazione della popolazione veronese alla commemorazioneVerona, 22 settembre 2018. - di Sergio Stancanelli

Una pubblicità intestata"Assistenza sui guasti domestici fino a 1500 euro" mi invita – AssistenzaCasa, CasaOK Jolly – «Scegli la sicurezza per la tua casa, Assistenza sui guasti domestici con copertura fino a 1500 euro a soli 13.99 euro/mese».

Meuccio Berselli entra nell'Osservatorio dei Contratti di Fiume del Ministero dell’Ambiente

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Meuccio BerselliParma, 19 Settembre 2018.Redazione*

A poco più di un anno dalla sua nomina alla guida della rinnovata Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po che oggi, a seguito della recente riforma di accorpamento, governa un Distretto Idrografico superiore ai 87mila Km quadrati dalla Val d'Aosta alle Marche, il Segretario Generale dell'Autorità di Bacino Distrettuale Meuccio Berselli (nella foto) è stato nominato nel ristretto Comitato di Indirizzo dell'Osservatorio dei Contratti di Fiume del Ministero dell'Ambiente.

Salvini giù le mani dall'Alto Adige

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Matteo SalviniBolzano, 17 settembre 2019. - di Alessandro Urzì

L'incontro di amicizia e sintonia politica fra il vicepresidente del Consiglio italiano Matteo Salvini con il vicecancelliere austriaco Strache, leader dei Freiheitlichen austriaci, deve essere avvenuta sulla base di informazioni al leader della Lega fornite dal Commissario provinciale della Lega Massimo Bessone sommarie e incomplete.

Cosa fa il Comparto Difesa e Sicurezza sul promesso taglio delle pensioni?

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

previdenza pensioniMonselice, 13 settembre 2018. - di Adalberto de' Bartolomeis

Il Ministero dell'Interno, per conto di un'associazione delle forze dell'ordine dello Stato, avrebbe scritto al proprio ministro in carica, Matteo Salvini, una lettera lamentando il possibile rischio che il governo attuale si adopererebbe nel procedere, a breve termine, con decorrenze ipotizzabili dal primo gennaio 2019, nel tagliare le tanto appellate "pensioni d'oro" di chi è stato dirigente nel proprio dicastero.

Una nostra piccola vittoria ...... fuori casa

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Stazione RFI  San Giorgio di NogaroTrento, 20 agosto 2018.Redazione

Raccontiamo di una nostra piccola vittoria...fuori casa. Anni fa denunciammo, e con noi l'Associazione "Lo Scudo" a difesa dei Cittadini, disservizi (piccoli e grandi) nelle stazioni della RFI (ndr Rete Ferroviaria Italiana), tra queste anche quella di Trento.

Crollo ponte Genova, geologi: necessarie prevenzione e messa in sicurezza di opere e territorio

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Crollo ponte MorandiRoma, 18 agosto 2018. - Redazione*

" Il crollo del ponte autostradale Morandi avvenuto oggi a Genova, che si sarebbe verificato per cause di natura strutturale, conferma ancora una volta la necessità di dare avvio a una svolta culturale che veda finalmente l'adozione di un vero piano nazionale di manutenzione dell'edificato e di controllo del territorio". Questo il commento del Consiglio Nazionale dei Geologi in merito al cedimento del viadotto sul torrente Polcevera.

Autorità di Bacino Po: Nota sullo stato idrologico del distretto

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Osservatorio Agosto 2018Parma, 16 agosto 2018. - di Andrea Gavazzoli*

L'Autorità Distrettuale del Fiume Po ha convocato nei giorni scorsi la riunione dell'Osservatorio permanente che ha il compito di monitorare costantemente, soprattutto nella stagione più critica, lo stato idrologico e l'utilizzo delle acque all'interno dei confini dell'esteso bacino in cui concerta il governo della risorsa.