Ven05262017

Last update07:06:57

Back Cronaca Cronaca Cronaca Nera

Cronaca Nera

Mps: il giornalista David Rossi (responsabile della comunicazione della banca) sarebbe stato ucciso

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

David RossiSiena, 16 novembre 2015. - Redazione*

L'ex responsabile della comunicazione di Mps David Rossi sarebbe stato ucciso da "almeno due persone" e non si tratterebbe di suicidio. Lo sostiene Luca Goracci, legale della vedova di Rossi morto il 6 marzo 2013 precipitando dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni.

Quando l’autobus diventa un ring

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bus a TRENTO, piazza DanteTrento, 6 febbraio 2014. – di Paolo Serafini

 

Nella giornata di oggi due controllori sono stati messi "ko" da un "portoghese" tanto da dover ricorrere alle cure dei sanitari. L'individuo, se tanto non bastasse, ha poi continuato nella sua furia inveendo, insultando e sputando contro gli agenti di polizia intervenuti. Il tutto è successo presso la Stazione ferroviaria alle 9 di questa mattina. L'individuo "beccato" sulla linea 6 senza titolo di viaggio è stato invitato a scendere dando modo agli addetti di espletare la procedura prevista. Ed è a questo che è successo l'inaspettato. Dai calci ai pugni alle arti marziali i poveri controllori sono stati messi al tappeto.

Alemanno senza vergogna alcuna, addita la sparatoria di Roma al clima di odio verso il palazzo

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

alemannoRoma 28 Aprile 2013. di Loris Modena

La sparatoria è un atto che dovrebbe prevedere un coro unanime di disapprovazione, e di sostegno verso le forze dell'ordine ferite nel compimento del loro lavoro e della passante, tra l'altro incinta, che si trovava per caso nelle vicinanze. Eppure non sono mancati i tentativi di strumentalizzazione. Non si perde occasione per tentare di demonizzare la piazza e attaccare chi ha manifestato dissenso alla rielezione di Giorgio Napolitano. Non sia mai che in Italia si creda che si possa definire la piazza come un ATTO DI RICATTO e non come espressione di DEMOCRAZIA.

SS 47, la strada che uccide!

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

SS47 della ValsuganaTrento, 28 aprile 2012. -  SS 47, la strada che uccide!  Ancora due morti, padre e figlia. Luciano Cretti, ucciso sul colpo, mentre la figlia Anna è spirata, qualche minuto dopo l'incidente, nonostante i tentativi di rianimarla degli operatori del 118. Altre quattro persone sono rimaste ferite, di cui una grave: trattasi di una ragazza, amica di Anna,che viaggiava sulla Passat condotta da Luciano Cretti.

 

IN LIBRERIA

Guida alla gestione di portali Joomla!

A pochi interessa come realizzare un elaboratore di testi come Word, a molti interessa come realizzare un documento in modo professionale e corretto attraverso un determinato applicativo. 

ISBN: 978-1-4710-3450-3