Lun08192019

Last update09:37:56

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale

Cronaca provinciale

Buoni pasto dipendenti pubblici, Ristoratori contro il bando: ribassi sulle spalle delle aziende

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Marco FontanariFontanari: «Pur nella massima libertà del singolo esercente, come Associazione sconsigliamo la sottoscrizione di una convenzione che penalizza fortemente le aziende della ristorazione e di pubblico esercizio»

Trento, 14 agosto 2019. - Redazione*

Sono le imprese della ristorazione e di pubblico esercizio a pagare i ribassi previsti dal bando provinciale per l'assegnazione dei buoni pasto per i dipendenti pubblici della Provincia di Trento. È netta la posizione dell'Associazione ristoratori del Trentino guidata da Marco Fontanari. Una posizione per altro non dell'ultima ora ma messa nera su bianco già a febbraio scorso con una lettera indirizzata al presidente Fugatti dove si lanciava l'allarme per un bando iniquo e si chiedevano correttivi per non penalizzare la categoria.

I comuni trentini incassano 9,4 milioni di euro

  • PDF
Valutazione attuale: / 13
ScarsoOttimo 

soldi ai comuniTrento, 3 agosto 2019. - di Ezio Avvisati

Il decreto Crescita 2019 consegna ai comuni trentini contributi per oltre 9,4 milioni di euro, da investire in lavori per l'efficientamento energetico e lo sviluppo sostenibile. Una pioggia di soldi che rinverdisce la green economy della nostra provincia e che avrà ricadute tangibili a sostegno dell'economia locale, delle imprese e dei lavoratori. La nuova liquidità avrà effetti positivi sui bilanci dei comuni, sullo sviluppo dei territori e sulla tutela dell'ambiente.

Buoni pasto: un bando che penalizza servizio e qualità

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

buoni pastoGli esercenti: «La decadenza della prima aggiudicataria del bando dimostra che le condizioni individuate dal bando sono insostenibili per il settore»

Trento, 31 luglio 2019. - Redazione*

La notizia dell'avvio del procedimento di decadenza dell'aggiudicazione della gara per la fornitura del servizio di buoni pasto per i dipendenti provinciali conferma – secondo i vertici di Confcommercio Trentino e Confesercenti del Trentino – le perplessità sui criteri che hanno portato alla stesura del bando: il risparmio viene scaricato sugli esercenti che, stretti tra margini già molto ridotti, preferiscono rinunciare all'opportunità. «Bando sbagliato: non cambierà nulla nemmeno con la nuova aggiudicataria perché il ribasso è troppo penalizzante per le imprese».

L'avvocata Fiorentina Luna Panteca nuova presidente di AIGA Trento

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Direttivo Aiga TrentoNominato il Direttivo dell'Associazione Italiana Giovani Avvocati (AIGA), prima riumione il 9 luglio p.v.

Trento, 4 luglio 2019. - Redazione*

L'avv. Fiorentina Luna Panteca è la nuova Presidente della sezione di Trento dell'Associazione Italiana Giovani Avvocati (AIGA). Rimarrà in carica per il biennio 2019 - 2021 e succede nell'incarico all'avv. Valeria Parolari, già membro di Giunta Nazionale AIGA.

Le Olimpiadi 2026 con un pezzo di Trentino

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Paola MoraTrento, 24 giugno 2019. - Redazione*

Ci giunge la dichiarazione della presidente del CONI - Comitato Provinciale di Trento, Paola Mora (nella foto), sull'assegnazione dei XXV Giochi Olimpici Invernali 2026 a Milano e Cortina.

Banner