Dom03242019

Last update11:40:06

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale Anche Federico Secchi tra i 400 sindaci che appoggiano il Decreto Sicurezza di Salvini

Anche Federico Secchi tra i 400 sindaci che appoggiano il Decreto Sicurezza di Salvini

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Trento, 11 gennaio 2019. - Redazione

Anche il Sindaco di Avio, Federico Secchi, tra i circa 400 Sindaci che hanno firmato la lettera inviata al Presidente dell'ANCI, Antonio De Caro, a sostegno del DL "Sicurezza" e per la richiesta di convocazione – avvenuta ieri – degli organismi dirigenti dell'Associazione, per discutere della questione.

Abbiamo sentito il sindaco Secchi che ci la rilasciato la seguente dichiarazione.

"Ho firmato anch'io la lettera (1), pur sapendo che la Provincia di Trento gestisce in modo diverso l'accoglienza e che il Consiglio delle Autonomie Locali affronterà prossimamente la questione. Ma doveva essere chiaro che i Sindaci, come nella nota che abbiamo inviato e sottoscritto, devono sempre e comunque rispettare le leggi, pena una grave delegittimazione delle Istituzioni che rappresentano. Inoltre, ritengo che il "Decreto Sicurezza" contenga norme e principi giusti e condivisibili. Oggi i nostri concittadini vivono un senso di insicurezza e di disagio e serve dare loro risposte chiare. Soprattutto, va ribadito con forza che, d'ora in poi, si accoglie solo ed esclusivamente chi ha diritto e chi rispetta le regole."

(1) lettera dei 400 Sindaci al Presidente Nazionale ANCI Antonio De Caro

Anche Federico Secchi tra i 400 sindaci che appoggiano il Decreto Sicurezza di Salvini