Gio06272019

Last update09:58:51

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale Secchi vince, Cristoforetti e Procura di Rovereto perdono

Secchi vince, Cristoforetti e Procura di Rovereto perdono

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 12 gennaio 2019. Redazione

La Corte d'appello di Trento ha confermato l'assoluzione del sindaco di Avio (all'epoca dei fatti vicesindaco) Federico Secchi, pronunciata a suo tempo dalla magistratura roveretana.

Federico Secchi venne querelato dal consigliere di minoranza Giuliana Cristoforetti che si ritenne diffamata, dopo un vivace confronto, dall'allora vicesindaco, in occasione della discussione del bilancio, nel 2014.

L'assoluzione in entrambi i giudizi è motivata con la formula più ampia: "il fatto non costituisce reato".

L'assoluzione in primo grado venne appellata dalla Procura di Rovereto e dalla querelante.

Ora la vicenda si può ritenere conclusa, con il seguente verdetto: Secchi vince, Cristoforetti e la Procura di Rovereto perdono.

Secchi vince, Cristoforetti e Procura di Rovereto perdono
Banner