Dom08182019

Last update07:11:54

Back Cronaca Cronaca Cronaca Provinciale Trentino: trasporti più sicuri e più hi-tech

Trentino: trasporti più sicuri e più hi-tech

  • PDF
Valutazione attuale: / 20
ScarsoOttimo 

Trento, 13 giugno 2019. - di Ezio Avvisati

Due importanti novità per chi viaggia sui mezzi pubblici trentini. Dopo quattro settimane di sperimentazione, dalla mezzanotte di oggi è attivo sui circa 700 mezzi della Trentino Trasporti un pulsante per le chiamate di emergenza.

In caso di problemi di ordine pubblico o di reali minacce all'incolumità dei viaggiatori o del personale in servizio, l'autista potrà premere un pulsante posizionato sul cruscotto ed inviare così una richiesta di aiuto alla Centrale Unica Emergenza della Provincia autonoma di Trento.

La segnalazione verrà comunicata in tempo reale alle forze dell'ordine insieme alla posizione GPS del mezzo, in modo tale che le pattuglie mobili presenti in zona possano intervenire in maniera celere e puntuale in aiuto dei passeggeri o dell'autista.

L'iniziativa, approvata dalla giunta provinciale su proposta del presidente Fugatti, insieme al completamento del sistema di videosorveglianza sugli autobus urbani, rappresenta una risposta ai sindacati di categoria, che da tempo chiedevano a gran voce misure concrete a tutela della sicurezza sui mezzi pubblici.

Per i viaggiatori trentini c'è una novità anche dal punto di vista tecnologico. Grazie alla nuova applicazione Drop-Ticket sarà possibile acquistare tramite smartphone i biglietti per il trasporto urbano ed extraurbano di bus e treni.

Il titolo di viaggio digitale costerà il 10% in meno rispetto al tradizionale biglietto cartaceo. Una volta completato l'acquisto online, per convalidare il titolo di viaggio tramite QR Code o NFC, sarà sufficiente accostare lo smartphone all'obliteratrice presente a bordo del mezzo pubblico.

L'app è gratuita, non richiede registrazioni ed è disponibile su Apple Store (Ios) e Google Play (Android).

Trentino: trasporti più sicuri e più hi-tech
Banner