Lun01212019

Last update06:18:33

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale Attentato alla Chiesa di San Rocco: la condanna di Luca Guglielmi

Attentato alla Chiesa di San Rocco: la condanna di Luca Guglielmi

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 10 gennaio 2019. - di Luca Guglielmi*

In seguito al grave attentato incendiario di questa notte al portone della chiesa di San Rocco a Rovereto, contestualmente all'imbrattamento del muro della stessa con la scritta "i veri martiri sono in mare", mi sento di intervenire per condannare fortemente e categoricamente questo e tutti gli atti vandalici che rovinano le altrui proprietà e a maggior ragione, in questo specifico caso, dove ad essere preso di mira è il simbolo di una Religione ma anche parte della cultura della nostra Regione.

Il diritto di critica, di dissenso e anche di protesta deve sempre essere garantito e rispettato, lo stesso non deve però in alcun caso permettersi di ledere la libertà e le proprietà altrui.

Un atto come questo, rispetto al quale confido nella professionalità delle Forze dell'Ordine, ha avuto per sé il risultato della ribalta, non per le idee o i dissensi che voleva sottolineare, ma più che altro per il luogo che ha voluto colpire e sfregiare.

* vicepresidente del Consiglio della Regione Trentino Alto Adige

Attentato alla Chiesa di San Rocco: la condanna di Luca Guglielmi