Sab12072019

Last update11:40:03

Back Cronaca Cronaca Cronaca Regionale A Cardinali e Taverna si nega la solidarietà

A Cardinali e Taverna si nega la solidarietà

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Trento, 20 novembre 2019. - Redazione

Ieri abbiamo dato notizia, pubblicando la lista degli "avvistamenti" di Ossigeno per l'informazione*, che Trento è tra le località dove si sono verificati, nell'ultimo periodo, episodi di violenza, intolleranza e intimidazione, conditi da minacce ed insulti nei confronti di chi esercita il diritto della libera informazione, solennemente sancito dalla Costituzione.

Come si ricorderà, nella notte tra il 13 e 14 ottobre, ignoti hanno danneggiato le vetrine, probabilmente sparando proiettili con pistole o fucili, della redazione del quotidiano online "La Voce del Trentino".

Inoltre, il Direttore della testata, collega Elisabetta Cardinali, ha ricevuto lettere di insulti e minacce.

Non si conoscono gli esiti delle indagini.

Nell'occasione, il consiglio regionale dell'Ordine dei giornalisti era intervenuto con uno striminzito comunicato inviato all'Ansa che pubblichiamo testualmente.

"Il Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto Adige esprime sconcerto in relazione all'atto vandalico perpetrato in danno della sede della testata "La voce del Trentino" auspicando una celere individuazione degli autori."

Nessuna solidarietà alla "Voce" né alla collega Cardinali.

D'altro canto, l'Ordine regionale dei giornalisti è recidivo: in passato non ha mai espresso solidarietà al nostro Direttore, vittima di "abuso" di querele (infondate) e di esorbitanti risarcimenti danni nell'esercizio dell'attività informativa.

Resta il fatto che gli unici giornalisti citati da Ossigeno per l'informazione per le violenze subite nell'esercizio della loro attività in Regione Trentino Alto Adige sono Elisabetta Cardinali e Claudio Taverna (nella foto).

* Ossigeno per l'informazione

https://www.facebook.com/ossigenoinformazione/

https://it.wikipedia.org/wiki/Ossigeno_per_l%27informazione

A Cardinali e Taverna si nega la solidarietà

Chi è online

 441 visitatori online