Mar01282020

Last update11:31:36

Back Cultura e Spettacolo

Cultura e Spettacolo

Uniti per la Storia che non si racconta

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Partigiani Fascisti InsiemeFascisti e Partigiani insieme per difendere Aosta dai francesi

Monselice, 25 gennaio 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

La nostra storia contemporanea rivela degli avvenimenti che forse sono stati volutamente rimossi da una memoria mai condivisa, tra chi furono i vincitori e chi i vinti. Un celebre scrittore e giornalista, il compianto Giampaolo Pansa scrisse " Il Sangue dei Vinti". Io dico che ci fu il sangue degli uni e degli altri.

Capire fa bene alla salute: in Biblioteca un altro libro col “bollino blu”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Sala degli affreschi Biblioteca TNTrento, 23 gennaio 2020. - Redazione*

Verrà presentato nel pomeriggio alle 17.30 nella sala degli affreschi della Biblioteca comunale di via Roma un nuovo libro inserito nella bibliografia che punta ad orientare il lettore verso testi scientificamente verificati da un gruppo di lavoro composto da medici e bibliotecari.

Ricordando Juliana Andr, la giovane ucraina uccisa dai suoi stessi connazionali

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Juliana Andr2Monselice, 22 gennaio 2020. - di Adalberto de' Bartolomeis

Juliana Andr si chiamava, morta per un gesto di umana solidarietà, ma come altre, però, tante altre...! L'episodio di questa donna riassume tanti altri uguali, gli stessi identici, che si verificarono mossi da uno solo spirito di pietà, di compassione, di grande umanità verso un nemico costretto, per una miope volontà politica assurda, ad invadere una terra tanto lontana, quanto straniera, che per desolante grandezza di estensione ne divenne l'inferno, ma anche la prigione di tanti soldati italiani, tra il 1941 e 1943, con la famosa "Campagna di Russia".

Rock Time 2019/2020

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Telecaster mogano acero body topPergine Valsugana, 13 gennaio 2020. - Redazione

Si terrà venerdì 17 gennaio la prima delle due semifinali del concorso "Rock Time 2019/2020", in programma al "White Café" di Pergine Valsugana. A sfidarsi per l'accesso alla finale saranno cinque contendenti.

Leggere libri migliora la vita

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Leggere LibriLettera Politica N. 800

Trento, 4 gennaio 2020. - di Angelo Paratico

Ecco i vantaggi pratici della lettura.

Il Russian National Show “GZHEL” in scena a Trento e a Bolzano

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Russia EternaLa compagnia di Mosca porterà in scena "Russia Eterna", un caleidoscopio di danze nazionali che esalterà l'antico folklore del popolo Russo. Aperte le prevendite

Trento, 2 gennaio 2020. Redazione*

La grande danza russa sbarca in Trentino-Alto Adige. Questa sera, giovedì 2 gennaio (ore 21) all'Auditorium S. Chiara di Trento e il 3 Gennaio (ore 21) al Teatro Cristallo di Bolzano, il Russian National Show "Gzhel" porterà in scena un caleidoscopio di danze nazionali esaltando l'antico folklore del popolo Russo, omaggiando al contempo anche i capolavori mondiali della danza tradizionale.

L'attrice Crisula Stafida nel film tv “Din Don - Il Ritorno”

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

In onda il 29 dicembre su Italia 1

Crisula Stafida Trento, 27 dicembre 2019. - Redazione*

Crisula Stafida (nella foto) è nel cast del film tv "Din Don – Il Ritorno", diretto da Paolo Geremei (e prodotto da Bruno Frustaci e Alessandro Carpigo), che andrà in onda il 29 dicembre su Italia 1 (in prima serata).

Chi lo dice che certe verità debbano essere scomode?

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Palmiro Togliatti PCIMonselice, 18 dicembre 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

Quante volte è stato ammesso da parte di tutti, generazioni di italiani che, nate sotto il regime fascista, oppure lo erano ampiamente da prima e comunque, anche una buona parte di coloro che sono nati nel secondo dopoguerra, come il sottoscritto, sono sempre stati consapevoli che sempre gli italiani, che hanno vissuto durante il ventennio del Duce, fossero tutti fascisti: soltanto pochissimi riuscirono a non esserlo. Tra questi pochissimi o si trovavano al confino, oppure avevano preso la via dell'esilio, ma furono una strettissima minoranza, su 46 milioni di abitanti.

Riconoscenze modeste e troppo tardive

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Mark Wayne Clark Anzio 1944Monselice, 16 dicembre 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

Le truppe del generale Mark Wayne Clark (nella foto), comandante della V Armata americana entrarono in Roma tra il 4-5 giugno 1944, senza trovare nessuna resistenza. Roma era vuota e, di fatto, già "città aperta".

Chi è online

 175 visitatori online