Ven11242017

Last update02:08:38

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Libri e Letteratura Per il “Tesoro della lingua italiana”

Per il “Tesoro della lingua italiana”

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Segnalazioni all'Accademia della Crusca

Verona, 13 luglio 2017. - di Sergio Stancanelli

L'"accademia della Crusca" ebbe origine in Firenze nell'anno 1582 per opera di alcuni membri dell'"accademia Fiorentina" tra cui Anton Francesco Grazzini detto il Lasca - allora 79enne e che morirà due anni dopo - , già fondatore dell'"accademia degli Umidi" (da cui il suo soprannome ittico). Riformata nel 1923 dal ministro Giovanni Gentile (che verrà assassinato nel '44 da uomini indegni di leccargli la suola delle scarpe), dal 1973 ha in lavorazione il "Tesoro della lingua italiana dalle origini", basato sullo spoglio di tutti i testi senza limiti geografici. Ad essa noi indirizziamo periodicamente le nostre segnalazioni di oltraggi alla lingua italiana rilevati, non tanto nel parlare di tutti i giorni, quanto nella narrativa e a teatro, al cinema e alla televisione.

Pubblichiamo di seguito una ripresa dai nostri appunti. Cominciamo con il cinema.

"Anime in delirio" di Curtis Bernhardt, 1947. – Ci parlerai col dottore? – .

"Sadko", film di Aleksandr Ptushko, 1953. Didascalie italiane: «regia di Alexandr Ptushko».

"The haunted palace" ("La città dei mostri") di Roger Corman, 1963, edizione originale Usa. Didascalie: all'inizio «from the poem by Edgar Allen Poe»; alla fine «from the poem by Edgar Allen Poe».

"Sei simpatiche carogne" di Robert Fiz, 1968. – Ti dispiace venire qua un momento? –. – Affatto – .

"L'alibi" di Adolfo Celi e altri, 1969. – Tu che ne pensi di Jack? - . – Di questo ne parliamo dopo - .

"Colinot l'alzasottane" di Nina Companeez, 1973 (pieno di volgarità d'ogni genere). – Lo tengo qui, così ci posso parlare – .

"Lo spaventapasseri" di Jerry Schatzberg, 1973. – Eh, parlaci tu allora. Aspetta, adesso te lo passo – .

"La sposa americana" di Giovanni Soldati, 1986. - E' il mio fidanzato - . – Ah, non sapevo che eri fidanzata– .

"Closer" di Mike Nichols (Michael I. Peschkowsky), 2004. - L'ho vista in un locale - . - Ci hai parlato? - .

"Se devo essere sincera" di Davide Ferrario (2004). – Anche te cominci a avere i tuoi annetti – .

Passiamo alla televisione.

"La chitarra di Elvis", telefilm della serie "Relic Hunter" (sic). - Ma con me non ci vuole parlare - .

"La voce oltre i confini", dai giardini di villa Reale in Monza, Raiuno 23.8.'08. Didascalie: «La chançon de l'adieu Silenzio Cantatore»; «Pecchè»; «O' paese do sole».

"10 e lode", programma di Raitre, 20.5.'09 h 20.10. Ballantini truccato da donna: - Con me ci parla - .

Telegiornale Raidue, 21.5.'09 h 20.30. Un'intervistata, invero portoghese: - Io se restassi incinta ci parlerei coi genitori - .

"Fuori orario" di Enrico Ghezzi, 7.6.'09. Didascalie per i brani dell'intervista a Riccardo Freda:
«... concessi da Roberto Torelli che girò con lui una conversazione... ».

La musica di Raitre", 10.7.'09. Didascalie iniziali: «P. I. Tchaikosky," Suite n.3"». Didascalie finali:
«P. I. Tchaikosky, "Suite n.3"».

«Voyager», Raidue 2.11.'09. Roberto Giacobbo : - E vennero entrambi uccisi. Bene. Proseguiamo ... - .

"La fille du regiment", opera di Gaetano Donizetti, prove, "Prima della prima" 10.6.'09. Antonino Siragusa: - A me veramente mi emoziona moltissimo - .

"Geminus", 1ª puntata. – Spiacente. Spiacente di non poterle essere utile - .

E al teatro.

"Ballate per don Chisciotte y Sancho Panza", di D. Riondino e D. Vergassola. – Come dici te –. - E vai avanti, te - .

Quanto alla narrativa, rimando alle mie recensioni librarie.

Per il “Tesoro della lingua italiana”