Dom09232018

Last update07:09:39

Back Cultura e Spettacolo Arte e Cultura Televisione Balle e cantonate scritte e dette

Balle e cantonate scritte e dette

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

al cinema, in tivù e sulla carta stampata

Le scimunite e dintorni

Verona, 9 aprile 2018. – di Sergio Stancanelli

Buongiorno e buona domenica da Raitre. Vi trasmettiamo "Felix", le fsf... Sinfonie di Mendelssohn, Bàrtholdy... - (con l'accento sbagliato, 18.4.'93). Radiotre Novità in compact 6.1.93. "Sinfonia in mi bem. magg. K 543" di Mozart. G. A. Lodovici e F. E. Polacci: - Il problema di questa Sinfonia concertante (non è concertante, n. d. c.), come ricordavi te... (onore alla grammatica italiana).

Di sèguito. Vivaldi, "Le quattro stagioni". – Questa interpretazione, che non rivoluzionerà certo la discografia di Vivaldi, come dicevi te, Francesco...
Susanna Franchi, per la quale tutte le musiche sono «brani», presenta "Musica da concerto n.2" di Flavio Testi. «Il brano fu commissionato dai Pomeriggi musicali di Milano nel 1958». Improbabile, posto che l'autore lo compose nel '57.
Francesco Bortolini e Enrico Magrelli, Interno giorno, Radiotre 7.7, ci fanno ascoltare "Catarì" cantata da Renata Tebaldi. Non si intitola «Catarì» bensì "Core 'ngrato".
Raiuno 20.6.93. - Concerto della Banda della Guardia di Finanza in occasione del 19° annuale della fondazione – (è il 219° annuale).
Radiotre 22.7, Concerti doc. Piero Gelli: - Abbiamo ascoltato "Parole di San Paolo" di Luigi Dalla- piccola, il soprano Magda Laszlò era accompagnata dall'Orchestra sinfonica di Milano (era accompagnata da undici strumenti).
Ancora il Gelli: - Vi ricordo che oltre a questa "Quinta" solo due sono le Sinfonie di Mahler senza intervento di voci umane, la"Sesta" e la "Settima". Evidentemente non ha cognizione della"Prima" e della "Decima".
Piero Gelli (Radiotre 19.8.93, Concerti doc), per presentare l'oratorio "Il Paradiso e la Peri" di Schumann, informa l'inclito e l'incolto che Clara Wieck divenne l'amante di Brahms, «come si vede anche nel film interpretato da Katharine Hepburn». Lezioni di cronaca attraverso l'invenzione cinematografica. E' storicamente accertato che la moglie di Schumann non divenne mai l'amante di Brahms, né si può dire che il Gelli si culturizzi col mezzo cinematografico: anche nel film da lui menzionato quale fonte biografica, Clara respinge decisamente e irrevocabilmente le avances dell'amico Johannes.
Radiotre 21.8.93, h 21. Luca Pellegrini introduce l'opera "Leyla und Medium" di Detlev Glaneert. Non dice nulla della biografia del compositore, che non figura su alcun dizionario dei musicisti. Dice che l'opera è in prima esecuzione assoluta, invece è in prima per l'Italia. Dice che viene trasmessa in collegamento diretto, invece è una registrazione effettuata il 31 luglio.
Concerto della Banda dei Carabinieri dalle terme di Caracalla (21.7.93). Rosanna Vaudetti presenta senza leggere appunti ma s'inciampa, non ricorda quel che ha imparato a memoria, scambia una frase con un'altra. Poi annuncia la "Cavalcata" da... l'intermezzo atto 3° dell'opera "Guglielmo Ratcliff" di Mascagni. La Cavalcata è l'intermezzo.
Radiotre 22.8.93, h 17, concerto da Monaco di Baviera. L. Bernstein, da "West side story": Dance at Gym, Maria, Tonight, Somewhere. Annunciatrice: Dance, Gym, Maria, Tonight, Somewhere. Ulteriore intervento dell'annunciatrice: da Anna prendi il fucile di Berlin quattro canzoni e finale. Trasmettono due canzoni, e – dopo gli applausi – fuori programma la "Ouverture cubana" di Gershwin. Annunciatore: - Di Berlin da Anna avere ascoltato tre canzoni e finale - .
Lapsus al temine del concerto dal Central Park. Giorgio Calabrese, col suo accento genovese, saluta Luciano Pavarotti e ... Luciano Magiera (il nome del direttore è Leone).
Concerto dal Busoni di Bolzano (Radiotre 4.9.93, h 11.48/13.45). Guido Barbieri: - Il premio Busoni fu fondato dal maestro Nordio per festeggiare la morte di Ferruccio Busoni avvenuta 25 anni prima.
«Più che lodevole la prova dell'orchestra alle prove con lo spartito – si legge su "l'Arena" di Verona il 20 agosto dell'epoca a proposito di "Spartacus" – d'un balletto che non conosceva». Più che lodevole, semmai, alle prove con una partitura. Un critico musicale che non conosce la differenza fra spartito e partitura!
Presentazioni lette da Arnoldo Foà: «di Robert Schumann la Sinfonia numero 3 opera Renana» (n.3 op.97 detta Renana); «di Richard Strauss cinque ultimi Lieder, li interpreta il soprano Julia Varady » (l'interprete è invece Ilga Nielsen).
Retequattro 1.7.90 h23 ca. annunciatore: «Tra poco potrete ascoltare "Ma mère l'Oye"» letto «l'oie». h23.05 annunciatrice «Potrete ora ascoltare "Ma mère l'Oye"» letto «l'oie». Finalmente arriva poi la voce d'un presentatore che dice «l'uà». Il concerto, diretto da C. M. Giulini e comprendente la "Sinfonia n.3" di Schumann, "Ma mère l'Oye" di Ravel e la suite da "L'uccello di fuoco" di Stravinskij per una durata effettiva di un'ora e trenta minuti circa, è programmato con inizio alle 23.10 e termine alle 0.10: inizia invece alle 23.05 e termina come era inevitabile a mezzanotte e trentacinque.
Didascalie sulle pellicole cinematografiche (chissà perché chiamate sottotitoli). "La kermesse héroïque (Raidue 13.7.90) : «Le nostre case verranno depretate»; «Io ho altri gusti in pittura: mi piace El Graco».
"Rio Bravo": «musica di Victor Woung» (Young).
"Il riposo del guerriero": «scenografia di Jean Andrè».
"L'uomo che sorride" (1936): - Ma quella te la porti a spasso te - .
"Duello infernale" (1949): - Ero qui solo per dirvi ch'ero spiacente per ieri - .
"Canzone pagana": - Mi rincresce, bambini. Spiacente, uno basta - .
"Parole e musica": - Mi spiace di non essere potuta venire all'appuntamento - .
"E io mi gioco la bambina": - Sono spiacente ma io la penso così - .
"La vera storia della signora delle camelie". - Ecco, mi servirebbe anche a me - . – E dopo nove mesi sei nata te - .
"Testimone d'accusa" di Alan Gibson (1982): - No no, soltanto noi due, se non le spiace - .
- Spiacente ma devo andare. Rimandiamo all'anno prossimo - .
- Molto spiacente, ma non ho fiammiferi - .
- Mi spiace disturbarla in casa sua - .
- Per favore, esamini quel coltello, le spiace? - .
"Platoon". – Com'è andata? - . – Bene, e te come va? - .
"Il giustiziere dei mari": – La pagherai - . – Spiacente, portami da mio padre - . – Mi spiace - . – Mio padre si fida di te ma io no - . – Mi spiaceva morire accanto a questo tesoro - .
"La conferenza di Wannsee": - Signor segretario, le spiace scusarci per qualche minuto? - .
"Alibi": - Dottore, sono spiacente di farle delle domande a cui le sarà doloroso rispondere - .
- C'è un uomo già in strada che m'aspetta: scendi giù e parlaci tu - .
- Guarda, andrebbe bene per Hansen. E' riuscito a parlarci ? - .
"Arrivano i bersaglieri" : - Vattene, te - . –Io te lo volevo dire stamattina, ma te non mi hai lasciato parlare - .
"Vivere in pace": - E calmati pure te, neanche dovesse nascere l'imperatore del Giappone - .
- Via qua te. Zia Corinna ci ha ragione - .
- E pure te. Le infezioni non si sa mai come vanno a finire - .
- Sei stato te a pigliare il tabacco? - .
- Allora hai aperto te - . – Io no, io no - .
- Entra te - . – No - . – Te - . – No - .
- Viene il momento che paghi pure te - .
- Porca miseria, levati te - .
- Renderebbe molto di più se tu ci stassi sopra - .
"La famiglia": - Non ho detto neanche che i soldi l'hai rubati te - .
- Certo, però, pure te, qui a Roma, con zia Adriana... - .
- Da quando te ne sei andato via te, è stata una gran rottura - .
- Però. Dico, anche te, devi ragionare - .
- Ah, non mi ricordo, chiàmatelo te, un taxi - .
- L'hai fatto te? - . – Sì, una copia - .
- Carlettone mio, come stai? - . – Bene, e te? - .
- Zia Adelina, come va? - . – Bene, e te, Carletto? - .
- E te, come ti chiami? - , - Marina! - .
"Les caves du Majestic" (Raidue 7.7.93 h 025) : - Lascia stare, la ritrovo - . – Sono spiacente - .
Film "Sotto dieci bandiere", didascalia finale: «L'allora capitano Bernard Rogge, oggi ammiraglio, comanda un settore della Nato». Si chiama Bernhard.
Didascalie sugli schermi televisivi. Concerto sinfonico diretto da Claudio Abbado a Ferrara: «Berliner Philharmonisches». Fra gli «sponsors» del concerto : «Unione degli indistriali».
Raidue 17.6.90, "Spazio musica": S. Rachmaninoff, "Le campane", «direttore Vladimir Fedosev» (sul Radiocorriere è scritto giusto Fedoseev).
Raitre 22.6, "Un mito del nostro secolo: Glenn Gould", a cura di Rosaria Bronzetti, XIII puntata. Nelle didascalie: «Shoenberg», «pò».
I concerti di Raitre. Dal salone d'onore del Lloyd Triestino: Jess Trio Wien (28.7.90): N. Paganini, "Studio trascendentale n.5" (è la versione pianistica di Franz Liszt del "Capriccio n.5" per violino).
Ed ora spulciamo un po' il Radiocorriere. 4.2.90, filodiffusione, V canale, h 19.30 Vetrina del disco: E. Moulinié, "Cantique de Moyse", Les Art Florissant, direttore W. Christie.
h 21.30 la London Symphony Orchestra: R. Vaughan-Williams, "Sinfonia n.25 in re magg.". Vaughan-Williams scrisse nove Sinfonie, e in re magg. è la Quinta.
5.2, h 6, Concerto di apertura, A. Ponchielli, "Paolo e Virginia", duo per clarinetto e violoncello. Violino T. Furi (annunciatrice Thomas Füri)...
6.2, h18.30, La settimana dei violinisti: Jascha Heifetz. S. Prokofiev, "Concerto n.3 in sol min. op.63" per violino e orchestra. Il Concerto in sol min. op.63 è il Secondo.
7.2, h 9.35, Pagine sinfoniche di B. Martinu: "Tre Parablas" (Tres).
h 19.30, Concerto sinfonico. W. A. Mozart, Concerto in mi bem. magg. K.271 "Jeune Homme" (Jeunehomme : era il cognome della dedicataria e prima interprete). J. Rodrigo, « Fantasia para un gentilhomme» (gentilhombre).
8.2, h 9, Musiche di scena. J. Jones, "Archaica", musiche di scena dall'opera "Orynthia" (22.2.'88 "Orythia".
9.2, h9, Trascrizioni per otto corni, corni dell'Orchestra del Teatro di Bayereuth.
h 10.30, Premio Italia: V. Rieti, "Viaggio d'Europa" (opera presentata al premio Italia 1955 dalla Rai).
10.2, h 21.30, Compositori italiani del '900: Nino Rota. "Variazioni sopra un tema giovanile" (gioviale).
9.8, V canale, h 13.30: Arensky, "Concerto op.2". Orchestra della Radio Sovietica diretta da A. Alekeev (Alekseev).
10.8, V can., h 10.30: Myaskovsky, "Quartetto n.10". quartetto Tanaiev (Taneev).
Presentazioni di film sul Radiocorriere. 12/18.11.89, rubrica Video, novità: "Accadde una notte" ("It Happens One Night").
1.6.90, Retequattro, "Il mago Houdini": «gli furono fatali» (manco per niente).
2.6, Raitre, "La città e i cani": «un collegio militare colombiano... » (è a Lima, in Perù).
30.6, Film "Perdutamente" (1947). E' invece del '46 (titolo originale "Humoresque").
9.7, Raidue, Palcoscenico, Stagione di prosa (sic): "Il trovatore" di Giuseppe Verdi. Ore 21.30 I e II atto; ore 23 III, IV e ultimo atto (l'opera è in 4 atti).
Annunciatrice televisiva: fra strizzatine d'occhi, legge il riassunto della vicenda tramutando in Azukena il personaggio Azucena.
31.7, h 20.30, TMC, "Il pistolero di Dio". Western evangelico. «Maturo cow boy rivela una stalla
adibendola a chiesa» (anziché rileva).
Sempre Radiocorriere: sceneggiato "Un'ombra sul Sole": 15.7.90 I puntata distribuz. P. S. A., 22.7.90 II puntata distrib. P. S. O.
24.7.90, canale 5, film "L'immortale", interprete femmin. François Brion (Françoise).
Ancora Radiocorriere, Raidue 31.7 h 16.35, "Le avventure di Oliver Twist" (che in realtà s'intitola semplicemente "Oliver Twist") del 1947 (no: è del '48). «Oliver Twist (Anthony Newley, foto) è un trovatello... ». E' un trovatello, ma l'attore che lo impersona si chiama John Howard Davies. Anthony Newley sostiene la parte di Artful Dodger.
Medesimo settimanale, 4.8, Raiuno, pag.34, film in tv: "L'albero della vita" con Montgomery Cliff.
5.8, Raidue, film "Eroica", interprete Oskar Werner (Oscar).
9.8, Raidue, film « Un corpo da spiare » (sic : « Mata Hari »!) interpretato da Olivier (Oliver) Tobias, John Gottefried (Gottfried, ed è il nome: John è il cognome).
Sempre il settimanale della Rai, Retequattro, film "Sotto dieci bandiere", regia di Duilio Colletti (Coletti).
"Les routes du sud", film. Durata : I volta 100' ; II volta 96'.

Balle e cantonate scritte e dette