Dom07232017

Last update06:44:37

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori

Lettere dei Lettori

Le ferie reali di Giorgio Napolitano

  • PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

Giorgio NapolitanoTrento, 21 luglio 2017. - di Antero Morreni

Caro Direttore, quante polemiche per una semplice vacanza. In fondo anche un ex- Eccellentissimo Presidente ha diritto di trascorrere un periodo di ferie dove e quando vuole. Probabilmente fa notizia l'altissima statura istituzionale dell' Illustrissimo Vacanziere e gli oneri dell'estivo ex-presidenziale relax (aereo, scorta, tariffa alberghiera).

Ius soli: dalla Borgonovo Re poca chiarezza

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Donata Borgonovo ReTrento, 21 luglio 2017. - di Sandro Bordignon*

Egregio Direttore, pare che le priorità sia Nazionali che Provinciali siano tutte indirizzate all'ampliamento dello Ius Soli (sul quale siamo già intervenuti https://agireperiltrentino.it/riforma-cittadinanza-partito-democratico-irresponsabile) come se la burocrazia, le tasse, l'immigrazione clandestina, gli incendi, la siccità... tutto fosse messo da parte.

In memoria di Emanuela Loi

  • PDF
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

Emanuela LoiTrento, 20 luglio 2017. - di Antero Morreni

Caro Direttore, prima agente donna della Polizia di Stato a restare uccisa in servizio nel terribile attentato che causò la morte del Magistrato Paolo Borsellino e i componenti la scorta. Si narra che nei primi tempi dopo l'assassinio le ragazze palermitane portavano in via D'Amelio il loro bouquet da sposa, in atto di omaggio, per ricordare Emanuela Loi, piccola, eroica, grande figlia di Sardegna.

Mafia in Trentino: quando il saggio indica la luna, la Bindi guarda il dito

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Rosy Bindi1Trento, 20 luglio 2017. - di Michael Moser

Egregio Direttore, non è la prima volta, e di certo non sarà nemmeno l'ultima, che la parola "Trentino" viene accostata alla parola "mafia". Nel corso del 2010, durante il festival dell'economia, era toccato a Roberto Saviano che aveva prospettato un interesse da parte della 'ndrangheta dell'Aspromonte per le mele trentine salvo poi spiegare che il suo era solo un monito per quello che potrebbe avvenire piuttosto che la rivelazione di un quadro di indagini già esistenti.

L'italiano si identifica anche nel camaleonte

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

camaleonteMonselice, 19 luglio 2017. - Adalberto de' Bartolomeis

Egregio Direttore, Curcio Malaparte, una personalità volubile, femminea, ostentato macho, assertore di tutto e contro tutto. Interventista nella prima guerra mondiale, ufficiale negli alpini, fascista strano, "sui generis", adulatore e sostenitore delle idee e contemporaneamente accusatore, oppositore. Una personalità molto complessa, un groviglio tra furbizia, cultura, scaltrezza, sempre a momento opportuno o più, opportunistico. Una persona, certo, di cui non ci si poteva fidare.