Lun02172020

Last update02:10:20

Back Home News Rubriche Lettere dei Lettori Wuhan

Wuhan

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 5 febbraio 2020. - di Felice Antonio Vecchione*

Gentile Direttore, dovrebbero anche in Italia innalzare pene per procurato allarme, istigazione all'odio razziale, diffusione di notizie false e tendenziose.

Italiani sono indignati per atteggiamento fastidiosamente anticinese di molti media main stream. Peraltro gli italiani che vivono a Wuhan (nella foto) smentiscono articoli e servizi televisivi anticinesi.

L'ex ministro Diliberto ad esempio insegna a Wuhan e testimonia la pulizia di questa e altre metropoli cinesi, molto più pulite della gran parte delle metropoli occidentali. Diliberto ha solo belle parole per la città di Wuhan.

″È una città giovane, vivace, interessante. Su 11 milioni di abitanti, un milione sono ragazzi che arrivano anche da lontano per frequentare i corsi in una delle 200 università della metropoli. È attraversata dal Fiume Azzurro e bagnata da 80 laghi. Proprio davanti al campus della mia università c'è lo stadio dove si allena la squadra di calcio della città, il Wuhan Zall, il cui allenatore è stato Ciro Ferrara. C'è fermento". "Criminalizzare le usanze di questo popolo è sbagliato e il livello di igiene a Wuhan è altissimo"... "Vivo una settimana a Wuhan ogni tre mesi e possono mettere la mano sul fuoco in quanto al grado di pulizia della città. L'ex ministro è sicuro della resilienza e della reazione dei cinesi."Sono di un'efficienza estrema, hanno costruito in sei giorni un ospedale da mille posti, stanno prendendo tutte le misure necessarie per fronteggiare l'emergenza. Sono certo che sapranno risollevarsi più forti di prima".

*UN CITTADINO, NON UN POLITICO

Tel. 3477859135 – email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.movimentoitaliainsieme.it

Wuhan

Chi è online

 400 visitatori online