Mar08142018

Last update03:40:48

Back Magazine

Magazine

La Grande Lirica scende in piazza

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Avio piazzaAvio ospiterà la prestigiosa orchestra dell'Estremo Oriente in un appuntamento unico in Piazza Vittorio Emanuele III il 21 agosto

Avio (TN), 14 agosto 2018. - Redazione*

Che il Trentino fosse terra di cultura era cosa nota. E' però di assoluto rilievo l'appuntamento che coinvolgerà il Comune di Avio il prossimo 21 agosto. In questa occasione infatti la Sichuan philharmonic Orchestra, al proprio primo tour italiano, farà tappa nell'antica Signoria dei Castelbarco per regalare alla comunità una serata speciale: un Galà Lirico presso la splendida cornice della Piazza Vittorio Emanuele III, alle ore 21.00.

La serata, la cui direzione è affidata al giovane e talentuoso maestro Aram Khacheh, prevede l'impegno della Sichuan Philharmonic Orchestra, in collaborazione con l'Orchestra delle Alpi e la Young Musicians European Orchestra su un repertorio veramente suggestivo: si assaporeranno infatti le note fresche di Mozart, con stralci tratti dal Don Giovanni (Là ci darem la mano, Non più andrai farfallone amoroso) e da Nozze di Figaro (Ouverture, Voi che sapete, Cinque, Dieci), per scivolare poi sulla travolgente frizzantezza di Rossini con la famosissima Cavatina di Figaro Largo al Fac totum e l'Ouverture del Barbiere di Siviglia. Un programma come questo non avrebbe mai potuto non omaggiare poi il sommo Verdi di cui verranno proposte perle come l'Ouverture di traviata e il Quartetto del commovente Rigoletto.

Un Galà quindi che di regalerà emozioni speciali con delle pagine immortali della nostra Tradizione musicale.

"Una serata unica – hanno commentato il sindaco di Avio Federico Secchi ed il vicesindaco Lorenza Cavazzani quella che verrà proposta martedì sera. Una serata di cui siamo particolarmente orgogliosi e che rappresenterà un momento di grande lirica e di grande cultura".

Mente e realtà organizzatrice di questo tour italiano è l'Associazione Culturale Euritmus, realtà culturale roveretana che opera ormai dal 2007 sul Trentino con un'attività sempre più ricca ed intensa. "È un grande onore poter inserire in questo primo intenso tour una data ad Avio, che è in un certo senso come una seconda patria per me. Il sostegno dell'ente pubblico è stato totale, mosso non solo dal desiderio di offrire ai propri concittadini un evento di grande spessore culturale ma anche dalla volontà di proiettare questa città in una dimensione internazionale capace di attrarre turismo e investimenti sul territorio. Questa sensibilità ha dato un quid pluris ad un evento che per noi è già speciale" è il commento di Klaus Broz, Responsabile delle produzioni Liriche e Sinfoniche dell'Associazione Euritmus nonché referente di questo primo prestigioso tour. La successiva data sarà presso la Sala Grande del Castello del Buonconsiglio a Trento il 23 agosto, sempre alle ore 21.00.
Siamo quindi tutti invitati a quello che si preannuncia come uno degli appuntamenti più interessanti dell'anno capace di unire giovani, ospiti internazionali e grande lirica e di regalare al pubblico una serata indimenticabile.
In caso di pioggia l'evento avrà luogo presso la Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Ingresso Libero.

* comunicato

62 anni fa, la sciagura di Marcinelle (Belgio)

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

tavernamarcinelle262 minatori, di cui 136 italiani, e tra questi il perginese Primo Leonardelli, perirono nella miniera di carbone di Bois du Casiez in Belgio

Trento, 8 agosto 2018. – di Claudio Taverna

Sono passati 62 anni dalla sciagura di Marcinelle (Belgio) dove 262 minatori, tra questi 136 italiani, perirono l'8 agosto 1956, nella miniera di carbone al Bois du Casiez. Tra i 136 Caduti italiani anche il perginese Primo Leonardelli.

«il Venerdì» di Repubblica

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Copertina IlVenerdìLa magistratura non va – Parolacce all'ordine del giorno – Chi non ha mai letto un libro

Riviste ricevute

Verona, 2 agosto 2018. - di Sergio Stancanelli

Su questo numero di "il Venerdì", settimanale del quotidiano "La repubblica", rubrica "C'è vita sulla Terra?" di Dario Vergassola, articolo "Grande Mat batti il cinque", leggo "La magistratura in questo Paese non va, e l'unico che ha il coraggio di dirlo è il Ministro degli Interni". Che non vada forse è eccessivo, che qualche volta non sia andata – pregiudicando la sua credibilità – rivendico d'averlo detto pure io, ogni volta che ho parlato della rapina del sei per mille, palesemente anticostituzionale e pure avallata dalla suprema Corte.

Aldeno: Appuntamento a "Calici di Stelle" il prossimo 10 agosto

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Calici di Stelle 2018Aldeno (TN), 1 agosto 2018. - Redazione*

Nella serata di venerdì 10 agosto ritorna in piazza Battisti ad Aldeno l'evento più atteso dell'estate organizzato dall'amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco e l'Associazione Nazionale Città del Vino.

Il Coro "Eco del Baldo" si è esibito al Muse

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Muse TN  compie 5 nniTrento, 31 luglio 2018. - Redazione*

Giovedì 27 luglio u.s., il MUSE, Museo delle Scienze di Trento, ha festeggiato il suo 5° compleanno. Una grande festa che ha visto, nel corso della giornata, il susseguirsi di numerosi appuntamenti

Federico Secchi si corregge

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Federico Secchi Trento, 29 luglio 2018. - Redazione

Riceviamo la rettifica del sindaco Federico Secchi a proposito del suo articolo «Vigile "profugo"? Valli interroga, Secchi risponde» sul quale era intervenuto il nostro Direttore con l'articolo «Vigile "profugo"? Il Direttore precisa»

Vigile “profugo”? Il Direttore precisa

  • PDF
Valutazione attuale: / 12
ScarsoOttimo 

Claudio Taverna PresidenteTrento, 28 luglio 2018. - Redazione

La notizia dell'apertura ai profughi nel bando di concorso per l'assunzione di un vigile nel Corpo Intercomunale di Polizia Municipale Ala – Avio, oltre a destare scalpore nella pubblica opinione tanto da trovare l'attenzione dei media, è rimbalzata prepotentemente sui social, lasciando all'immaginazione dei lettori il tenore dei numerosi commenti.

Pluralità dell’informazione e Ghezzi lancia (tutto inutile) la crociata contro il centrodestra

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Gian Piero Robbi al microfonoTrento, 26 luglio 2018. - di Gian Piero Robbi*

Il centro-sinistra del Trentino, per voce del suo candidato presidente in pectore, Paolo Ghezzi, plaude all'acquisto da parte di Athesia del quotidiano L'Adige (ricordiamo che la stessa società editoriale è già titolare dell'altro quotidiano, Il Trentino). Ne siamo compiaciuti.

Mancano all'appello 42 guardie mediche, come siamo arrivati a questo?

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Guardia MedicaTrento, 19 luglio 2018. - di Gian Piero Robbi*

Meno male che leggo da tutte le parti di eccellenza trentina nella Sanità, altrimenti inizierei a preoccuparmi.