Ven09222017

Last update10:41:03

Back Magazine Magazine Energia ed Ecologia

Energia ed Ecologia

XXI Rapporto Annuale di Comieco sulla raccolta differenziata degli imballaggi cellulosici

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

logo ComiecoTrentino Alto Adige tra le regioni italiane con il procapite più alto di raccolta di carta e cartone: oltre 80 kg/ab. Da Comieco oltre 3 milioni di euro di corrispettivi ai Comuni in convenzione, per la raccolta di carta e cartone sul territorio .

Milano, 13 luglio 2017. Redazione*

Il Trentino Alto Adige si conferma una delle regioni italiane trainanti in termini di raccolta differenziata di carta e cartone. Oltre 81.000 tonnellate di carta e cartone raccolte dalla Regione, + 0,7% rispetto al 2015, questo lo scenario tracciato dal XXII Rapporto Annuale di Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica): il pro capite di raccolta regionale supera gli 80 kg/ab ed è superiore a quello nazionale pari a 53,1 kg/abitante.

In sella alla serenità

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

cavallo donne sestoTrento, 9 maggio 2017. - di Alex Boller e Elisa Spellini

Questi sono tempi in cui la frenesia la fa da padrone. Si tenta di districarsi tra impegni che non trovano mai fine. A dire il vero questa gabbia ce la siamo costruita da soli, immaginando che il benessere fosse lo Smartphone di ultima generazione, il cerchio in lega da 18 pollici o il pantalone di firma. In pratica abbiamo contribuito a plasmare una società fondata esclusivamente su valori in Euro.

Ultima settimana per partecipare al Premio Ambiente Euregio Tirol – Alto Adige – Trentino 2015

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Premio ambiente euregioTrento, 8 ottobre 2015. - Redazione*

Venerdì 16 ottobre 2015 è l'ultimo giorno per la presentazione dei progetti che desiderano concorrere al Premio Ambiente Euregio 2015. Il Premio è un progetto congiunto fra le due Province autonome di Trento e di Bolzano e dell'Abteilung Umweltschutz/Tirol, realizzato per ricordarci che la protezione dell'ambiente è una sfida che non si ferma davanti ai confini: il rispetto verso la natura, il paesaggio, il territorio, il risparmio energetico e la lotta all'inquinamento sono responsabilità di tutti noi e passano attraverso i nostri comportamenti quotidiani.

Sulla carta gli italiani non transigono. Il riciclo è un must

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

ricicloTrento, 11 marzo 2014.Redazione

Siamo talmente bravi che non si parla più di "riciclo sì, riciclo no": ora si va di fino, ovvero si parla di quanto la carta deve essere pura per una corretta rivitalizzazione del prodotto. A partire dagli scontrini inchiostrati, passando per i cartoncini pieni d'olio ed arrivare alle graffette delle riviste, in Italia siamo talmente precisi ormai da pretendere che la carta che va al macero debba essere più che perfetta.

Seminario di AssIndustria: "Come ridurre i costi energetici"

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Andrea BassoTrento, 24 gennaio 2014. – di Franco Longo

Si svolgerà martedì 28 gennaio alle ore 16 a Palazzo Stella, sede di Confindustria Trento ( via Degasperi, 77) un incontro sui costi energetici delle imprese. Queste spese sono una delle voci che incide maggiormente sui bilanci aziendali e in Italia, sono di gran lunga superiori rispetto a quelle sostenute dalle aziende europee. In un periodo molto delicato per l'economia italiana, dove la "spending review" e abbattimento dei costi sono una necessita da attuarsi per sopravvivere, capire come si possono ridurre questi costi è d'obbligo.

Un brillante esempio a Roma su come non fare la differenziata

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

maiali-rifiutiRoma, 30 dicembre 2013. - di Loris Modena 

Premetto che non ho mai concordato con il sistema adottato in Italia per la raccolta differenziata, troppo complesso e poco efficiente. Quando andavo alle medie ci veniva insegnata un po’ di educazione civica ed ambientale, si parlava molto di differenziata. La raccolta differenziata in Trentino è iniziata sui banchi delle scuole, poi timidamente sono comparsi i bidoni per raccogliere la carta e il vetro. Solo dopo una decina di anni partirono le prime sperimentazioni di raccolta porta a porta, eppure è successo anche a Trento che i cittadini all’inizio vedessero i camion della nettezza urbana “mischiare” quello che veniva differenziato. Sui giornali locali si leggeva di cittadini sanzionati perché non rispettavano le regole e per il primo periodo, malgrado la maggiore istruzione, vi era un controllo forse pure eccessivo.

Enel Guerrieri: la storia del trentino Rosario Vincenzi come esempio di coraggio e speranza

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Enel-battaglia-guerrieriTrento, 6 novembre 2013. - di Francesco Valente

Ha meritato una speciale menzione sul sito di Enel Sharing la storia del trentino Rosario Vicenzi, 48enne nato in provincia di Trento, il quale è stato citato fra i Guerrieri Enel come esempio di determinazione, coraggio ed energia. Condannato a 10 anni di carcere nel 1996 per aver fatto esplodere l'ovovia di Pejo a causa di un attacco d'ira per il suo licenziamento, subito dopo aver scontato la pena Rosario ha dato inizio alla sua seconda vita.

Hai ricevuto bollette anomale della LUCE? Forse hanno falsificato la tua FIRMA

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

388291 6167225 bolletta e 18438752 mediumRoma 23 Marzo 2013. - di Loris Modena *

Attenzione alle Firme False. In risposta a una lettera inviata all'Ufficio Reclami di Eni mi è giunta copia del contratto che recava FIRMA FALSA ed era differente non solo per l'intestazione a persona fisica e non all'azienda, ma anche per le tariffe contrattuali più alte e differenti, rispetto alla copia del contratto sottoscritta e in nostro possesso. Ora è in mano tutto all'avocato e a distanza di mesi ENI non ha ancora risposto a due diffide.

Prestate attenzione che il primo anno dalla sottoscrizione "falsa" di un contratto a vostro nome, l'importo delle bollette risulta molto simile al precedente, se non leggermente inferiore, poi arrivano i conguagli.

L'acqua, un bene da rivalutare

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ci sono tanti tipi di mappe: quelle geografiche, quelle topografiche, quelle corografiche. A partire dagli anni 70 sono comparse le “mappe concettuali” uno strumento grafico per rappresentare informazione e conoscenza. Poi ci sono le mappe tematiche, che mettono volutamente in secondo piano gli elementi propriamente geografici, per dare maggiore rilievo ad altri fattori, come quelli economici, culturali, sociali.

La navigazione sul lago di Garda

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Riva del Garda, 22 agosto 2012. di Raffaele Ferroni

Il  20 agosto, cioe l'altro ieri,  è stato presentato al consiglio della Provincia Autonoma di Trento il disegno di legge nr. 329, volto a modificare l'Art. 32 della Legge Provinciale nr. 9 del  15/11/2001, il quale prevede le deroghe al divieto di navigazione a motore nello specchio acqueo relativo al Garda Trentino. A regolare il divieto di navigazione a motore è in realtà l'Art. 14 della succitata legge che al comma 3 recita quanto segue:

Strani conguagli della luce e indecifrabili bollette ENI

  • PDF
Valutazione attuale: / 13
ScarsoOttimo 

eni-logoRoma, 24 luglio 2012. - di Loris Modena

Ritorno sul tema di come leggere le bollette luce ENI, di cui ho discusso nell'articolo "Come leggere e decifrare la bolletta ENI e ACEA?" rispetto a Giugno posso dire di aver compreso dopo ore di telefono con il servizio clienti come confrontare le fasce di consumo del contatore ACEA con quelle fatturate nella bolletta ENI, ovvero che: F1 corrisponde a A1 +, F2 corrisponde a A2 e F3 corrisponde alla somma di A3 con A4.

 

Ravina: Mobilitato il volontariato per il recupero ambientale

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Come si presenta la passeggiata sul Rio Val GolaTrento, 6 luglio 2012. - La passeggiata sul Rio Gola, a Ravina di Trento, si presenta come nella foto che pubblichiamo. Della questione si è reso portavoce il consigliere comunale Manfred de Eccher che ieri ha presentato una interrogazione al sindaco. Naturalmente ringraziamo l'esponente politico per l'interessamento. Da parte nostra, confidiamo anche nell'intervento del Presidente della Circoscrizione Ravina-Romagnano, Roberto Stanchina, che conosciamo come persona sensibile e disponibile.

Fitofarmaci e salute (dei bambini), interviene il Difensore Civico

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Scuola materna di Nave San Rocco Trento, 4 luglio 2012. - "La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzione" così attacca l'Associazione "Lo Scudo" a difesa dei Cittadini nella lettera di risposta al sindaco di Nave San Rocco che,  lo scorso 2 maggio,  smentiva ogni pericolo alla salute degli alunni della scuola materna "Nave dei bambini" per l'uso di fitofarmaci nell'adiacente frutteto. Così assicurando, concludeva il primo cittadino.

Vanno aumentati i controlli sui prodotti tossici

  • PDF

TossicoBolzano, 3 luglio 2012. - di Alessandro Urzì

I dati sono forniti dall'Assessore alla Sanità Richard Theiner: solo nel corso del 2011 sono state emesse 16 sanzioni amministrative per errori di etichettatura, anche gravi, su prodotti posti in vendita nella rete commerciale altoatesina. Si tratta di controlli a campione, casuali, su una particolare tipologia di violazione: la mancanza di una etichettatura comprensibile linguisticamente su prodotti di particolare pericolosità: colle, vernici, veleni...

Bolzano: Fuga tossica dall'inceneritore

  • PDF

Inceneritore di  BolzanoBolzano, 9 giugno 2012. - di Alessandro Urzì

La temuta conferma ad un episodio di cui sinora nessuno aveva aveva informato l'opinione pubblica bolzanina è arrivata in risposta ad una mia interrogazione urgente: il 15 maggio scorso alle ore 9 circa si è verificato un incidente agli impianti dell'inceneritore di Bolzano. Le conseguenze potevano essere molto gravi, l'immediato intervento del personale ha contenuto miracolosamente, dopo una prima "falla nel sistema di contenuimento dei fumi, l'emissione in forma incontrollata di sostanze tossiche e la questione si è stabilizzata in pochi minuti. Ma è stata sfiorata una disgrazia di altre dimensioni.

Bolzano: Domani il Tir di CircOLiamo

  • PDF

I Bambini del Villaggio  CircOLIamoBolzano, 24 maggio 2012. -  di Domenico Zaccaria 

Arriva a Bolzano il tir di "CircOLIamo". Oli lubrificanti usati, rischi per l'ambiente e opportunità per l'economia nazionale e locale: questi i temi principali della conferenza stampa che si terrà venerdì 25 maggio alle 11 in piazza Matteotti, nella sala conferenze a bordo del tir di CircOLIamo, alla presenza di Renato Spazzini, direttore dell'Ufficio Tutela Ambiente del Comune, del vice direttore dell'Ufficio Gestione Rifiuti dell'Agenzia provinciale per l'Ambiente Kilian Bedin e di Antonio Mastrostefano, direttore Strategie, Comunicazione e Sistemi del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati.

Trento: Protesta NO TAV in perfetto ordine

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

I manifestante NO-TAV in piazza danteTrento, 5 maggio 2012. -  Si è svolta, senza incidenti e nel massimo ordine la manifestazione di protesta No-Tav, organizzata dal comitato del Trentino Alto Adige. I manifestanti, 500-600 circa,  partiti da piazza Dante,  hanno disciplinatamente sfilato per le vie di Trento, presidiata da ingenti forze dell'ordine (uno spiegamento di forze che è sembrato francamente eccessivo)  che si sono anche avvalse anche dell' eliccottero della Polizia di Stato, si è concluso in piazza Duomo, dove hanno preso la parola i rappresentanti dei comitati locali NO-TAV.

Trento: domani manifestazione NO TAV Brennero

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

No Tav BrenneroTrento, 4 maggio 2012.  -  Invitiamo a scendere in piazza con noi, per difendere il nostro territorio dalla devastazione irreversibile che causerà il TAV del Brennero se non facciamo sentire la nostra voce e fermiamo questa scellerata e insostenibile idea di progresso. Sono decenni che assistiamo a un processo costante di devastazione del territorio, sempre più ostaggio della voracità delle lobby economiche e dei poteri forti.

Amianto, nemico (in)visibile

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Coperture in amiantoTrento, 1 maggio 2012. - Con l'approvazione della legge provinciale 3 aprile 2012, n. 5,  che modifica il testo unico sugli inquinamenti, torna alla ribalta dell'opinione pubblica l'antica questione dello smaltimento, in sicurezza, dell'amianto. Basti pensare che in Trentino,  la  presenza di amianto è diffusa su tutto il territorio. I primi rilievi stimano,  per le sole coperture in cemento-amianto, nella nostra provincia,  una superficie di quasi 2 milioni e 700mila metri quadrati. La presenza di amianto risulta più estesa nella Vallagarina, nella Valle dell'Adige, nell'Alto Garda e nelle Giudicarie.

Trento: NO TAV, sabato 5 maggio (ore 14.30) tutti in Piazza Dante

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 30 aprile 2012. - Sabato prossimo, 5 maggio, a partire dalle 14.30,  in Piazza Dante a Trento, davanti ai Palazzi del Potere, manifestazione di protesta contro l''alta velocità che attraverserà il Trentino. L'opera,  dal Brennero a Verona,  costerà ben 60 miliardi di euro: una somma enorme che aumenterà di debito pubblico e favorirà la speculazione e le banche, oltre a costituire un danno ambientale senza pari. Per le popolazioni nessun vantaggio, solo costi che ricadranno sulle future generarazioni: i nostri nipoti e pronipoti pagheranno e pagheranno caro!!! Progetto Trentino Libero esprime la piena e convinta solidarietà alla manifestazioni, unitamente alle Associazioni aderenti. 

Trento: "Gira la ruota dell'energia. Domotecnica ti premia"

  • PDF

Congresso di DomotecnicaTrento, 17 marzo 2012.  -  Fa tappa a Trento, il nuovo tour di sensibilizzazione all'Efficienza Energetica "Gira la Ruota dell'Energia. Domotecnica ti premia" con una tappa di sei giorni presso il centro commerciale "Top Center"di Rende (CS). Dal 20 al 25 Marzo, Domotecnica sarà presente al centro commerciale per sensibilizzare i cittadini ad un uso attento dell'energia, invitandoli a girare la grande Ruota dell'Energia e a rispondere a semplici domande.

 

IN LIBRERIA

Guida alla gestione di portali Joomla!

A pochi interessa come realizzare un elaboratore di testi come Word, a molti interessa come realizzare un documento in modo professionale e corretto attraverso un determinato applicativo. 

ISBN: 978-1-4710-3450-3