Lun06172019

Last update01:18:48

Back Magazine Magazine Eventi Cerimonia in ricordo del carabiniere pilota Italo Urbinati, M.A.V.M. nella Grande Guerra

Cerimonia in ricordo del carabiniere pilota Italo Urbinati, M.A.V.M. nella Grande Guerra

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Avio (TN), 13 giugno 2019. - Redazione*

Giovedì 6 giugno, a Piazzola sul Brenta (Pd) presso la Sala della Conchiglie del complesso di Villa Contariini, si è svolta la cerimonia per la consegna, da parte del Generale Roberto Segarizzi, di un ritratto del Carabiniere Pilota Medaglia d'Argento al Valor Militare alla Memoria Italo Urbinati, cui è intitolata la locale Stazione Carabinieri.

Presente, su invito del Maggiore Giuseppe Saccomanno Comandante della Compagnia Carabinieri di Cittadella, oltre a varie autorità civili e militari – e tra queste il neo Sindaco di Piazzola sul Brenta Valter Milani e il Colonnello t.SFP Oreste Liporace, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Padova – anche il sindaco Federico Secchi (nella foto il primo a sinistra) accompagnato dall'assessore comunale Franco Franchini.

Il sindaco Secchi, nel suo intervento, ha voluto ricordare il legame dell'Urbinati con la Comunità di Avio e la grande manifestazione, organizzata dall'amministrazione comunale per commemorare l'Eroe, svoltasi ad Avio nel novembre 2017.

Commosso e sentito anche l'intervento del Generale Roberto Segarizzi che ha posto l'attenzione sul sacrificio e sulla giovane età dell'Urbinati, carabiniere, corazziere, guardia del re e pilota, caduto in volo nel novembre 1917.

* comunicato

Cerimonia in ricordo del carabiniere pilota Italo Urbinati, M.A.V.M. nella Grande Guerra
Banner