Mar12112018

Last update02:41:07

Back Magazine Magazine Tecnologia e Motori

Tecnologia e Motori

In punta di smartphone: pagamenti digitali da computer e mobile

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

visa

Trento, 2 novembre 2018. - Redazione

La nostra realtà è sempre più pervasa dalla tecnologia e il virtuale diventa sempre più reale. Quanto più veloce, poi, tanto meglio: la caratteristica chiave che richiediamo alle nuove tecnologie è infatti questa. Se poi ci sono di mezzo le nostre finanze vogliamo poter disporne quanto più rapidamente possibile. Il processo di digitalizzazione dei pagamenti ha rivoluzionato il modo in cui trasferiamo denaro, facciamo versamenti o concludiamo acquisti online e fisici: basta un clic o avvicinare lo smartphone al POS, e il prodotto o servizio è nostro. Questo è possibile grazie ai portafogli elettronici (e-walletso digital wallets in inglese): portafogli virtuali a cui accediamo con email e password o tramite applicazioni, in cui immagazziniamo i nostri strumenti di pagamento (carte di credito, carte di debito, o conti bancari) per effettuare transazioni. PayPal, Skrill, Neteller, Apple Pay, Samsung Pay, Google Wallet sono solo alcuni esempi dei portafogli elettronici tra cui possiamo scegliere per velocizzare i nostri acquisti.

Perché gli e-wallets?

Milioni di utenti propendono per un portafoglio elettronico per un insieme di caratteristiche che lo rendono uno strumento che si adatta alle nostre esigenze: ricevere e inviare denaro, fare versamenti, acquistare prodotti, servizi online o pagare bollette, per esempio, il tutto senza l'intermediazione della nostra banca. L'apertura del conto è gratuita, le spese di gestione nulle o molto basse e le commissioni su invio e ricezione di fondi sono inferiori a quelle di una banca. Il risparmio è dunque garantito, così come la velocità nell'effettuare transazioni (per cui non serve immettere nuovamente il numero della carta, il che è una protezione anche contro il phishing o la clonazione) o ricevere assistenza tecnica. Gli e-wallets sono perfettamente legali, autorizzati dalle autorità nazionali di vigilanza dei servizi finanziari e assicurano un rispetto totale della privacy dei dati dell'utente e della sua sicurezza, con crittografie da 128 a 265 bit, monitoraggio delle transazioni in tempo reale, sorveglianza dei conti, blacklist anti-frode e numerosi firewall. Infine, l'interfaccia e il pannello di gestione sono di facile utilizzo e si adattano agli schermi di vari dispositivi. Risparmio, velocità, legalità e sicurezza li rendono strumenti ottimi per acquisti e sicuri per il gioco sui casinò online.

PayPal

Tra i re del parterre di e-wallets di cui disponiamo troviamo il familiare PayPal. Fondato nel 1999 a Palo Alto, California, da Peter Thiel e Max Levchin, con un ingente apporto anche diElon Musk, è presto diventato il primo e-wallet di successo. Ad oggi, il numero di utenti PayPal si approssima ai 200 milioni in tutto il mondo, di cui circa sei milioni solamente in Italia. Sebbene, come leggiamo sul Sole24Ore, ci siano altri giganti in campo, come Apple Pay, Samsung Pay o Google Pay, che permettono anche il pagamento nei negozi fisici con al tecnologia di prossimità (NFC, Near Field Communication), PayPal continua a farla da padrone nel settore degli acquisti online con ritmi di crescita molto sostenuti, grazie alla sicurezza che offre mediante la crittografia e la protezione antifrode. Ecco perché è un e-wallet molto gettonato anche da chi gioca su piattaforme come i casinò online, che in Italia sono soliti abilitare le transazioni mediante e-wallet per depositare denaro nel conto di gioco, come nel caso di Betway Casino. La scelta della piattaforma di gioco di attrezzarsi ed abilitare PayPal è anche frutto di ricerce di mercato come il sondaggio "Online Payment Experiences 2018", che ha coinvolto Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Australia, Spagna, Brasile e Italia, e ha stabilito come i consumatori siano più propensi ad acquistare su aziende online che integrino PayPal, con un aumento del 54% nella predisposizione all'acquisto-

Neteller e Skrill

Apple, Samsung e Google Pay, Paypal sono avversari in forte crescita, ma Paypal deve anche spartire il campo di gioco con altri due portafogli elettronici da lato internet (internet-based) che hanno guadagnato terreno negli ultimi vent'anni: Neteller e Skrill. Entrambi sono nati tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000 e ad oggi contano oltre venti milioni di utenti. Dal 2015, poi, fanno parto dello stesso gruppo: Paysafe. Sebbene PayPal, Neteller e Skrill siano simili nella loro natura, presentano differenze che rendono l'uno più vantaggioso dell'altro. Neteller, per esempio, offre un conto VIP per volumi annuali di trasferimento compresi tra i 10 mila e i 2 milioni di dollari, e non applica alcun tipo di commissioni o costi né all'invio, né alla ricezione, né al prelievo di denaro. Per quanto riguarda Skrill, il suo principale vantaggio è dato dal fatto che non gli serve un IBAN per riconoscere un conto corrente, ma solo l'indirizzo mail. Inoltre, la transazione è istantanea e può avvenire in 40 valute diverse, invece delle 20 di PayPal, ed è molto vantaggioso per il gioco online poiché può comportare bonus e promozioni per chi deposita denaro nel conto gioco attraverso questa piattaforma. Per il resto, tutti e tre offrono una carta fisica associata del circuito MasterCard associata al conto.

I pagamenti attraverso i portafogli digitali device-based e internet-based sono in ascesa, nel quadro del processo di digitalizzazione e virtualizzazione dei dati. Secondo Netcomm, l'associazione degli operatori e-commerce in Italia, nel 2018 saranno effettuati acquisti digitali per 2.842 miliardi di euro. Dai siti di compagnie aeree a negozi online e fisici di vario genere, i portafogli digitali ci permettono di fare compere in modo veloce e sicuro. Basta code alla cassa. E presto diremo basta anche ai cassieri. Le tecnologie di prossimità, la virtualizzazione dei dati e i codici QR ci porteranno ad abbandonare le carte e i contanti, e a viaggiare ben più leggeri. E quanto meno, con la sicurezza che nessuno ci può derubare.

payment-systems

L’Ammiraglia vien da la campagna, in sul calar del sole

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Volvo V90 Cross CountryEcco la V90 Cross Country

Alba Adriatica, 7 maggio 2018. – di Bruno Allevi*

La Volvo propone per la prima volta in assoluto sulla sua ammiraglia, la versione fuoristradistica Cross Country. A essere oggetto di questa trasformazione è la V90, station wagon top di gamma della casa di Goteborg.

La SUVvation

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Suvvation Mercedes E All TerrainProvata la E All Terrain

Mosciano Sant'Angelo, 16 aprile 2018. – di Bruno Allevi*

La Mercedes crea la sua prima SUVvation, unione fra un SUV e una Station Wagon. Questa vettura della casa tedesca è la E All Terrain, versione particolare della Classe E SW. La E All Terrain è disponibile con 1 solo Motore Turbodiesel (220d da 194 cv), negli allestimenti Sport, Business Sport, Premium, Premium Plus.

Classe e Spazio

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Mercedes ESWNuova generazione per la station tedesca

Mosciano Santangelo, 20 gennaio 2018. – di Bruno Allevi*

Mercedes continua l'ampliamento gamma della Nuova Classe E. Dopo la berlina ecco ora arrivare sul mercato la versione Station Wagon. La nuova vettura tedesca è disponibile con 4 Motori a Benzina (200 da 184 cv, 250 da 211 cv, 400 da 333 cv, 43 da 401 cv) oppure con 3 Motori Turbodiesel (200d da 150 cv, 250d da 194 cv, 350d da 258 cv), negli allestimenti Executive, Sport, Business Sport, Exclusive, AMG Line, Premium Plus, AMG. Esternamente la E SW è una station dalle forme filanti, ha un corpo vettura molto elegante, le linee da classica station si abborbidiscono verso la coda, sportiveggiante.

Un Crossover tutto Spigoli e Unicità

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

CHR1Ecco la C-HR

Silvi Marina, 27 dicembre 2017. – di Bruno Allevi*

La Toyota arriva nel settore delle Crossover compatte. E lo fa in un modo tutto particolare, presentando la C-HR, una vettura dalle linee assolutamente uniche. Il nuovo prodotto giapponese è disponibile con 1 Motore a Benzina (1200 da 115 cv) oppure 1 Motore Ibrido Benzina + Elettrico (1800 da 122 cv), negli allestimenti Active, Business, Lounge, Style.

La gemella francese

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

KadjarEcco la Kadjar

San Benedetto del Tronto, 18 novembre 2017. – di Bruno Allevi*

La Renault entra nel segmento dei Crossover di medie dimensioni con la Kadjar, che deriva da una leggenda del settore, la Qashqai (Nissan fa parte del Gruppo Renault). La vettura francese è disponibile con 1 Motore a Benzina (1200 Turbo da 130 cv) o con 2 Motori Turbodiesel DCI (1500 da 110 cv; 1600 da 130 cv), negli allestimenti Life, Zen, Intens, Bose, Hypnotic Energy.

Mia amata Miata

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Mazda Mx-5Il mito si rinnova: provata la MX-5

Grottammare, 27 ottobre 2017. – di Bruno Allevi*

Nel 1989 Mazda lanciò sul mercato un'auto destinata a fare epoca, la MX-5, chiamata anche Miata. La roadster giapponese è disponibile con 2 Motori a Benzina (1500 da 131 cv; 2000 da 160 cv), nelle varianti di carrozzeria Spider e RF (la sigla RF sta per Retractable Fastback e da chiusa ha forme da coupé.

In campagna e in città con lusso e stilosità

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

CountrymanEcco la nuova Mini Countryman

San Benedetto del Tronto, 16 ottobre 2017. – di Bruno Allevi*

Adesso tocca alla Countryman!!! Dopo le nuovi versioni 3 e 5 porte e la Clubman, ora arriva la nuova Mini Countryman, che rispecchia il nuovo design della casa anglo-tedesca. La versione campagnola della pepata vettura creata da Alec Issigonis alla fine degli anni '50, è disponibile con 2 Motori a Benzina (1500 da 136 cv; 2000 da 192 cv) o con 1 Motore Turbodiesel (2000 da 150 o 190 cv), negli allestimenti Cooper, Cooper S (a cui poter aggiungere i pacchetti – allestimento: Boost, Business, Hype, Jungle).

Comodità Sportiva

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Ford KugaEcco la nuova Kuga

Grottammare, 28 settembre 2017. - di Bruno Allevi*

La Ford rinnova il suo SUV Medio, la Kuga. La nuova serie dell'auto tedesca è disponibile con 1 Motore a Benzina (1500 da 120 o 150 cv) o con 2 Motori Turbodiesel (1500 TDCI da 120 cv, 2000 TDCI da 150 o 180 cv) negli allestimenti Plus, Business, Titanium, ST-Line, Vignale.

La regina è di nuovo in scena

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Scenic RenaultSi rinnova la Scenic

San Benedetto del Tronto, 20 settembre 2017. – di Bruno Allevi*

La Renault rinnova un'auto che, sul mercato da 21 anni (la prima serie è del 1996), ha creato il genere, molto apprezzato delle monovolumi medie. Quest'auto è la Scenic. La nuova generazione della leggendaria francese, sul mercato italiano nelle due varianti Scenic a 5 posti e Grand Scenic a 7 posti, è disponibile con 1 Motore a Benzina (1200 da 115 o 130 cv) oppure con 2 Motori Turbodiesel DCI (1500 da 95 o 110 cv, 1600 da 130 o 160 cv), negli allestimenti Life, Zen, Intens, Edition One, Bose.

Spazio Moderno

  • PDF

ZEFIRA lato anterioreRinnovata la Zafira

Ascoli Piceno, 29 luglio 2017. – di Bruno Allevi*

La Opel modifica leggermente la sua monovolume, la Zafira (che perde il nome Tourer). La 7 posti tedesca è disponibile con 1 Motore Benzina (1400 da 120 o 140 cv), 1 Motore a Metano (1600 da 150 cv), 2 Motori Turbodiesel CDTI (1600 da 120 o 134 cv, 2000 da 130 o 170 cv), negli allestimenti Advance o Innovation.

La prima ibrida non si scorda mai

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Hyundai IonicLa Hyundai presenta la sua prima ibrida: la Ioniq

San Benedetto del Tronto, 19 luglio 2017. – di Bruno Allevi

La Hyundai diventa green lanciando sul mercato la sua prima vettura ibrida, la Ioniq. La berlina coreana, che a breve sarà disponibile anche Ibrida Plug-In e Elettrica, è disponibile con 1 Motore misto Benzina + Elettrico (1600 da 105 cv il Benzina + 43 cv l'elttrico, la cui accoppiata porta in dono 141 cv), negli allestimenti Classic, Comfort, Style. Interamente nuova, la berlina orientale è una cinque porte lunga circa quattro metri e mezzo, dalle linee filanti e moderne, e anche armoniche.

Wildix è la prima a portare le potenzialità della realtà virtuale nelle Unified Communications

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Casco virtualIn arrivo il Casco 3D

Trento, 6 luglio 2017. - Redazione*

Migliorare le condizioni di lavoro per avere, come riflesso, un aumento di produttività e una maggiore efficienza nelle aziende – ma anche condizioni lavorative più salutari e flessibili per i lavoratori - è da sempre il motore che ispira Wildix, multinazionale nata in Italia a Trento e operante nel campo delle UC, nella sua ricerca e sperimentazione. E da oggi non sarà più un sogno.

Il lusso e l’eleganza hanno trovato casa

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Q70Provata la Q70

San Benedetto del Tronto, 6 luglio 2017. – di Bruno Allevi*

La Infiniti, marchio di lusso di casa Nissan, presenta in Italia la sua grande berlina, la Q70. Il prodotto nipponico è equipaggiato con 1 Motore Benzina (3700 da 320 cv), 1 Motore Ibrido (3500 da 363 cv), 1 Motore Turbodiesel (2200 da 170 cv), negli allestimenti Base, Executive, Premium, Premium Executive, Premium Tech, Sport, Sport Tech.

L' Antipanda

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Susuki IgnisRitorna la Ignis

Ascoli Piceno, 28 giugno 2017. – di Bruno Allevi*

La Suzuki rispolvera il nome Ignis per presentare sul mercato un piccolo SUV Ultracompatto. Il nuovo prodotto giapponese è disponibile con 1 Motore Benzina 1200 da 90 cv (disponibile anche in versione ibrida), negli allestimenti iCool, iTop, iAdventure.

Il ritorno del Crossover

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Honda HR-VProvata l'HR-V

Porto San Giorgio, 16 giugno 2017. – di Bruno Allevi

La Honda torna nel segmento delle crossover compatte, rispolverando il nome HR-V, che fra la fine degli anni '90 e la metà degli anni duemila era sinonimo, per la casa giapponese, di fuoristrada compatto.

Una Media infinitamente lussuosa

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Infiniti Q30Provata la Q30

San Benedetto del Tronto, 12 giugno 2017. - di Bruno Allevi*

La Infiniti, casa di lusso del marchio Nissan, presenta la Q30, la sua prima vettura media. La berlina giapponese è disponibile con 2 Motori a Benzina (1600 da 122 o 156 cv, 2000 da 211 cv) o con 2 Motori Turbodiesel (1500 da 109 cv, 2200 da 170 cv), negli allestimenti Base, Premium, Sport, Premium Tech, City Sport Edition.

Una Ceca stilosa e muscolosa

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Skoda FabiaTutta nuova la Fabia

Giulianova Lido, 7 giugno 2017. - di Bruno Allevi*

La Skoda rivoluziona la Fabia, con cui il marchio ceco di casa Volkswagen si è fatto apprezzare e conoscere in Italia. La piccola ceca è disponibile nelle varianti di carrozzeria Berlina o Station Wagon, è equipaggiata con 2 Motori Benzina (1000 da 60 o 75 cv, 1200 da 90 cv) o con 1 Motore Turbodiesel 1400 TDI da 75, 90, 105 cv, negli allestimenti Active, Business, Ambition, Executive, Monte Carlo, Scoutline (solo per SW), Design Edition, Style.

Grintoso e Muscoloso

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Nuova TiguanTutta nuova la Tiguan

Giulianova, 31 maggio 2017. – di Bruno Allevi*

La Volkswagen rivoluziona il suo SUV medio, la Tiguan. La nuova generazione del veicolo tedesco è disponibile con 2 Motori a Benzina TSI (1400 da 125 cv, 2000 da 180 cv) o con 2 Motori Turbodiesel TDI (1600 da 115 cv, 2000 da 150, 190, 0 240 cv), negli allestimenti Style, Business, Executive, Executive R-Line. Esternamente, la nuova Tiguan ha proporzioni diverse da quelle del vecchio modello: più lunga di 6 cm (449 in tutto), nonché più bassa e larga di 3.

Station made in Italy

  • PDF

Stilo FiatSi completa la Gamma Tipo con la versione Station Wagon

Civitanova Marche, 22 maggio 2017. – di Bruno Allevi*

Fiat completa la gamma Tipo presentandone la versione station wagon. La famigliare torinese, diretta erede della Stilo Multiwagon (ultima station media di casa Fiat, prima della nuova Tipo), è disponibile con 1 Motore Benzina (1400 da 95 cv), 1 Motore GPL (1400 da 120 cv), 2 Motori Turbodiesel Multijet (1300 da 95 cv, 1600 da 120 cv), negli allestimenti Pop, Easy, Lounge, Business. Esternamente si tratta di una vettura di medie dimensioni (è lunga 457 cm).

Quando Sporter fa rima con Grandeur

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

MeganeSWATutta nuova la versione station della Megane

Civitanova Marche, 12 maggio 2017. - di Bruno Allevi*

Renault prosege il rinnovamento della gamma Megane, affiancando alla berlina, la versione station wagon, denominata Sporter. La versione per famiglie della media francese è disponibile con 2 Motori a Benzina (1200 da 100 o 130 cv, 1600 da 205 cv) oppure con 2 Motori Turbodiesel DCI (1500 da 90 o 110 cv, 1600 da 130 o 165 cv), negli allestimenti Life, Zen, Ecobusiness, Intens, GT Line, Bose, GT.