Lun07232018

Last update08:43:45

Back Politica

Politica

Doppia cittadinanza, l'Austria tradisce l'Italia e si rimangia la quietanza liberatoria del 1992

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alessandro UrzìBolzano, 22 luglio 2018. - di Alessandro Urzì*

L'Austria del giovane cancelliere Kurz che pretende di imporre la doppia cittadinanza agli italiani (ma solo di lingua tedesca e ladina) dell'Alto Adige non mantiene la parola, sfida l'Italia ed il diritto e mette in discussione finanche la ragione stessa dello Statuto di Autonomia che sino ad oggi ha regolato i rapporti fra i gruppi linguistici in provincia di Bolzano.

Moranduzzo (Lega): "Bezzi ci fa ridere"

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Bezzi fa ridereTrento, 20 luglio 2018. - di David Moranduzzo*

Vedere il consigliere Bezzi dire che bisogna affiancare alla Lega una lista di amministratori capaci e con visione politica ci fa sorridere. Ci fa sorridere perché la Lega è prima di tutto buon governo e responsabilità riconosciuta da tutti.

A proposito di sondaggi, Civica Trentina precisa

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Rodolfo BorgaTrento, 20 luglio 2018. - Redazione*

Con riferimento alle voci relative ad un sondaggio che Civica Trentina avrebbe recentemente commissionato in vista delle elezioni provinciali del prossimo mese d'ottobre, si ritiene opportuno precisare quanto segue.

Per Conte (Giuseppe) il modello è Aldo Moro: è solo solidarietà pugliese?

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Giuseppe ConteTrento, 19 luglio 2018. - Redazione

Non passa giorno, che si scopre qualcosa di nuovo dagli uomini (e donne) del governo giallo-verde. Oggi tocca all'agnostico Giuseppe Conte farci le sue confidenze.

Appalti in Provincia. Civica Trentina accusa la propaganda di Rossi & C.

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Rodolfo BorgaMoltiplicati i milioni per gli appalti provinciali, ma solo per propaganda

Trento, 19 luglio 2018. - Redazione*

Dopo anni che hanno visto un crollo verticale delle risorse per gli investimenti, la Giunta provinciale sembra scoprire improbabili tesoretti fino ad ora gelosamente custoditi chissà dove.

E, more solito, la propaganda parte lancia in resta. Confidando che i Trentini abbocchino un'altra volta. Miracoli delle elezioni.

Narodniki – народники

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

NarodnikiLettera Numero: 733

Trento, 18 luglio 2018. - di Giorgio Maria Cambie

Il termine "populisti", con il quale vengono dispregiativamente indicati i movimenti contro l'establishment dell'Ue, è stato tradotto dal russo narodniki – народники – col quale nel tardo '800 venivano scherniti coloro che volevano "andare verso il popolo". I narodniki furono combattuti dallo zar e allora da movimento pacifico si trasformarono in terroristi: vi furono attentati, morti, esecuzioni. Schiacciati dal potere scomparvero, ma furono il seme del bolscevismo.

Civica Trentina: Ciclabile del Garda, non c'è niente da ridere... per i «ridicoli» trentini

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

PistaCiclabile del GardaTrento, 17 luglio 2018. - Redazione*

Bravi i Lombardi con i soldi dei Trentini. Bravi e veloci. Il centrosinistra trentino, invece, è ancora alle ipotesi progettuali. La Giunta provinciale "promette" che il tratto trentino della ciclabile sarà ultimato per l'anno 2022 (un po' come la Loppio-Busa).

Primiero: Codice rosso con conseguenze fatali

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Primiero emergenzaTrento, 16 luglio 2018.Redazione

Prestiamo attenzione al lavoro dei consiglieri provinciali, in particolar modo alla loro attività ispettiva. Il caso sollevato dal consigliere Filippo Degasperi con l'interrogazione n. 6127 del 4 luglio scorso, riguarda l'organizzazione di Trentino Emergenza.

M5S trentino: dopo gli "stracci che volano", il "baglior dei coltelli"

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Ministro Riccardo FraccaroTrento, 15 luglio 2018. - Redazione

Nel M5S trentino non volano solo gli stracci, siamo ormai passati alla fase successiva, propedeutica alla formazione della lista per le provinciali, quella del "baglior dei coltelli".