Dom09222019

Last update06:26:16

Back Politica

Politica

Donatella Conzatti lascia FI per approdare alla "cosa" di Renzi

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Donatella ConzattiTrento, 18 settembre 2019. - Redazione

Dunque "alea iacta est": la "favolosa" Donatella Conzatti lascia FI e approda gloriosamente alla corte dell' ex rottamatore Matteo Renzi.

L'area naturale di Serodoli data alle società impiantistiche?

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Area SeredoliTrento, 17 settembre 2019. - di Alex Marini*

Si susseguono notizie contraddittorie riguardo al destino dell'area naturale di Serodoli (foto), sopra Madonna di Campiglio, da tempo nel mirino delle società impiantistiche che vorrebbero realizzarci delle piste da sci e a tal fine avrebbero richiesto una modifica del Piano Urbanistico Provinciale.

Donatella Conzatti: ieri al Senato non c'era.......

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Donatella ConzattiTrento, 11 settembre 2019. - di Claudio Cia*

Ieri il Governo Conte-bis ha ottenuto la fiducia al Senato della Repubblica per soli 8 voti, dopo averla ottenuta dalla Camera dei Deputati. Da trentini, da autonomisti e da membri della coalizione di centrodestra siamo fortemente delusi e preoccupati dal comportamento della sen. Donatella Conzatti, volutamente assente durante la votazione, in contrasto con le indicazioni del proprio partito (ndr Forza Italia).

La spina staccata

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Matteo Salvini scritteLettera Politica N. 785

Verona, 11 settembre 2019. - di Paolo Danieli*

Glielo avevamo chiesto anche noi di staccare la spina. Glielo chiedevano i leghisti e gli elettori di destra. Poteva farlo prima, ma alla fine l'ha fatto. Però adesso che Salvini la spina l'ha staccata si sentono gli strateghi da caffè dire che non lo doveva fare, che doveva aspettare, che così ci ha messo nella merda.

Presentati 2 Ordini del Giorno per bilanciare la riduzione dei controlli ambientali

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 9 settembre 2019. - di Alex Marini*

Nei prossimi giorni il Consiglio provinciale su proposta dell'assessore Mario Tonina approverà la cosiddetta "riforma della Valutazione d'Impatto Ambientale" (Via).

Le priorità cambiano... e cambiano anche i 5 stelle

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Puttane in azioneIl partito che mai avrebbe fatto alleanze, alla fine è stato quello che si è alleato con tutti

Trento, 5 settembre 2019. - di Claudio Cia*

È fatta! Dopo un tira e molla di poltrone la truffa è servita, ha inizio il governo degli interessi convergenti. PD e M5S ne sono gli attori protagonisti, insieme hanno dato vita ad un governo di bugiardi, una maggioranza fittizia, una maggioranza costruita in laboratorio che si è negata al giudizio del popolo Italiano. Gli esponenti del M5S, talebani della democrazia diretta sempre e comunque, sono arrivati perfino a definire "il voto un errore" e a dichiarare che altre soluzioni erano preferibili per avvallare la nuova congrega governativa.

Fanno pena

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Di Maio Conte ZingarettiMonselice, 27 agosto 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

... per non dire peggio ed andare all'insulto. Il "Capitano" aveva lo scettro in mano, conduceva però una costante campagna elettorale che lo ha portato a "farsi saltare in aria ".

Si rimborsino i trentini che devono curarsi fuori provincia

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Alex MariniTrento, 21 agosto 2019. - di Alex Marini*

L'ultimo esempio della sofferenza in cui versano le strutture sanitarie delle valli si è avuto di recente. Negli ospedali di Arco e di Tione, ha denunciato il sindacato Nursing Up, mancano gli anestesisti del turno di notte e se nel primo caso si tratta di un evento conseguente a 2 pensionamenti che non hanno ricevuto immediata sostituzione, nel secondo invece la situazione va avanti da mesi.

Lapidare non è umano perseverare è perfido

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Conte SalviniMonselice, 20 agosto 2019. - di Adalberto de' Bartolomeis

Cominciamo da nostro Signore, Gesù Cristo e lo scrivo rivendicando il richiamo ad un uomo che, per altri motivi che possano riguardare una fede religiosa, poiché si dichiarò re dei Giudei fu lapidato, torturato e crocifisso.

Banner