Dom01262020

Last update10:19:11

Back Politica Politica e Società Politica Estera Epidemia di peste suina: l’on. Dreosto interroga la Commissione UE

Epidemia di peste suina: l’on. Dreosto interroga la Commissione UE

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Strasburgo, 12 dicembre 2019. - Redazione*

A seguito dell'aggravarsi dell'epidemia di peste suina africana in Cina, che ha determinato l'abbattimento di 240 milioni di capi ovvero quasi la metà del patrimonio suinicolo del paese, si stanno avendo pesanti ripercussioni sul mercato delle carni.

La forte richiesta di materia prima da parte della Cina a carico di paesi terzi, come l'Europa, ha infatti generato aumenti dei prezzi fino al 40%, a svantaggio delle aziende di trasformazione locali, per le quali, il costo del prodotto da lavorare, rappresenta dal 50% fino al 75% del costo totale della produzione. Incrementi come quelli che si stanno registrando, rischiano di diventare insostenibili per l'industria della produzione dei salumi.

Non si tratta di un fenomeno temporaneo - dicono gli esperti - bensì destinato a durare anni. Il danno provocato dalla PSA in Cina non è paragonabile a nessun'altra situazione precedente. Vista la difficile situazione, l'eurodeputato Marco Dreosto ha deciso di interrogare la Commissione Europea con una richiesta di intervento per la gestione delle problematiche relative all'epidemia, sostenendo la necessità di adottare misure in difesa e a supporto della posizione di mercato delle aziende di trasformazione.

L'on. Dreosto ha poi rilanciato una seconda richiesta, ovvero intensificare le misure di prevenzione tramite investimenti sulla biosicurezza, a favore degli allevamenti e delle industrie di settore, vista la recente espansione del virus sul territorio europeo, prevalentemente diffuso dai cinghiali selvatici.

* comunicato

Epidemia di peste suina:  l’on. Dreosto interroga la Commissione UE

Chi è online

 146 visitatori online