Mar12112018

Last update02:41:07

Back Politica Politica e Società Politica Locale Il Trentino ha voglia di cambiamenti

Il Trentino ha voglia di cambiamenti

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 5 marzo 2018. - di Marika Poletti*

Il Trentino ha voglia di cambiamento e lo ha dimostrato in questa tornata elettorale, in cui la coalizione di centrodestra ha letteralmente travolto ogni avversario.

Rimane certo che il risultato più eclatante è quello del collegio di Trento, fortemente voluto da Fratelli d'Italia, che si è impegnata sul campo di battaglia più duro, contro l'avversario più quotato, tra quelli che il centrosinistra al governo della Provincia aveva schierato: il Senatore uscente Panizza.

Questa sfida, che molti ritenevano impossibile, è stata affrontata dal nostro candidato, l'ormai Senatore de Bertoldi, che ha dovuto fronteggiare un avversario che all'inizio sembrava sicuro del risultato finale, ma poi, con il passare del tempo, si è compreso che la gente trentina stava iniziando a capire che il cambiamento era possibile.

Un cambiamento così epocale e radicale si misura anche nel fatto che de Bertoldi, sfidante di Fratelli d'Italia, è stato il primo candidato di destra a vincere direttamente un'elezione testa a testa: una dimostrazione questa che i trentini è riuscita ad andare oltre gli stereotipi e le barriere che il centrosinistra ha cercato di mettere sulla strada verso le elezioni.

La coalizione di centrodestra, mantenendo la serietà e la coerenza che li contraddistinguono, hanno saputo dare uno spaccato preciso e reale della situazione trentina, dando al contempo le ricette per uscire dalle criticità create dagli ultimi governi.

Non resta che augurare al Senatore de Bertoldi e tutti i candidati di centrodestra che hanno vinto queste elezioni, di riuscire a portare lo stesso vento di cambiamento voluto dai trentini anche nel prossimo cruciale governo, sicuri che ancora una volta il popolo trentino ha saputo tracciare la strada che gli altri impareranno percorrere.

* Presidente Fratelli d'Italia del Trentino

Il Trentino ha voglia di cambiamenti