Mar01282020

Last update11:31:36

Back Politica Politica e Società Politica Locale Non siamo «deboli» alleati

Non siamo «deboli» alleati

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 19 dicembre 2019. - Redazione*

Apprendiamo a mezzo stampa di sigle politiche convinte che «la Lega con i suoi deboli alleati non abbia la maggioranza dei consensi in Trentino». Ad affermare ciò è il segretario provinciale del Psi, esperienza politica che credevamo fosse terminata con la fine della Prima Repubblica e le inchieste di Mani Pulite.

E' curioso che, a parlare di "deboli alleati" e di "maggioranza dei consensi in Trentino", sia il segretario di una forza politica che – alle scorse elezioni provinciali del 2018 – non è riuscita nemmeno a presentare una lista.

Noi – al contrario – abbiamo scelto di non limitarci a lanciare anatemi dalle retrovie (rendendo attualissimo il detto, non a caso spesso riferito alle politiche socialiste e comuniste, "armiamoci e partite") ma ci siamo esposti direttamente per un progetto in cui crediamo. Questo ci ha consentito di essere "pesati" direttamente dai cittadini trentini (è da ricordare infatti che il 46,73% di questi hanno scelto la nostra coalizione e che oltre il 19% hanno scelto quei "deboli alleati" di cui parla il segretario del Psi) e ci permette ora di dare impulso per il cambiamento del nostro Trentino.

Oggi come ieri il metro per misurare la forza di un progetto politico è rappresentato dal consenso elettorale, in questo senso è forse giunto il momento che anche il Psi si interroghi sulla valenza della propria proposta politica, preso atto che – a quanto si ricordi – da almeno tre decenni nessun membro di questo partito ha più avuto l'onere e l'onore si sedersi in Consiglio provinciale.

* comunicato di Claudio Cia per "Agire per il Trentino", Giorgio Leonardi per "Forza Italia", Walter Kaswalder per "Autonomisti Popolari", Vanessa Masè e Mattia Gottardi per "La Civica", Luca Guglielmi per "Associazione Fassa

Non siamo «deboli» alleati

Chi è online

 209 visitatori online