Lun11202017

Last update01:30:40

Back Politica Politica e Società Politica Nazionale

Politica Nazionale

Attenzione a disilludere gli elettori

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Maroni ZaiaMonselice, 25 ottobre 2017. - di Adalberto de' Bartolomeis

Roberto Maroni e Luca Zaia, presidenti di Regione e della stessa casacca di partito, a prescindere che, appunto, da tempo stiano cavalcando la "tigre" per raggiungere un loro antico, agognato, traguardo, quello di stampo federalista, devono fare molta attenzione a non gettare alle ortiche un consenso popolare di portata storica, che ha visto ben più di cinque milioni di elettori a credere in queste due autonomie regionali.

Ecco da dove può nascere un nuovo movimento politico popolare

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

schedaMonselice, 23 ottobre 2017. - di Adalberto de' Bartolomeis

Tre buone ragioni perché quando andare a votare, non solo è importante, ma è serio: i cittadini desiderano prima di ogni altro impegno politico la responsabilità da parte dello Stato, per cui più doveri prima e poi diritti. Allo Stato manca una responsabilità morale e quindi storica di comprendere che ogni regione può chiedere un maggiore ruolo di gestione delle proprie competenze per migliorare non solo la regione che lo richiede, ma l'Intera Nazione e non è certo secessionismo questa volontà, ma semplice condizione e conduzione di sapere amministrare meglio uno Stato.

Il governo salva nominati e corrotti del fisco

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Riccardo Fraccaro deputatoTrento, 21 ottobre 2017. - di Riccardo Fraccaro*

Ciao a tutti. Vi chiedo un minuto del vostro tempo. Dovete sapere quello che sta accadendo in Parlamento perché riguarda le vostre tasche. I vostri soldi. Vi faccio una domanda: chi è che controlla le vostre dichiarazioni dei redditi? Chi è che vi può mandare un accertamento o una cartella esattoriale? Semplice, l'agenzia delle entrate.

Il bavaglio all'Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bavaglio ItaliaMonselice, 20 ottobre 2017. - di Adalberto de' Bartolomeis

Una sacrosanta verità. Sin dagli atti risorgimentali, nella percorrenza di tutte le guerre per rivendicare un proprio ruolo di unitarietà al pari di altri Stati europei ed affermarsi uno Stato sovrano, nazionale, compreso il grosso rischio di uscire perdenti dalla prima guerra mondiale con la disfatta di Caporetto, gli interventi con le Nazioni alleate non ebbero, sempre, facile corso di chiari accordi diplomatici.

Maria Elena, la fatina vampira

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

StregaLettera Numero: 695

Trento, 17 ottobre 2017. – di Giorgio Maria Cambie*

Berlusconi – occhio fino – le aveva detto: " Lei è troppo bella per essere comunista". Ma si sbagliava. Maria Elena Boschi è bella e anche comunista. Lo ha rivelato recentemente quando, durante una trasmissione, ha espresso l'auspicio che si possa aggredire il contante nelle case degli Italiani. In passato l'aggressione al denaro della gente, quello che il veronese Scipione Maffei chiamava " il nostro secondo sangue", avveniva mediante l'inflazione, resa oggi impossibile dall'euro.

Frau: " A Roma per la salvare la Sovranità del Trentino"

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Frau a RomaTrento, 14 ottobre 2017. - Redazione*

Dopo il corteo dello scorso 25 marzo, quando la Merkel era in visita a Roma, Movimento Nazionale per la Sovranità – Trentino è stato presente, con una delegazione di 10 persone, alla manifestazione contro l'invasione degli immigrati e per difendere il lavoro degli italiani che si è svolta oggi pomeriggio a Roma.

“Rosatellum bis”: E’ risorta la banda dei 4, no ai falsari della repubblica

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Banda dei 4 falsari nazionaliTrento, 14 ottobre 2017. – di Claudio Taverna

Avevamo gioito quando ai primi dello scorso giugno il tedeschellum (rosatellum 1°), innaturale e scellerato patto della banda dei 5 (Renzi, Berlusconi, Salvini, Alfano, Grillo) veniva affossato alla Camera che approvava l'emendamento Biancofiore-Fraccaro alla legge elettorale, così parficando il sistema elettorale del Trentino-Alto Adige al resto d'Italia.

Con Giorgia Meloni daremo sempre più voce agli Italiani dell'Alto Adige

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Meloni&UrzìBolzano, 14 ottobre 2017. - di Alessandro Urzì*

Abbiamo lanciato un appello a tutte le forze politiche perché si opponessero a una legge elettorale che impedisce di fatto alla comunità altoatesina di lingua italiana di eleggere una propria libera rappresentanza parlamentare.

Ecco perché dico NO!

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Gualtiero BassettiMonselice, 26 settembre 2017. - di Adalberto de' Bartolomeis

Chi insiste e chi predica per l'accoglienza "erga omnes", mirando a volere fare approvare la legge dello Ius Soli, non ammette che possono esserci conseguenze sociali, oltre che economiche, non solo di una convivenza non condivisibile, ma di una scelta ad un'integrazione che non si integra concedendo un passaporto.

Pervicace sistema di prendere in giro gli elettori

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

camera dei deputatiMonselice, 26 settembre 2017. - di Adalberto de' Bartolomeis

Gli italiani hanno tante buone qualità, tra le quali avere molta immaginazione, senso artistico, essere creativi e la storia è piena di grandi personaggi illustri, che hanno emerso per capacità di maestria. Tuttavia, peró, gli italiani, come del resto qualsiasi altro popolo sulla Terra, hanno pure dei difetti.

La commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche ferma al palo!

  • PDF
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

sistema bancarioTrento, 7 settembre 2017. - di Claudio Taverna

Il presidente della repubblica ha promulgato la legge sull'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario lo scorso 12 luglio 2017 (GU n. 162 del 13 luglio 2017) in vigore dal 28 luglio 2017.

Il referendum lombardo-veneto

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Referendum Lombardo-VenetoLettera Numero: 690

Verona, 5 settembre 2017. - di Paolo Danieli*

Il referendum per ottenere lo statuto speciale che si terrà in Veneto e in Lombardia il 22 ottobre prossimo è un evento politico nuovo. E' la prima volta nella storia della Repubblica che due regioni – e che regioni!- chiamano a raccolta i propri cittadini per legittimare le istanze autonomiste che vengono espresse da alcuni decenni. Si tratta di un atto di democrazia garantito dalla Costituzione e quindi perfettamente legale, per di più voluto dalla parte più vitale e più ricca del paese.

La politica italiana è tutto un fallimento

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Macron GentiloniMonselice, 7 agosto 2017. - di Adalberto de' Bartolomeis

Ancora sono là i nostri parlamentari, poco eletti dal popolo non così tanto sovrano, che se la prendono con Macron che è stato più bravo di loro a fare gli interessi del proprio Paese ed intanto le dolenti note non possono smentire chi non può, certamente, avere memoria corta. Si è cominciato con Parmalat a svenderla ai "cugini oltr-alpe", poi è stata la volta di Mediobanca in cui le braghe si sono completamente calate, sempre con loro, gli amati francesi, poi con le Generali e poi con la Banca Nazionale del Lavoro.

L'Africa dentro l'Italia

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Africa dentro ItaliaLettera Numero: 684

Verona, 12 luglio 2017. - di Paolo Danieli*

A Tallinn l'Europa ha chiuso la porta in faccia al'Italia: tutti chiudono i porti agli sbarchi e Gentiloni, grigia appendice di Renzi, rimane col cerino in mano mentre a sinistra cominciano ad accorgersi che non è possibile far entrare l'Africa in Italia. Non ci sta.

Le balle di Gentiglioni: dall'Europa solo chiacchiere, nessun fatto!

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

L'emigrazione resterà un problema solo italiano

Nave con migrantiTrento, 3 luglio 2017. - di Claudio Taverna

Gentiglioni e Minniti presi a calci nel sedere, altro che solidarietà europea. Spagna e Francia non accoglieranno "stranieri": i loro porti saranno chiusi, mentre i nostri, dopo le minacce, resteranno, purtroppo, drammaticamente aperti.

Stop CETA

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Stop CETAZitti zitti, quatti quatti, stanno approvando il CETA, cioè l'accordo di libero scambio con il Canada, primo passo verso il famigerato TTIP. L'opposizione di FdI-AN

Trento, 2 luglio 2017. - Redazione*

La Commissione Affari Esteri del Senato italiano, una Camera composta da circa 131 "voltagabbana", base d'appoggio del terzo governo non votato dagli italiani, ha votato a favore del CETA.

Lacrime di coccodrillo e (finti) pugni di ferro

  • PDF
Valutazione attuale: / 16
ScarsoOttimo 

martellatoriTrento, 28 giugno 2017. – di Claudio Taverna

11.000 sono sbarcati, negli ultimi due giorni. Provengono dall'Africa subsahariana, ma non sono clandestini, perché come abbiamo spiegato più volte, è clandestino colui che entra in uno Stato, furtivamente, cioè di nascosto delle autorità.

«Ius soli»: ennesima truffa «sinistra» a danno del Popolo Italiano

  • PDF
Valutazione attuale: / 21
ScarsoOttimo 

No ius soliAl Senato in discussione la legge sulla cittadinanza: un attentato al futuro del Popolo Italiano

Trento, 16 giugno 2017. - di Claudio Taverna

«Ius soli», la riforma della cittadinanza che concederà automaticamente a chi nasce in Italia il diritto di essere italiano (a tuttoggi la cittadinanza in automatico è data solo per «ius sanguinis») è l'ennesima truffa «sinistra» a danno del popolo italiano, con conseguenze disastrose ed irreparabili. Perché sinistra?

Fiamma Negrini eletta nel consiglio comunale di Sermide-Felonica (MN)

  • PDF
Valutazione attuale: / 26
ScarsoOttimo 

Fiamma Negrini

Con la lista "Fasci Italiani del Lavoro" ottiene 334 voti (10,41%) e provoca una «crisi di panico» a Laura Boldrini, presidente della Camera dei deputati

Trento, 13 giugno 2017. - di Antero Morreni

Caro Direttore, mi permetta esprimere un cameratesco augurio di buon lavoro alla neo-eletta FIAMMA NEGRINI della "Lista dei Fasci Italiani del Lavoro" la cui libera elezione è ancora oggetto di rancorose e inspiegabili contestazioni.

Ai «falsari» non riesce (per fortuna) il gioco delle 3 carte

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Biancofiore FraccaroTrento, 9 giugno 2017. – di Claudio Taverna

Ai «falsari» non riesce il gioco delle 3 carte. Sull'emendamento Biancofiore-Fraccaro, crolla il castello di carte, goffamente costruito dalla banda dei 4 (Berlusconi, Renzi, Grillo e Salvini), che prefigurava una nuova e più anticostituzionale, rispetto alle precedenti, legge elettorale.

Il pasticcio elettorale

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Scheda elettorale 2017Lettera Numero: 681

Verona, 9 giugno 2017. - di Paolo Danieli*

C'è un vizio di fondo in tutte le leggi elettorali fatte e proposte: sono frutto della contingenza, espressione delle esigenze elettorali di chi è momentaneamente più forte, compromesso di interessi di bottega. Della serie: ci si fa una legge elettorale ritagliata su misura per trarre il maggior vantaggio possibile dal prossimo voto. Come se le regole del prossimo campionato di calcio le facesse la squadra più forte. Niente di più sbagliato, effimero e truffaldino.