Lun09162019

Last update01:16:59

Back Politica Politica e Società Speciale Elezioni La caduta ........ dal seggiolone

La caduta ........ dal seggiolone

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Protagonisti in negativo i 5S che sprofondano al «meschino» 17,1%

Un lunedì carico di tensione, dopo la domenica elettorale, per i 5S. Davvero un brusco risveglio, dopo il micidiale ko subito dal partito di Luigi Di Maio che perde la metà dei voti rispetto al 4 marzo 2018 (32,7%) e si ferma al 17,1%.

A livello regionale stessa musica, se non peggio.

In Trentino i pentastellati precipitano all' 8,72%, contro il 15,46% delle politiche dell'anno scorso, in Alto Adige addirittura al 3,72%.

Se lo sconfitto a livello nazionale è il vicepremier nonché ministro del lavoro Luigi Di Maio, il grande sconfitto, a livello regionale, è il "nominato nonché paracadutato", ministro senza portafoglio Riccardo Fraccaro da Montebelluna, noto anche come "mister democrazia diretta".

La caduta ........ dal seggiolone
Banner