Mar08142018

Last update05:33:22

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Gli esami non finiscono mai: a Bassano altra sfida-palyoff

Gli esami non finiscono mai: a Bassano altra sfida-palyoff

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Reduce da due vittorie di fila e 5^ in classifica, la squadra di Zanetti è di scena domani al "Mercante"

Bolzano, 2 febbraio 2018.Redazione*

Domani, sabato 3 febbraio, la serie C (girone B) torna in campo in occasione della ventiquattresima giornata, quinta del girone di ritorno. Reduce dalla importantissima vittoria al Druso contro la Triestina, che è valsa il secondo successo di fila e – soprattutto – il dodicesimo risultato utile (7 vittorie e 5 pareggi) nelle ultime 13 partite disputate, l'Alto Adige/Südtirol di mister Zanetti – balzato al quinto posto in classifica – si misura con un'altra delicata sfida playoff, in programma allo stadio Mercante di Bassano (calcio d'inizio alle ore 16.30) contro la locale formazione vicentina, che ha sin qui conquistato due punti in meno dei biancorossi, pur avendo giocato una partita in più, e che è in serie utile da quattro partite per effetto di tre vittorie e un pareggio.

In trasferta l'Alto Adige/Südtirol ha conquistato due vittorie e un pareggio nelle ultime tre gare disputate e ha incamerato complessivamente 16 dei 31 punti che detiene in classifica. In casa il Bassano ha racimolato 15 dei 29 punti totali per effetto di uno score di 4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte.

IN CAMPO.
Indisponibile il solo Fabian Tait, squalificato per cumulo di ammonizioni (cinque). La lista dei convocati sarà pubblicata nel pomeriggio sui nostri profili social, ad iniziare da Facebook.

I NOSTRI AVVERSARI.
Col cambio di allenatore d'inizio dicembre (dall'esonerato Giuseppe Magi a Giovanni Colella), il Bassano ha ritrovato prestazioni e – soprattutto – risultati, risalendo la classifica sino al 6° posto, condiviso attualmente con Reggiana e Albinoleffe, e tornando così prepotentemente in zona playoff.
Con la nuova guida tecnica, eccezion fatta per la sconfitta all'esordio nel derby contro il Vicenza, il Bassano è sempre andato a punti. Nelle ultime quattro partite, infatti, i giallorossi vicentini hanno conquistato tre vittorie consecutive contro Fano (1-0), Ravenna (1-2) e Santarcangelo (3-1), alle quali aggiungere il pareggio in trasferta di sabato scorso sul campo del Pordenone (1-1).
Il Bassano ha la sesta miglior difesa del campionato con 19 gol subiti (due in più dell'Alto Adige/Südtirol) in 21 partite disputate.
Con 21 gol realizzati, di cui 4 a firma di Diop che è il top-scorer della squadra, l'attacco è invece il meno prolifico (con Renate e Reggiana) delle prime 11 squadre in classifica.

GLI "EX".
Sono tre e li troviamo tutti nel Bassano, segnatamente il portiere Matteo Grandi, che è stato il secondo portiere biancorosso nella stagione 2012-2013 collezionando 6 presenze in campionato, l'attaccante Mattia Minesso, che con l'Alto Adige/Südtirol ha giocato 17 partite e segnato 4 gol (5 presenze e una rete ai playoff) nella stagione 2013/2014, e il Diggì brissinese Werner Seeber, già Direttore Sportivo, Direttore Generale e Presidente biancorosso in più stagioni non consecutive.

I PRECEDENTI.
Alto Adige/Südtirol e Bassano si sono affrontati complessivamente quindici volte in campionato, sei in C2 e nove in C1. Il bilancio annovera cinque vittorie dei vicentini, una sola dei biancorossi e ben nove pareggi.

LA GARA D'ANDATA.
Lo scorso 24 settembre i biancorossi subirono per mano dei vicentini la prima e sinora unica sconfitta casalinga col risultato finale di 2-1 per gli ospiti, a segno con Laurenti nel primo tempo e con Diop nella ripresa. Gol biancorosso di Berardocco, al 92', su calcio di rigore.

LA TERNA ARBITRALE.
Il direttore di gara sarà Marco Acanfora della sezione di Castellammare di Stabia (Mokhtar di Lecco e Lombardo di Sesto San Giovanni, gli assistenti)

PROGRAMMA-GARE 24esima GIORNATA SERIE C (girone B) – Sabato 3 febbraio 2018
TERAMO - PORDENONE (ore 16.30)
BASSANO - FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL (ore 16.30)
FERALPISALO' - VICENZA (ore 16.30)
FANO - FERALPISALO' (ore 16.30)
PADOVA - SAMBENEDETTESE (ore 18.30)
GUBBIO - ALBINOLEFFE (domenica, 4 febbraio, ore 14.30)
REGGIANA - RENATE (domenica, 4 febbraio, ore 18.30)
FERMANA – SANTARCANGELO (domenica, 4 febbraio, ore 20.30)
TRIESTINA – MESTRE (lunedì, 5 febbraio, ore 20.45)
RIPOSANO: RAVENNA, FANO

LA CLASSIFICA.
Padova 41 punti; Renate, Sambenedettese, FeralpiSalò 33; FC Alto Adige/Südtirol 31; Reggiana, Bassano, Albinoleffe 29; Pordenone, Mestre 27; Triestina, Fermana 26; Vicenza 24; Ravenna, Gubbio 23; Teramo, Santarcangelo 22; Fano 16

* comunicato

Gli esami non finiscono mai: a Bassano altra sfida-palyoff

Chi è online

 179 visitatori e 1 utente online