Gio09202018

Last update05:11:06

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Alto Adige/Südtirol al femminile

Alto Adige/Südtirol al femminile

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ai nastri di partenza della nuova stagione anche una formazione di calciatrici che militerà nel campionato "Giovanissime"/Under 14. E' il primo passo, importante, verso la creazione di un vero e proprio settore giovanile femminile, che vuole includere anche la Scuola Calcio

Bolzano, 31 agosto 2018. - Redazione

Per l'FC Alto Adige/Südtirol si preannuncia un futuro roseo. Anzi, rosa. Eh sì, perché per la prima volta nella sua storia sportiva il Club biancorosso allineerà ai nastri di partenza della nuova stagione anche una squadra femminile.

Stiamo parlando di un organico di 20-30 ragazze (biennio di nascita 2004-2006) che parteciperanno al campionato regionale under 14, categoria "Giovanissime".

Ma nelle intenzioni della Società si tratta solo del primo "step" verso la costituzione, in un periodo a medio termine, di un vero e proprio settore giovanile femminile, che vuole includere anche la Scuola Calcio, cercando già nelle prossime settimane di reclutare a Bolzano e circondario "baby calciatrici" delle annate 2007, 2008, 2009 e 2010.

Il responsabile organizzativo dell'FC Alto Adige/Südtirol Women (questa la denominazione ufficiale scelta dai vertici dirigenziali biancorossi) è Andrea Bressan, dirigente di comprovate capacità e di vasta esperienza nell'ambito del calcio femminile.

"Oltre a ringraziare l'FC Alto Adige/Südtirol per l'opportunità che mi ha concesso, in nome di un progetto ambizioso e di una sincero interesse nel dare un nuovo e forte impulso al movimento calcistico al femminile nella nostra regione – commenta Andrea Bressan - tengo ad esprimere i sensi della più profonda gratitudine anche nei confronti del CF Alto Adige/Südtirol Damen, Società dalla quale non provengo solo io ma anche buona parte dello staff tecnico. Con un non comune spirito di collaborazione e con la volontà di mantenere, anzi consolidare i buoni rapporti già esistenti fra i due Club, CF Alto Adige/Südtirol Damen ha facilitato l'approdo di molte sue ragazze nel costituendo settore giovanile al femminile dell'FC Alto Adige/Südtirol. Cosa mi stimola maggiormente di questo progetto? Che sulla carta, e nei nostri propositi, non ha limiti apparenti. E poi stiamo parlando dell'FC Alto Adige/Südtirol, Società che si è sempre contraddistinta per la volontà e la serietà di fare le cose per bene. Mi è bastata una chiacchierata di qualche minuto con Alex Schraffl, responsabile del settore giovanile biancorosso, e con Rudy Berardo, Responsabile della Scuola Calcio, per capire che quello del calcio femminile è un progetto nel quale l'FC Alto Adige/Südtirol crede molto".

Come Andrea Bressan provengono da un'esperienza pluriennale al CF Alto Adige/Südtirol Damen anche i due massimi referenti tecnici della formazione Under 14 e non solo. Stiamo parlando di Maurizio Scapin, da anni figura di riferimento in regione per il calcio femminile nonché allenatore di successo perché pluridecorato, e di Marco Insam, che è il primo collaboratore di Scapin e che da tre anni a questa parte ha scelto il calcio femminile per svolgere le sue mansioni di allenatore/istruttore.
Per info è possibile scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure contattare il numero di telefono 339 4168134 (Andrea Bressan).

* comunicato

Alto Adige/Südtirol al femminile