Sab12152018

Last update11:07:10

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Solo 0-0 con l’Albinoleffe

Solo 0-0 con l’Albinoleffe

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bolzano, 7 ottobre 2018. Redazione*

Dopo la rocambolesca e beffarda sconfitta di domenica scorsa a Verona contro la Virtus Vecomp, la squadra di mister Zanetti torna a muovere la classifica, pareggiando al Druso per 0-0 con l'Albinoleffe. Per i biancorossi si tratta del 12esimo risultato utile consecutivo in casa (7 vittorie e 5 pareggi), dove non perdono dall'11 febbraio scorso.

MATCH PREVIEW.
Reduce dalla prima sconfitta in campionato, quella rocambolesca e beffarda di domenica scorsa a Verona contro la Virtus Vecomp (3-2 il finale), l'Alto Adige//Südtirol – a digiuno dalla vittoria da due partite nelle quali ha raccolto un punto, frutto dello 0-0 casalingo contro il Fano – torna allo stadio Druso per affrontare l'Albinoleffe, che non ha ancora vinto ma che ha anche perso una sola partita (contro il Pordenone) delle quattro sin qui giocate, pareggiandone tre.
I seriani sono imbattuti in trasferta, dove non hanno ancora subìto gol.
Contro l'Albinoleffe mister Zanetti non può disporre degli infortunati Morosini e Crocchianti. In difesa torna titolare Ierardi, che subentra ad Oneto, a sinistra c'è di nuovo Fabbri, cui fa spazio Procopio. A centrocampo Antezza prende il posto di capitan Fink e in attacco rientra dal primo minuto Costantino, che va a far coppia con De Cenco, riconfermato nell'undici di partenza.

LIVE MATCH
Avvio di gara equilibrato con le due compagini che cercano di prendere in mano il pallino del gioco. Al 12' l'Albinoleffe prova un'incursione sulla sinistra prontamente sventata dal duo Tait-Ierardi. Squadre molto contratte con il Südtirol che prova a costruire gioco palla a terra mentre l'Albinoleffe cerca spesso le ripartenze veloci con la coppia Giorgione-Ravasio.
Al 20' occasionissima per l'Alto Adige/Südtirol: Fabbri sulla sinistra appoggia dietro per De Rose che con un tiro a giro colpisce in pieno la traversa. Risposta immediata dell'Albinoleffe al 22' con Agnello che mette in difficoltà il portiere biancorosso con un bel tiro al volo.
Al 24' è ancora la squadra lombarda ad essere pericolosa: bel cross dalla sinistra, Giorgione impatta bene il pallone di testa ma Offredi si oppone sventando il pericolo. A dieci minuti dal termine del primo tempo la gara inizia a farsi nervosa: serie di falli da parte di entrambe le formazioni ma nessun provvedimento da parte del direttore di gara.
Al 42' Vinetot s'invola con prepotenza sulla fascia sinistra, pennella un bel cross per Costantino che trova solo un corner su deviazione del difensore avversario.
Il secondo tempo inizia senza cambi da parte di entrambe le squadre.
Primi minuti contraddistinti da diversi errori tecnici e il bel gioco ne risente.
Al 55' Mister Zanetti prova a cambiare qualcosa e inserisce Fink per De Rose e Mazzocchi per De Cenco.
Al 56' azione personale di Fabbri che s'infila tra i difensori lombardi ma viene bloccato al momento del tiro. Contatto dubbio in area dell'Albinoleffe al 63' con Costantino che reclama la massima punizione. A metà del secondo tempo si vede un Alto Adige/Südtirol più aggressivo e propositivo con Tait e Fabbri che provano a spingere sulle loro fasce di competenza.
Cambio nelle fila dell'Alto Adige/Südtirol al 82' con Turchetta che prende il posto di Costantino per dare un po' di vivacità alla manovra offensiva.
Occasione pericolosa per l'Albinoleffe al 84': Romizi ci prova da trenta metri ma la palla sibila fuori alla sinistra di Offredi. Ancora un brivido per l'Alto Adige/Südtirol al 89' con Vinetot che spazza via una palla pericolosa in area biancorossa.
Dopo cinque minuti di recupero si chiude sullo 0-0 una gara equilibrata, con l'Alto Adige/Südtirol che torna a muovere la classifica col suo quarto risultato utile (2 vittorie e altrettanti pareggi) nelle cinque partite sin qui disputate.

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL – ALBINOLEFFE 0-0

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Casale, Vinetot; Tait, De Rose (55. Fink), Berardocco, Antezza, Fabbri; De Cenco (55. Mazzocchi), Costantino (82. Turchetta)
In panchina: Gentile, Ravaglia, Della Giovanna, Boccalari, Procopio, Zanon, Oneto, Jamai, Francescon

ALBINOLEFFE (3-4-2-1): Coser; Stefanelli, Gavazzi, Mondonico; Gusu (74. Coppola), Agnello (15. Nichetti), Romizi, Gonzi; Sbaffo (87. Colombi), Giorgione; Ravasio (15. Kouko)
In panchina: Cortinovis, Gelli, Mandelli, Cali', Sabotic
Allenatore: Massimiliano Alvini

ARBITRO: Giuseppe Collu della sezione di Cagliari (D'Elia e Torresan)

NOTE: ammoniti 4. Giorgione (A), 70. Tait (FCS), 89. Stefanelli (A), 90. Gavazzi (A)

* comunicato

Solo  0-0 con l’Albinoleffe