Ven12132019

Last update11:36:31

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio In visita alla Feralpisalò per allungare la striscia positiva

In visita alla Feralpisalò per allungare la striscia positiva

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Quinto impegno esterno domenica sul campo dei gardesani nella nona giornata d'andata della C girone B per i biancorossi di Vecchi, imbattuti in trasferta e reduci da quattro successi di fila

Bolzano, 11 ottobre 2019. - Redazione*

Quinta trasferta per l'FC Alto Adige/Südtirol. Nella nona giornata d'andata del campionato di serie C, girone B, domenica 13 ottobre (calcio d'inizio alle ore 15.00), i biancorossi affronteranno la Feralpisalò sul terreno dello stadio "Lino Turina" di Salò.

In trasferta la formazione di Stefano Vecchi ha conquistato 10 dei 16 punti fin qui raccolti, frutto dei successi a Pesaro, sul campo dell'Arzignano Valchiampo e a Fano e del pareggio a Rimini. Il Südtirol proviene da una striscia positiva di quattro vittorie consecutive, segnatamente e nell'ordine: a Vicenza con l'Arzignano, in casa con la Fermana, a Fano e, domenica scorsa al "Druso" contro il Modena. Le due squadre si sono incontrare mercoledì al "Druso" nel primo turno della Coppa Italia-Serie C ad eliminazione diretta: i gardesani che si sono imposti di misura: 0-1.

IN CAMPO

In casa della Feralpisalò non ci sarà Fabian Tait, stoppato per un turno dal giudice sportivo per somma di ammonizioni. Assente anche Marco Crocchianti, convalescente dopo l'infortunio alla spalla destra. La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel pomeriggio di domani, sabato 12 ottobre.

I NOSTRI AVVERSARI

La società nasce nell'estate del 2009 a seguito della fusione tra i biancoverdi dell'Associazione Calcio Feralpi Lonato di Lonato del Garda (fondata nel 1963) e i biancoblù dell'Associazione Calcio Salò di Salò (1985), due compagini della provincia bresciana, entrambe reduci dal campionato di Serie D 2008-2009. L'unione delle tinte sociali del club diede origine all'accostamento verde e azzurro del nuovo club, che assunse la denominazione ufficiale di Feralpisalò a seguito dell'acquisizione da parte della Feralpi Group, holding bresciana del settore siderurgico, il cui patron Giuseppe Pasini assunse altresì la presidenza del club. Lo stadio scelto e adeguato è il "Lino Turina" di Salò. Alla sua prima stagione, nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione 2009-2010, la nuova squadra verdeblù disputa un ottimo campionato chiudendo al quarto posto con sole cinque sconfitte. Ai play-off sarà battuta dal Legnano in semifinale (sconfitta 2-1 in casa e pareggio 0-0 in trasferta). Nella stagione seguente la formazione lombarda riesce a ottenere la promozione in Prima Divisione, grazie alla vittoria sulla Pro Patria in finale play-off (3-2 per i bresciani il risultato aggregato). Alla sua prima stagione in terza serie, nel 2011-2012, la squadra riesce a evitare i play-out all'ultima giornata, chiudendo il torneo al tredicesimo posto. Poi, nell'ordine decimo, nono, sesto, due volte ottavo posto in Lega Pro, quindi sesto (out ai quarti di finale playoff) e quarto (eliminato in semifinale playoff) negli ultimi due campionati. I "Leoni del Garda" dall'inizio di ottobre sono guidati da Stefano Sottili, classe '69, ex allenatore fra le altre di Viterbese e Venezia, subentrato a Damiano Zenoni (9 punti dopo 7 partite). Il bilancio dei gardesani è fin qui di 2 vittore, 3 pareggi e altrettante sconfitte.
I bresciani hanno debuttato in casa della Reggio Audace perdendo 4-1, per poi pareggiare in casa 2-2 con il Rimini e vincere 1-0 in rapida successione sul campo della Fermana prima e su quello del Piacenza poi. 1-1 in casa nel quinto turno con la Sambenedettese, prima del ko interno (1-3) con il Fano, lo 0-0 a Gubbio e la sconfitta di domenica scorsa a Carpi (1-0).
Il giocatore più rappresentativo de "I leoni del Garda" è sicuramente il capitano, Andrea Caracciolo soprannominato "L'airone" nel suo lungo trascorso con la maglia del Brescia. Attaccante, classe 1981, È il giocatore ad aver segnato di più nella storia del Brescia con 179 gol all'attivo; è inoltre il terzo miglior marcatore nella storia della Serie B con 132 reti (più tre in incontri di play-off), nonché il primo per reti messe a segno con una sola squadra. 2 presenze con la nazionale maggiore, 10 in under 21 con un secondo ed un terzo posto agli Europei e 2 in under 20. In 619 gara tra A, B e C, Caracciolo ha messo a segno 214 reti. E' al secondo anno nella Feralpi: 31 gare e 12 reti lo scorso anno, 8 presenze e 1 rete in questo primo scorcio di stagione.

I PRECEDENTI

In terza divisione nazionale i precedenti tra le due squadre sono 14. 4 vittorie FCS, 7 successi della Feralpisalò e 3 pareggi. In terra gardesana: 7 precedenti con 4 successi della Feralpisalò, uno dell'FCS e 2 pareggi)
Lo scorso anno i gardesani si imposero al "Druso" per 2-3 all'andata, mentre nel girone di ritorno, a Salò, terminò 1-1. Nella stagione 2017-2018: 2-1 per i bresciani nel girone ascendente e 3-2 per l'FCS in viale Trieste. Nel 2016-2017 bresciano vittoriosi 1-2 a Bolzano e per 1-0 nel ritorno. 2015-2016.

L'ARBITRO

Antonino Costanza di Agrigento, coadiuvato da Edoardo Federico Cleopazzo e Gianluca Matera di Lecce

IL PROGRAMMA

Serie C Girone B - 9. Giornata (.10.2019)
12.10. 20:45 Padova-Ravenna
13.10. 15:00 AJ Fano-Rimini
13.10. 15:00 Cesena-Sambenedettese
13.10. 15:00 FeralpiSalò-Alto Adige/Südtirol
13.10. 15:00 Gubbio-Carpi
13.10. 15:00 Reggio Audace-Triestina
13.10. 15:00 Virtus Verona-Vis Pesaro
13.10. 17:30 Arzignano Valchiampo-Modena
13.10. 17:30 Fermana-Imolese
13.10. 17:30 Piacenza-L.R. Vicenza

* comunicato

In visita alla Feralpisalò per allungare la striscia positiva

Chi è online

 476 visitatori online