Lun02172020

Last update02:10:20

Back Sport Sport e Tempolibero Calcio Cinque flash al “Druso”, biancorossi da applausi

Cinque flash al “Druso”, biancorossi da applausi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

FC Alto Adige/Südtirol batte l'Arzignano Valchiampo per 5-0 con cinque marcatori diversi

Bolzano, 2 febbraio 2020.Redazione*

L'Alto Adige/Südtirol cala la cinquina nella 24esima giornata, quinta di ritorno della C girone B contro l'Arzignano Valchiampo.

Dopo la sconfitta di misura e con molto rammarico subita sul campo della Reggio Audace, i biancorossi riprendono quota al "Druso" piegando i giallocelesti vicentini per 5-0. Vecchi è costretto a varare un undici inedito in considerazione delle defezioni (ultima in ordine di tempo quella di Fischnaller con Gigli nel riscaldamento).

Inizio combattuto ed equilibrato, poi i padroni i padroni di casa sbloccano il risultato e costruiscono, passo dopo passo, minuto dopo minuto un successo nitido e meritato, frutto di una encomiabile prestazione collettiva. Partita sbloccata al 26': Gigli vince un contrasto, palla a Berardocco che appoggia a Beccaro in mezzo al campo, pronto alla lunga e precisa verticalizzazione ad innescare Rover, abile ad involarsi in posizione regolare e ad insaccare rasoterra alle spalle di Tosi. Dopo 251' crolla imbattibilità esterna della porta vicentina. Raddoppio biancorosso al 38': Tait confeziona un perfetto assist dal fondo, Beccaro al volo da centro area deposita in rete per il 2-0. Il tris ad inizio ripresa: sugli sviluppi di uno schema da calcio d'angolo, Casiraghi riceve il passaggio di ritorno, si invola sul fondo di sinistra e confeziona un assist al bacio per Gigli che in corsa deposita nel sacco. Poker al 10' quando, in area ospite Rover, allarga sulla destra per lo smarcato Tait, pronto il suo rasoterra incrociato con palla in rete per il 4-0. Primo gol stagionale per il capitano biancorosso. Cinquina al 28': palla lunga in orizzontale per Petrella, che entra in area tutto solo, supera il portiere in uscita.

MATCH PREVIEW

Nell'undici odierno di Vecchi, inedito 3-5-1-1: Taliento; Gigli, Polak, Vinetot; Ierardi Fabbri, Tait, Berardocco, Beccaro; Casiraghi; Rover. Assenti per infortunio Turchetta, Gatto e Romero, all'ultimo momento anche l'indisponibilità di Mazzocchi e, nel riscaldamento, avvicendamento: fuori Fischnaller dentro Gigli
Arzignano Valchiampo con: Tosi, Bonalumi, Bigolin, Pasqualoni, Lo Porto; Maldonado, Calcagni, Perretta, Balestrero; Flores Heatley, Piccioni.
Kevin Vinetot premiato ad inizio match dal presidente Walter Baumgartner per le 100 gare in biancorosso in due anni e mezzo,

LIVE MATCH

Primo tempo

14' Potente punizione di Casiraghi da 25 metri dalla banda mancina, Tosi si distende sulla sinistra e para
16' Imbucata di Balestrero a pescare Piccioni area biancorossa, conclusione, Talento in due tempi.
26' Gigli vince un contrasto, palla a Berardocco che appoggia a Beccaro in mezzo al campo, pronto alla lunga e precisa verticalizzazione ad innescare Rover, abile ad involarsi in posizione regolare e ad insaccare rasoterra alle spalle di Tosi.
31' In area ospite Ierardi scavalca Bigolin, conclude, respinta, riprende ancora il difensore biancorosso, Tosi
33' Punizione centrale di Maldonado da una ventina di metro, la palla sorvola la traversa.
38 'Raddoppio biancorosso: Tait confeziona un perfetto assist dal fondo, Beccaro al volo da centro area deposita in rete per il 2-0.

Secondo tempo

1' doppio cambio ospite: Tazza e Kouko Zinon rilevano Pasqualoni e l'ex Flores Heatley.
4' Tris biancorosso: sugli sviluppi di uno schema da calcio d'angolo, Casiraghi riceve il passaggio di ritorno, si invola sul fondo di sinistra e confeziona un assist al bacio per Gigli che in corsa deposita nel sacco: 3-0
9' Gioco di gambe in Casiraghi in area per liberarsi da Bigolin, tiro basso, Tosi para a terra.
10' In area ospite Rover allarga sulla destra per lo smarcato Tait, pronto il suo rasoterra incrociato con palla in rete per il 4-0.
26' Imbucata di Beccaro per Petrella, tacco per l'uno-due con Beccaro, che conclude di poco sopra la traversa.
28' Palla in orizzontale a Petrella, che entra in area tutto solo, supera il portiere in uscita e firma il 5-0

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL – ARZIGNANO CHIAMPO 5-0 (2-0)

FC ALTO ADIGE/SÜDTIROL (3-5-1-1): Taliento; Gigli, Polak (22' st Alari), Vinetot; Ierardi (15' st Petrella), Fabbri, Tait (35' st Gabrieli), Berardocco, Beccaro (33' st Toci); Casiraghi (17' st Davi); Rover.
A disposizione: Cucchietti, Grbic, Fink, Crocchianti, Fischnaller. Gasperi.
Allenatore: Stefano Vecchi

ARZIGNANO CHIAMPO (3-4-1-2): Tosi, Bonalumi, Bigolin, Pasqualoni (1' st Tazza), Lo Porto, Maldonado (39' Casini), Calcagni (20' st Sbaffo), Perretta; Balestrero; Flores Heatley (1' st Kouko Zinon), Piccioni (24' st Rocco).
A disposizione: Faccioli, Amatori, Barzaghi, Sbaffo, Hoxha, Cais, Calcagno, Pattarello.
Allenatore: Alberto Colombo

ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Luca Dicosta di Novara e Francesco Perrelli di Isernia)

RETI: 26'pt 1:0 Rover (FCS), 38' Beccaro (FCS); 4' Gigli (FCS), 10' st Tait (FCS), 28' st Petrella (A).

NOTE: cielo sereno, pomeriggio freddo, campo in discrete condizioni.
Ammoniti: 13' pt Madonado (A), 17' pt Polak (FCS), 45' pt Bonalumi (A).
Angoli: 2-5 (1-2). Recupero: 0' + 2'

(nella foto il gol di Rover)

*comunicato

Cinque flash al “Druso”, biancorossi da applausi

Chi è online

 230 visitatori online