Ven12132019

Last update10:08:46

Back Valli Valli del Trentino Valle dell'Adige Mezzocorona: frana sulle case. Sedici evacuati

Mezzocorona: frana sulle case. Sedici evacuati

  • PDF
Valutazione attuale: / 32
ScarsoOttimo 

Mezzocorona, 15 novembre 2019. - di Ezio Avvisati

Notte di spavento e di apprensione quella vissuta tra mercoledì e giovedì da alcuni abitanti di Mezzocorona. Dei massi di notevoli dimensioni si sono staccati dalla parete rocciosa e sono caduti sui tetti e sulle auto, procurando danni alle case e paura tra le persone.

La frana, che ha colpito la località Maso Nuovo, ha costretto quattro famiglie a lasciare in fretta le proprie abitazioni. Sedici in tutto le persone evacuate, tra cui un bambino, una donna incinta e un anziana di 87 anni. Tutti hanno trascorso la notte fuori casa, ospiti di parenti o nel caso di una famiglia rumena nei locali della Caserma dei Vigili del Fuoco.

Nella mattinata di giovedì il sopralluogo del geologo della Protezione Civile e il sorvolo dei droni dei vigili del fuoco hanno scongiurato pericoli imminenti e hanno permesso agli evacuati di rientrare nelle proprie abitazioni.

I rilievi hanno mostrato che la parete rocciosa resta ancora insicura e a rischio crollo in due punti. Per tale motivo è stato predisposto un intervento urgente di messa in sicurezza, programmato per il prossimo mese.

C'è preoccupazione per l'effetto che le ingenti precipitazioni previste nei prossimi giorni possano avere sull'instabile parete di roccia.

A gennaio scorso la stessa area era stata già colpita da un frana, ma il volume dei massi precipitati e i danni arrecati erano stati minori.

Mezzocorona: frana sulle case. Sedici evacuati

Chi è online

 461 visitatori e 1 utente online