Lun06212021

Last update08:12:51

Back Cronaca Cronaca regionale Brigate rosse resuscitate in un libro della Commissione pari opportunità trentina

Brigate rosse resuscitate in un libro della Commissione pari opportunità trentina

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Decarli Poggio1Indecente la scheda, il libro sia ritirato subito, mai nelle scuole

Trento, 8 maggio 2021. - di Alessandro Urzì*

Nessuna tolleranza, e non si faccia finta di non capire: il volume "Trentratrè trentine" edito dalla Commissione pari opportunità provinciale trentina va semplicemente ritirato.

L'inclusione nel libro fra le donne da ricordare di Mara Cagol, fondatrice delle Brigate rosse, alla vigilia della giornata dedicata alle vittime del terrorismo, nella data dell'omicidio di Aldo Moro (e Peppino Impastato), che sarà celebrata dal Presidente della Repubblica, costituisce una offesa a tutte le donne che con la loro tenacia, il loro sacrificio, la loro passione, la loro intelligenza si sono meritate gli onori delle cronache e della vita. Mara Cagol è un esempio negativo, una criminale morta in un conflitto a fuoco contro i carabinieri, la degradazione dell'umanità che pensa di conquistare scorciatoie con la violenza sino alle estreme conseguenze.

Che questo nome sia dimenticato, altro che celebrato in un volume delle istituzioni.

Questa opera sia ritirata, gli autori e autrici rendano conto delle loro scelte ma soprattutto non si faccia finta di non capire la gravità di questo episodio, tanto più alla vigilia del nove maggio.

Un ricordo personale: nel 2012 fui minacciato con lettere anonime da una sedicente "ricostituita colonna delle Brigate Rosse Mara Cagol".

Denunciai. Non accadde nulla.

Queste erbe cattive continuano però a seminare esempio di odio e idee di violenza: la loro memoria va estirpata, altro che portarle nelle scuole attraverso libri delle Istituzioni repubblicane e della nostra autonomia.

*consigliere regionale

(nella foto Giorgia Decarli e Barbara Poggio della Facoltà di Sociologia Università di Trento,resposabili rispettivamente del «lavoro di scavo storico» e del «coordinamento»)

Brigate rosse resuscitate in un libro della Commissione pari opportunità trentina

Chi è online

 292 visitatori online