Mar09292020

Last update07:43:46

Back Cronaca Cronaca Trento Destate i parchi: patti di collaborazione per animare in sicurezza

Destate i parchi: patti di collaborazione per animare in sicurezza

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

È possibile partecipare fino al 31 agosto

Trento, 1 luglio 2020.Redazione*

Nell'ambito del Regolamento sulla collaborazione tra cittadini ed amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani e con l'obiettivo di animare in sicurezza i parchi cittadini, l'Amministrazione comunale mette a disposizione dei cittadini attivi i suoi giardini, parchi pubblici, strutture sportive a libero accesso e aree gioco per la realizzazione di iniziative ludico/motorie, sportive, ricreative o culturali, a carattere continuativo e rivolte alla cittadinanza, chiedendo in cambio un'attività di pulizia, cura o presidio costante delle aree verdi.

E' scaduto ieri il primo termine previsto nell'avviso pubblico, ma è possibile fare domanda di partecipazione fino a lunedì 31 agosto.La proposta dovrà essere inviata a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e verrà valutata garantendo un adeguato coordinamento tra le diverse iniziative oltreché, in via prioritaria, la libera fruibilità degli spazi.

Il testo completo dell'avviso e la modulistica da utilizzare sono pubblicati sul sito del Comune, nell'area tematica dedicata ai Beni comuni.
L'iniziativa mira a promuovere il benessere psicofisico, la socialità, il senso di comunità, oltre che a garantire il rispetto delle misure di sicurezza previste a seguito dell'emergenza sanitaria.

Possono presentare proposte di collaborazione cittadini singoli, associati o riuniti in formazioni sociali, anche di natura imprenditoriale. Chi intende perseguire lo scopo di portare avanti le proprie attività, per i propri iscritti in forma organizzata e in sicurezza dovrà garantire che una parte dell'attività svolta, pari al 50 per cento delle ore complessive di fruizione dell'area verde o della struttura sportiva, sia aperta a chiunque sia interessato in modo libero e gratuito, fermo in ogni caso l'obbligo di garantire l'attività di presidio/cura/pulizia del territorio.

* comunicato

Destate i parchi: patti di collaborazione per animare in sicurezza

Chi è online

 168 visitatori online