Lun09282020

Last update04:24:39

Back Cronaca Cronaca Trento Avv. Merler, perché “meter el cùl en le peàde”?

Avv. Merler, perché “meter el cùl en le peàde”?

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Trento, 1 agosto 2020.Redazione

Possibile che il candidato del centrodestra al seggio più alto di Palazzo Thun sia così politicamente sprovveduto? Eppure l'avv. Merler (nella foto) ha maturato una discreta esperienza, transitando da FI al PdL e alla Civica Trentina, nel corso di un decennio nell'amministrazione comunale del capoluogo, consumato all'opposizione.

A gennaio, il suo nome circolava tra i papabili candidati sindaco del centrodestra. Poi, l'arrivo di Alessandro Baracetti gli sbarrò la strada. Come il Covid 19 che bloccò tutto e tutti, comprese le elezioni amministrative.

Nelle settimane scorse, l'avv. Merler è stato nominato nel consiglio di amministrazione di Patrimonio Trentino spa, società della Provincia, in quota Lega (si dice), nella logica degli incarichi lottizzati, ampiamente praticata in Trentino e non solo, da tutti i governi, provinciale e comunali. Dellai e Rossi ne hanno fatto amplissimo uso a livello provinciale, così Alessandro Andreatta e tutti i sindaci di centrosinistra nei comuni da loro amministrati.

Quindi nulla di nuovo sotto il sole: la lottizzazione partitica, metodo che non conosce tramonto, è di consolidata continuità, altro che "governo del cambiamento".

Intanto, l'avv. Merler, appagato dall'incarico provinciale, sembrava volesse addirittura passare la mano, non candidandosi – così si dice - al consiglio comunale perché il movimento di appartenenza, dopo la scomparsa del suo fondatore, è in via di dissoluzione.

La traumatica defenestrazione di Baracetti, invece, lo riporta a galla: in quattro e quattr'otto, eccolo lì, nell'occasione vincente, candidato sindaco del centrodestra.

Nella sua rinnovata avventura elettorale, un primo inciampo. L' avv. Merler, con il piglio di " fiato alle trombe Turchetti" comunica "urbi et orbi" che si autosospende dal consiglio di amministrazione di Patrimonio Trentino spa.

Perché? Chi glielo ha chiesto? L'autosospensione è una furbata della peggior specie. Se non sarà sindaco, ipotesi molto probabile, al 23 settembre rientrerà nei ranghi, all'opposizione a Palazzo Thun, se vorrà fare il consigliere, al governo, invece, nella Patrimonio Trentino spa.

Infine, all' avvocato candidato la domanda. Perché "meter el cùl en le peàde"?

Avv. Merler,  perché  “meter  el cùl en le peàde”?

Chi è online

 298 visitatori online