Enrica Lexie, lascerà l'India

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Enrica LexieTrento, 2 maggio 2012. - La petroliera italiana Enrica Lexie, sulla quale facevano servizio di scorta armata contro la pirateria, i due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone del Btg San Marco, detenuti dal 15 febbraio scorso, potrà lasciare l'India. Lo ha deciso la Corte Suprema di Nuova Delhi, sovvertendo l'opposta decisione della Corte dello Stato di Kerala. La nave salperà alla volta dell'Italia tra qualche giorno, dopo aver adempiuto alcune formalità burocratiche: a bordo l'equipaggio e gli altri 4 marò dell'unità antiterrorismo imbarcata sulla nave.

Tuttavia, le condizioni imposte dall'Alta Corte della Repubblica dell'India sono pesanti e persino umilianti. Come umiliante è stato il pagamento da parte del governo italiano di 300.000 euro ai familiari dei due pescatori uccisi , prima che fossero accertate le responsabilità. Tutto questo, mentre ancora persiste lo stato di detenzione dei nostri due militari. Anche questa volta l'Italia non ha fatto sicuramente una gran bella figura!

Enrica Lexie, lascerà l'India