Lun06272022

Last update03:38:22

Back Cronaca Cronaca Nazionale Paolo Barnard 'La moneta sia del popolo'

Paolo Barnard 'La moneta sia del popolo'

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Paolo BarnardTrento, 27 maggio 2012. - di Claudio Taverna

Fulmini e saette nella puntata dello scorso venerdì 25 maggio di "Ultima parola" la popolare trasmissione di Gianluigi Paragone che va in onda su Rai 2. Protagonista indiscusso,  il giornalista Paolo Barnard. Mai mi sarei aspettato una denuncia così netta, così giusta e fondata in una trasmissione della Rai. Speriamo che non sia un solo un episodio isolato. Sta a noi in ogni caso evitarlo, parlandone quotidianamente. In ogni caso, un grazie sentito a Paolo Barnard.

Dopo aver dato del criminale a Monti, ha detto "L'euro è emesso da un sistema di banche centrali, viene immesso direttamente nelle riserve dei mercati e dei capitali privati europei, gli Stati ex-sovrani devono andare a bussare alla porta da questi strozzini e chiedere ogni singolo euro che spendono per i cancellini delle scuole, per gli stipendi degli insegnanti eccetera. Vengono strozzinati dai tassi d'interesse, e questo ha creato il disastro economico e finanziario che stiamo vivendo."

In altri termini, Barnard ha lanciato un anatema contro l'euro, moneta privatizzata. Siamo d'accordo con lui. Sono anni che lo andiamo scrivendo dalle colonne di Trentino Libero. La moneta deve essere del popolo. Non ci potrà mai essere sovranità popolare se non è accompagnata dalla sovranità monetaria. Riconquistiamo la nostra sovranità piena, sostanzaile non solo formale. Altrimenti il nostro destino, quello dei nostri figli e dei nostri nipoti è segnato. Saremo condannati a lavorare sempre di più, per pagare sempre più tasse ad un sistema di strozzini che arricchisce pochi, mentre impoverisce il mondo.

Claudio Taverna

Paolo Barnard 'La moneta sia del popolo'

Chi è online

 229 visitatori online