Sab10012022

Last update10:26:57

Back Cronaca Cronaca Cronaca provinciale

Cronaca provinciale

IVA sui rifiuti: Una vagonata di milioni di euro da restituire alle famiglie trentine

  • PDF
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

Non applicate le sentenza della Corte Costituzionale e della Suprema Corte. In Trentino, stime valutano in 50-70 milioni€ l'Iva non dovuta ma pagata dalle famiglie dal 2003 ad oggi

Trento, 8 maggio 2017. - di Andrea Tumiotto

La Dolomiti energia, ex Trenta S.P.A. nata dalla fusione composta dalla SIT e dall'Azienda municipalizzata di Rovereto, in poche parole dai comuni di Trento e Rovereto, e gli altri gestori pubblici e privati in Provincia di Trento della raccolta rifiuti devono restituire una vagonata di milioni di euro (quasi 70 milioni€) alle famiglie trentine, cioè l'Iva versata negli ultimi 10 anni sulle fatture dei rifiuti.

Iva su Tia: qualcosa si potrebbe muovere, la denuncia di Civettini alla Procura

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Trento, 5 maggio 2017. – di Claudio Taverna

Non sappiamo se la denuncia di Claudio Civettini, che pubblicamente ringraziamo, porterà a risultati concreti. Noi che da anni, esattamente dal maggio 2009, combattiamo, con la collaborazione dell'Associazione "LO SCUDO" a difesa dei Cittadini, la battaglia della non applicabilità dell'Iva sulla raccolta dei rifiuti, ce lo auguriamo.

FIAVET, le agenzie di viaggio in assemblea

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il presidente Sontacchi illustra l'attività svolta nel 2016 e presenta le tendenze per le vacanze estive dei trentini

Trento, 4 maggio 2017. - Redazione*

Si è tenuta, nel primo pomeriggio di ieri, l'assemblea annuale di Fiavet Trentino - Alto Adige, l'associazione aderente a Confcommercio Trentino che riunisce le agenzie di viaggio delle provincie di Trento e Bolzano.

Associazione Birrai del Trentino, la casa dei birrifici della provincia di Trento

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La neonata Associazione è stata presentata in occasione della degustazione della birra Zafferana

Trento, 2 aprile 2017. - Redazione

Entusiasmo e passione: sono gli ingredienti principali della neonata Associazione Birrai del Trentino, presentata oggi nella sede di Confcommercio Trentino. L'occasione della presentazione è stata colta grazie alla degustazione della birra Zafferana, prodotta dal birrificio Argenteum con il prezioso zafferano proveniente dalle terre coltivate dai detenuti della casa circondiariale di Spini di Gardolo.

Panificatori in assemblea

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Bonafini: «Tutelare il mestiere di panificatore e il prodotto trentino realizzato con materie prime autoctone»

Trento, 30 marzo 2017. - Redazione*

Marchio qualità, alta formazione e pane a km 0: sono questi i principali temi affrontati durante l'assemblea annuale dei panificatori trentini. Il presidente Emanuele Bonafini, illustrando l'attività svolta nel corso del 2016, ha tracciato una sintesi degli obiettivi per il futuro che si affiancano alla tradizionale attività sindacale a difesa e promozione del settore della panificazione.

Domani, 10 febbraio: "il Giorno del Ricordo"

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Quest'anno ricorre il 70° anniversario del Trattato di Pace (Diktat) con la "mutilazione" del confine orientale

Trento, 9 febbraio 2017. - di Claudio Taverna

L'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD) - Comitato provinciale di Trento, in collaborazione con i Comuni di Trento e di Rovereto e della Fondazione Museo Storico del Trentino, organizza per il "Giorno del Ricordo", la cui celebrazione è istituita con la legge n. 92 del 30 marzo 2004 (primo firmatario l'amico on. Roberto Menia), i seguenti eventi.

Rovereto:

ore 10.00 SS. Messa nella Chiesa di S. Caterina, celebrata da padre Gianni Landini

ore 11,00 deposizione della corona alla lapide commemorativa, alla presenza del sindaco di Rovereto Francesco Valdiga, della signora Annamaria Marcozzi Keller, consigliere nazionale onoraria ANVGD

Trento:

ore 15.00 SS. Messa nella Badia si san Lorenzo, celebrata da padre Mauro

ore 16.00 deposizione del corona al Monumento "Vittime delle Foibe" in Largo San Francesco

ore 17.00 cerimonia ufficiale con il sindaco di Trento Alessandro Andreatta, Roberto De Bernardis, presidente del Comitato provinciale di Treno del''A.N.V.G.D., di Patrizia Marchesoni, vicedirettrice della Fondazione Museo Storico del Trentino e di Pasquale Gioffrè, Commissario del Governo per la Provincia di Trento.

A seguire

Recital teatrale per due voci di Renzo Fracalossi

"Storia di una valigia e altre storie nel Mar Grando"

con la partecipazione di Beatrice Festi

dal 6 febbraio al 10 febbraio, presso le Gallerie di Piedicastello: Laboratorio didattico con le scuole e mostra fotografica "Giorno del Ricordo"

La Fit Cisl rilancia 80 centesimi al biglietto

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 15 gennaio 2017. - Redazione*

In tema di bigliettazione a bordo degli autobus cittadini la nostra sigla sindacale ha mantenuto un atteggiamento favorevole e coerente, questo dettato da una convinzione che già da decenni in molte città questo servizio è presente e funziona, oltre ad essere prevista nell'articolo 36 del contratto nazionale di categoria, dove si parla di provvedimenti per il contrasto dell'evasione tariffaria, documento approvato dal lavoratore e che trova come firmatari anche la FIT Cisl.

C’è materia per la procura della repubblica!

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 6 gennaio 2016. – di Claudio Taverna

«Fatti e misfatti» dell'autonomia, targata Rossi Ugo, da quando, non da oggi, ma da mesi, il presidente della Provincia, nonché responsabile della trentina «educazione» è finito, non solo per il «caso» Delsa, nell'occhio del ciclone, provocano chiare e immediate risposte.

No soldi pubblici provinciali alle TV che licenziano

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 5 gennaio 2017. - di Filippo Degasperi*

Leggiamo con interesse quanto riportato in una nota della FNSI riguardo al ventilato licenziamento di 3 giornalisti trentini. La decisione dell'editore di una TV locale, arrivata giusto prima di Natale, di lasciare senza lavoro 3 giornalisti dimezzando così l'organico della propria emittente desta anche in noi parecchio stupore. Da un lato è del tutto incredibile che si pensi di poter fare informazione di qualità con numeri tanto risicati. In secondo luogo risultano stupefacenti le motivazioni addotte per giustificare i licenziamenti, collegati apertamente al taglio dei contributi provinciali alla medesima emittente TV.

Chi è online

 164 visitatori online