Mar11302021

Last update03:36:23

Back Cronaca Cronaca Cronaca provinciale

Cronaca provinciale

Tempi nuovi, metodi vecchi: un tempo sanatorie, oggi stabilizzazione (dei precari)

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Palazzo della ProvinciaTrento, 8 giugno 2021.Redazione

L'Agenzia di stampa Opinione "lancia" la notizia che la Provincia autonoma di Trento attiva la procedura per la stabilizzazione dei precari.

In Folgaria furti di taniche d'acqua

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

TanicheFolgaria, 7 giugno 2021. - di Damiano Luchi

Succede in Folgaria, ambiente rurale dove ancora si coltivano orti e campi, furti di taniche ripetuti!

Progetto Urban Pass fra Trento e Rovereto: costo per la Provincia 60.363,97€

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Urban passTrento, 6 giugno 2021. - di Alex Marini*

Il 19 maggio scorso è arrivata la risposta a un'interrogazione risalente al novembre 2020 con la quale chiedevamo conto degli esiti e degli effetti dell'uso alternativo dell'A22, il cosiddetto progetto Urban pass fra Trento e Rovereto (e viceversa), con la Provincia che ha pagato i transiti ad A22 al posto degli utenti. Con una spesa complessiva (iva inclusa) di 60.363,97 euro, possiamo senz'altro dire che l'impegno per le casse pubbliche non è stato particolarmente gravoso.

No diritti, No consegne!

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

NO DIRITTIRider, Driver il 6 giugno sciopera!

Trento, 5 giugno 2021. Redazione*

Da 16 mesi, ovvero dall'inizio ufficiale della pandemia mondiale, i riders ed i drivers hanno consegnato di tutto e di più, per consentire alle popolazioni, confinate in casa, di resistere al più grave "coprifuoco" della storia, dopo la fine della seconda guerra mondiale.

Pubblici esercizi, bene le riaperture: i locali tornano a respirare

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Fabia Roman1Locali notturni ancora nel limbo: l'associazione chiede a Governo e Provincia di intervenire

Trento, 1 giugno 2021. - Redazione*

Da oggi, martedì 1° giugno, i pubblici esercizi possono tornare a servire i clienti all'interno dei locali e al bancone: «C'è soddisfazione - commenta Fabia Roman, presidente dell'Associazione pubblici esercizi del Trentino - per come stanno procedendo le aperture. Le imprese sono rimaste ferme per troppo tempo e poter tornare a lavorare è un ottimo segnale. I clienti sono disorientati ma si avverte la voglia di uscire di casa e tornare alla socialità».

Letame nel latte: gravi carenze igieniche al caseificio sociale di Coredo

  • PDF
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 

Responsabili Caseificio CoredoTrento, 1 giugno 2021. Redazione

Come avevamo anticipato nei giorni scorsi si è svolta, lo scorso 28 maggio, davanti al Tribunale penale di Trento, l'udienza per l'escussione dei testi dell'accusa nei confronti dei responsabili del caseificio sociale di Coredo, Lorenzo Biasi e Gianluca Fornasari, imputati di reati connessi al mancato rispetto delle norme igienico-sanitarie.

Fresca nomina di Emilio Giuliana alla segreteria provinciale dell' UGL

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Giuliana CaponeL'Unione Generale del Lavoro è l'erede della gloriosa CISNAL (Confederazione Italiana Sindacati Nazionali dei Lavoratori)

Trento, 1 giugno 2021. - di Damiano Luchi

Emilio Giuliana è stato nominato segretario provinciale dell' UGL del Trentino. Lo ha deciso il segretario nazionale Paolo Capone che ha affidato al Giuliana l'incarico nei giorni scorsi.

Il panificio Campregher compie 150 anni

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

campregherTrento, 31 maggio 2021. - Redazione*

Non è un anniversario qualsiasi, quello che il prossimo 2 giugno il panificio Campregher si appresta a festeggiare: sono 150, infatti, gli anni di attività che l'azienda di Caldonazzo ha raggiunto sotto la guida di più generazioni della stessa famiglia.

Processo ai responsabili del Caseificio di Coredo: escussi i primi testi

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Responsabili Caseificio CoredoTrento, 29 maggio 2021.Redazione

E' proseguito, ieri, con l'escussione di tecnici, testimoni e militari del NAS (Nucleo antisofisticazioni dei Carabinieri di Trento), il processo a carico dei responsabili del Caseificio Sociale di Coredo Lorenzo Biasi e l'attuale casaro responsabile del piano di controllo, Gianluca Fornasari, rinviati a giudizio per una serie di violazioni delle leggi che tutelano la salubrità degli alimenti.

Chi è online

 404 visitatori online