Lun02062023

Last update04:51:11

Back Cronaca Cronaca Cronaca provinciale

Cronaca provinciale

… se questo è amore…

  • PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

Trento, 16 giugno 2015. - di Alex Boller

E' passato qualche giorno dall'attacco subito da Wladimir Molinari da parte di un orso, aggressione accaduta a due passi dalla città. Si tratta soltanto della più recente, ma senz'altro non dell'ultima che si dovrà tristemente annotare.

Imu e Tasi (da noi Imis): altra botta sulla casa

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Trento, 16 giugno 2015. – di Claudio Taverna

Una bella botta, altro che riduzione delle tasse. Queste aumentano, eccome, a dispetto delle smargiassate di Matteo Renzi, sempre più in difficoltà con il suo governo. Oggi è andato in scena l'acconto di Imu e Tasi, con il risultato che i nostri depositi, in banca o sotto il materasso (è sempre più conveniente tenerli lì) si sono alleggeriti, almeno un po'. Per gli immobili siti nel comune di Trento, si pagherà l'acconto il 15 luglio, mentre il saldo, come per tutti gli altri casi, entro il 16 dicembre.

Le ragioni degli artigiani e i torti di De Laurentis

  • PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

Trento, 16 giugno 2015.Redazione *

Anche il consigliere provinciale di Civica Trentina Claudio Cia ha voluto intervenire nell'acceso confronto che sta caratterizzando le categorie e la politica dopo la manifestazione di sabato al Teatro Sociale di Trento. Lo fa attraverso una lettera aperta indirizzata a tutti gli Artigiani e Piccoli Imprenditori trentini.

Ieri “premio margherita”, oggi “premio PATT”: Menapace DG di Mach

  • PDF
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

Trento, 15 giugno 2015. Redazione

Lo avevamo anticipato, giorni fa, in occasione della " grandi manovre" per la presidenza della Comunità Val di Non, oggi arriva la notizia ufficiale.Sergio Menapace è il nuovo direttore generale della Fondazione Mach. Lo ha deciso il consiglio di amministrazione, su " segnalazione" della Provincia.

Sicurezza per i base jumper, lo chiede il M5S

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Trento, 12 giugno 2015. - Redazione*

Negli scorsi giorni il M5S trentino ha effettuato un'operazione coordinata fra Trento, Arco e Dro. Obiettivo portare all'attenzione generale il numero sempre più preoccupante di persone che si feriscono o trovano addirittura la morte praticando il base jumping sul territorio provinciale e dare una soluzione al fenomeno. A tali fini il consigliere provinciale Degasperi, i consiglieri comunali di Arco, Rullo e Santuliana e i consiglieri comunali di Dro, Lucin, Ischia e Tavernini hanno presentato una serie di interrogazioni "gemelle" presso le istituzioni ove svolgono il loro compito democratico chiedendo che esse si mobilitino a tutela della sicurezza degli sportivi coinvolti.

Sabato 13 giugno, sarà la volta buona?

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 11 giugno 2015. – di Claudio Taverna

Roberto De Laurentis farà sul serio? E questa, sarà la volta buona? Sono domande più che legittime, considerati i trascorsi...... O l'adunata del 13 giugno, al Teatro Sociale, cioè nel "salotto buono" di Trento, sarà l'ennesimo giro di valzer?

Sabato 13 giugno gli artigiani trentini in piazza, anzi in teatro ......

  • PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Trento, 10 giugno 2015. - di Claudio Taverna

Si profila importante e molto motivata la manifestazione di protesta indetta dall'Associazione degli artigiani trentini per sabato 13 giugno. Un titolo, un programma: " Senza artigianato, muore anche il Trentino".

Il TAR: “Non sono competente”. Via libera al referendum: decidano i cittadini!

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Fiera di Primiero, 5 giugno 2015. Redazione

Via libera al referendum per la cancellazione di Fiera. Ebbene, il TAR ha deciso che non sarà lui a decidere". Semplicisticamente si potrebbe pensare ad una decisione pilatesca, invece non è così.

Itea spa: Fallimento del centrosinistra autonomista e inconsistenza dell'opposizione

  • PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Trento, 30 maggio 2015. - di Gabriella Maffioletti*

In questo periodo storico temporale che vede il trionfo della incapacità della classe politica sia a livello nazionale che locale di dare risposte di buon senso, di efficienza e di funzionalità al proprio territorio e alla propria gente nella misura in cui esse possano essere relativamente tempestive e possano lenire tanti gravi problemi altrimenti di vitale importanza, l'opinione pubblica apprende dai media locali il risultato della rinomina del CDA dell'ITEA s.p.a.

Chi è online

 302 visitatori online