Bolzano: Donna ferita in via Perathoner

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

donna ferita a Bolzano 31 marzo 2017Bolzano, 31 marzo 2017. - di Alessandro Ur

La scena di sangue questa volta coinvolge una donna. Ore 12 e qualche minuto: le solite urla in via Perathoner a Bolzano ai margini del parco di piazza Stazione. Poi un picco di concitazione, il tempo di vedere un uomo dai lineamenti africani che colpisce o con una lama o con il collo di una bottiglia appena mandata in frantumi una donna sempre presumibilmente africana con la quale stava discutendo.

Un colpo rapido, una spinta, poi la fuga e l'inseguimento da parte di una seconda persona. Ma il fuggitivo raggiunge velocemente la stazione e si dilegua.

Rimane seduta sulla rastrelliere delle biciclette di fronte agli attoniti frequentatori della mensa dei provinciali una donna che si tampona la ferita. Il taglio nei pantaloni è evidente e anche la ferita ed il sangue. Più tardi sarebbe stata caricata da una ambulanza e portata all'ospedale.

Tutto a mezzogiorno o giù di lì.

Nel parco ci sono anche tanti altre persone che bivaccano sulle panchine e nel prato ma nessuno muove un dito.

Dieci minuti più tardi accenno di rissa con pugni e spintoni subito calmato fra gruppi di mediorientali durante la distribuzione di qualche panino da parte di volontari.

Siamo a cento metri dal salotto buono di Bolzano.

Una scena di ormai quotidiano degrado.

Ora ci aspettiamo il peggio: noi che in questa zona abbiamo i nostri uffici e lavoriamo notiamo un peggiorare progressivo della situazione. Ormai fa caldo e la massa di persone che lo occupano è sempre maggiore.

E pure le risse e gli atti di violenza. Quello odierno gravissimo. Ma domani?

* consigliere provinciale-regionale

Bolzano: Donna ferita in via Perathoner