Lun12092019

Last update04:49:23

Back Cronaca Cronaca Cronaca Bolzano Zampieron (AIA Bolzano) incontra i Giovanissimi della Virtus Bolzano

Zampieron (AIA Bolzano) incontra i Giovanissimi della Virtus Bolzano

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Nell'incontro, che si è svolto nella sede sociale della Virtus,  il «commissario» Morisi ha illustrato ai giovani calciatori e ai dirigenti (foto) le nuove regole della circolare n. 1

Bolzano, 18 novembre 2019. - Redazione*

"Si è trattato di un incontro molto proficuo, sia in termini di partecipazione che di contenuti, con grande soddisfazione degli organizzatori. Ci siamo confrontati su tutti gli argomenti possibili al fine di affrontare al meglio la stagione calcistica." Queste le parole di Alessandro Zampieron, presidente della Sezione AIA di Bolzano "Mario Bregoli", sull'incontro con la squadra Giovanissimi Under 15 della Virtus Bolzano, svoltasi nelle locali della società bolzanina.

Durante la serata sono state illustrate dall'Osservatore Arbitrale Marco Morisi, componente del Consiglio Direttivo Sezionale nonché Responsabile dei Corsi Arbitri, ai calciatori e ai dirigenti tutte le nuove regole della circolare N1 con l'ausilio di diversi filmati che hanno intrattenuto fino a tarda serata i partecipanti molto entusiasti di poter porre domande chiarificatrici.

"Abbiamo spiegato ai calciatori che gli arbitri non sono degli ometti neri che vanno in campo. I ragazzi hanno potuto conoscere l'altra faccia della medaglia e capire meglio le scelte dei nostri arbitri portandoli certamente a protestare e reagire meno. Come i calciatori possono sbagliare anche gli arbitri", ha dichiarato il presidente Zampieron.

La Sezione AIA di Bolzano rende noto che sono aperte le iscrizioni per il nuovo Corso Arbitri che partirà a gennaio. Possono partecipare gratuitamente tutti i candidati di ambo i sessi e che abbiano compiuto alla data dell'esame il 15° anno di età e non superato il 35°. Le lezioni si terranno presso i locali sezionali siti in via Buozzi n.9/B.

Al termine del corso il candidato dovrà sostenere una prova di ammissione all'esame, che prevede dei test scritti ed orali sul Regolamento del Giuoco del Calcio. Dal momento del superamento dell'esame, si è ufficialmente un arbitro dell'AIA.

Ogni arbitro è in possesso della Tessera Federale che gli consente di entrare gratuitamente in ogni Stadio dove la partita è organizzata sotto l'egida della FIGC sul territorio Nazionale.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla Sezione AIA di Bolzano inviando una mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

* comunicato

Zampieron (AIA Bolzano) incontra i Giovanissimi della Virtus Bolzano

Chi è online

 294 visitatori online