Novacella: urgono interventi a sostegno del commercio

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Bolzano, 24 agosto 2015. - Redazione

Caterina Foti (Alto Adige nel cuore): "Non è più possibile assistere in silenzio alla progressiva morte di intere zone commerciali del quartiere".

E' un grido di aiuto tanto silenzioso quanto dirompente quello che sale da alcune zone del quartiere Europa Novacella negli ultimi anni. Molti di quelli che erano piccoli negozi di vicinato inseriti nel tessuto urbano della nostra circoscrizione, a causa della pesante crisi economica di questo periodo, del costo degli affitti dei locali, del disinteresse ed incapacità dell'amministrazione comunale ad aiutare queste piccole realtà stanno giorno dopo giorno chiudendo lasciando al quartiere tanti locali sfitti.

"I negozi di vicinato – spiega la consigliera di circoscrizione Caterina Foti di Alto Adige nel cuore – sono per il nostro quartiere un importante presidio sul territorio dello stesso contro il degrado e la microcriminalità e rappresentano una importante rete sociale per un quartiere dove sempre più numeroso è il numero degli anziani".

"Ho deciso quindi – conclude la consigliera Foti - di fronte all'immobilismo dell'amministrazione comunale e della stessa circoscrizione nella figura del suo presidente, di farmi portatrice presso il consiglio di circoscrizione di questo problema, presentando una mozione in cui si chiede al presidente di attivarsi affinchè venga predisposto un monitoraggio su quanti siano i locali commerciali sfitti nelle zone del quartiere ed in particolar modo nella zona di Via Dalmazia, di poter essere ascoltato dalla Giunta comunale o dalla Commissione consiliare al Decentramento sul problema stesso e di richiedere al Sindaco e agli assessori competenti la creazione di un "regolamento per l'attuazione di interventi a sostegno delle attività commerciali e artigianali in zone in cui nel corso degli ultini anni il territorio sia stato abbandonato" attraverso la riduzione delle imposte comunali, ad esempio asporto rifiuti e IMI nel caso di attività commerciali in locali di proprietà, o con riduzioni sugli importi degli affitti".

Novacella: urgono interventi a sostegno del commercio